Let the cat out of the bag

indizio primo parte del viaggio

Gli inglesi usano la divertente espressione idiomatica let the cat out of the bag (letteralmente far uscire il gatto dalla borsa) per indicare un segreto che viene rivelato.
Ecco, io sono settimane che  tengo il povero animale chiuso in borsa e adesso non ce la faccio più. 
Vuole uscire!
Ho tenuto le due mete del nostro prossimo viaggio nascoste per settimane lasciando solo pochi indizi in giro per il blog(qui e qui).
E visto che mancano solo dieci giorni alla partenza vediamo se con queste ultime indicazioni qualcuno riesce ad indovinare...


Il viaggio sarà diviso in due parti totalmente diverse tra loro.
indizio seconda parte
Due paesi diversi ma confinanti, due mezzi di trasporto completamente differenti.
prima parte del viaggio in un paese confinante con l'Italia
Allora lo liberate voi o lo devo tirare fuori io, il povero gatto?;-)

Commenti

  1. Il fuoco di S.Antonio che mi ha colpita... e ti assicuro che è tutt'altro che piacevole, soprattutto con questo caldo, mi ha fatta dimenticare la sfida. Adesso vedo se riesco ad applicarmi come si deve...

    RispondiElimina
  2. secondo me paesi catari e spagna. il cavaliere mi ricorda i templari (paesi catari) e i disegni Don Chisciotte.
    Se anche non fosse...buon viaggio.
    Maria

    Ps siamo appena tornati dal sud della Francia e siamo stati sul treno a vapore delle Cevennes,e non solo, grazie del suggerimento, apprezzatissimo.

    RispondiElimina
  3. che bello giocare con te :-)
    qualcosa mi dice Grecia -Turchia...

    ps: appena tornati da un viaggio itinerante in Portogallo.Lisbona, Obidos,Nazarè,Tomar, Bathala,valle del Douro, Serra Estrela, Evora, Setubal.ci siamo divertiti un mondo :-)

    RispondiElimina
  4. Sento che farete un bel giro in barca....anzi molto di più di un semplice "giro"!
    La Grecia riporterebbe anche ad altri indizi...suvvia svelateci la vostra meta!
    Simona

    RispondiElimina
  5. Allora io ho proceduto così. Ho digitato su google due delle parole che si leggevano nella foto: soprannome di Lepanto e indovina cosa mi è uscito? Don chisciotte!!!
    E allora visto che lo conferma anche Maria e io mi ricordo che tanto tempo fa in una newsletter avevi parlato della strada di don chisciotte e in uno degli indizi parli di itinerari tematici sono sicurissima che farete la strada di don chisciotte nella mancha! E' giusto vero? E' giusto? Sono stata brava?Per la prima parte del viaggio sono invece in alto mare.

    RispondiElimina
  6. Pretty insightful. Thanks!

    My site:
    dsl flatrate preisvergleich und dsl anbieter vergleich

    RispondiElimina
  7. @Letizia:Uh mammina mi dispiace tantissimo! Spero che adesso vada meglio.
    @Maria: Oh mia cara non immagini che piacere saperlo! Però appena hai due minuti mi mandi una mail e mi racconti tutto ok?;-)
    Per l'inodovinello in effetti l'omino playmobil un po' inganna. ' un cavaliere ma non un templare. Hai detto bene comunque si tratta proprio di don chisciotte!
    @Giorgia:Mi sono accorta che la foto con la barca è ingannevole ;-) Grecia e Turchia sarebbero state due mete bellissime, fatte entrambe quando Aj era piccolo piccolo. La barca non è solo il mezzo di trasporto ma anche il nostro hotel ;-)
    @Simona: Si in effetti non si tratta di un semplice giro ma di un vero e proprio soggiorno a bordo. ma non è una crociera... ;-) Intanto avete indovinato la seconda parte del viaggio, lasciami ancora qualche giorno e svelo la seconda ;-)
    @Marta: Gasp! Una vera Miss Marple!;-) Si è proprio così bravissima. la seconda parte del viaggio sarà proprio lungo la strada di don chisciotte nella Mancha!

    RispondiElimina
  8. Secondo me la prima parte sara' in houseboat in Francia, magari sul Canal du Midi? :)

    RispondiElimina
  9. @Sab: gasp, sono senza parole... Ora voglio sapere come hai fatto ad indovinare!;-)

    RispondiElimina
  10. Wow, la vacanza in barca sul Canal du Midi è uno dei miei sogni, non vedo l'ora di leggere il racconto di questa vostra bella avventura! Buon viaggio!

    RispondiElimina

Posta un commento