28/12/11

Vacanze sulla neve.

Ortisei, Dicembre 2010
C'è solo una cosa che può far apparire il Natale ancora più magico di quello che è.
La neve...
Di fuori, di neve era tutto un candoreA cui dava la luna un acceso splendore.Poi mi apparve una slitta gremita di strenneTirata da otto minuscole renne.La guidava un vecchietto dall'aria gioviale: Non c'era alcun dubbio, era Babbo Nataleda La notte di Natale di C. Moore
Quella che in principio ti lascia senza fiato, quella che ti incanta e fa venire voglia di cantare, quella che fa battere forte i piedi in terra per sentire il suono croccante di quella musica inconfondibile, quella su cui scivolare, quella da sbirciare al calduccio dietro la finestra, quella che decora ogni cosa su cui posa, che la sa rendere più bella e magica di ogni altro ornamento.La neve che copre i semi che sognano sotto di lei, che congela la natura e la protegge... 
Questo Natale purtroppo invece della neve ci ha regalato un' influenza con i fiocchi ma contiamo di cominciare il nuovo anno (presto tutti i dettagli della nuova avventura) scivolando tra discese imbiancate, facendo buffi pupazzi di neve, merende in igloo e ciaspolate al tramonto.
Nel frattempo vi lascio con un nuovo post su Piccolini che parla di neve e di tutte le cose divertenti che si possono fare in montagna.
Ancora Tanti Auguri di Buone Feste a tutti voi e non perdetevi domani l'ultimo gioco-giveaway di questo straordinario 2011.

5 commenti:

  1. ...ed io attendo impaziente il tuo racconto!! quando partirete? Ortisei?

    Buone Feste anche a voi ...vi porto sempre nel cuore <3

    RispondiElimina
  2. vediamo se noi riusciamo ad andare a Bressanone per questo fine settimana...ma corro a leggere i tuoi suggerimenti...già ho sbirciato il tuo blog in questi giorni nei post passati! un bacio
    Mammasorriso

    RispondiElimina
  3. Io vado per la befana.
    Destinazione canazei .
    Non vedo l ora!!!!!!

    Bellissima poesia!!!
    La neve e' magica!!!!!

    RispondiElimina
  4. Anche noi siamo stati accompagnati dall'influenza che ci ha colti giusti giusti per accompagnarci sulla Frecciarossa verso Roma, dove vive mia nonna! Ma alla fine siamo riusciti a goderci almeno 3 giorni su 6 di vacanza! Non potevamo perderci i dinosauri alla fiera di Roma! Io adoro la neve, adoro sciare, adoro l'Alto Adige che per me è il paradiso invernale per eccellenza, non ce n'è... quindi attendo con trepidante attesa i tuoi racconti!!! Un abbraccio e auguroni ad Aj in ritardo!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin