24/05/12

Spiaggia in latta



Se con i tramonti era un po' troppo complicato con spiaggia e mare è un gioco di cinque minuti.
Sale e acrilico per far comparire un oceano ricolmo di segreti e un barattolo di sabbia per ore e ore di divertimento.

Una scatola per immaginare, inventare storie di pirati o giocare con i personaggi del cuore. 


Tin Tin e Milou in Egitto a caccia di tesori
Per nascondere tesori ma anche solo per provare quell'inebriante sensazione di affondare le dita tra i granelli freschi e fini.

Ovunque nel mondo quando il mare è lontano.  


-->

23 commenti:

  1. Sempre belli e "sognanti" i tuoi spunti... un caldo abbraccio al sapore di sole, di sale, di mare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grosso abbraccio anche a te cara! P.S Io aspetto la tua ragazza alla pari per quest'estate eh?:-)

      Elimina
  2. bellissimo, semplice e fantasioso.
    p.s la scozia e l'irlanda sono miei viaggi sogno: divertitevi
    viviana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara non vedo l'ora di partire! Un bacione

      Elimina
  3. Sempre interessanti i tuoi suggerimenti di gioco. I miei gemelli li hanno apprezzati :-D Ma dove trovi quelle fantastiche scatole di latta? Io ho solo barattoli dello yogurt giganti rotondi o scatole di scarpe ma sono troppo grandi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa tanto piacere. Per le scatole di latta ho una autentica passione! Quelle che uso per i giochi di Aj vengono un po' dappertutto. Dai viaggi, dal negozio vicino casa che ne ha di bellissime, dai biscotti o da vecchi giochi. Quelle del post ad esempio contenevano dei giochi comprati da Imaginarium. Per la mini sabbiera però puoi utilizzare anche una di quelle scatoline di legno che si trovano nei 99 shop!

      Elimina
  4. Bellissima IDEA !!!! Prenderò sicuramente spunto, sia la micro-spiaggia ma soprattutto i Playmobil pirati, non li avevo mai considerati ma potrebbero piacere moltissimo alla Piccola Hooligan !
    P.s.: sì sì, anche io vorrei sapere dove trovi queste fantastiche scatolette (ed anche i fogli di carta magnetica che avevi proposto tempo fa, già che ci sono !!!) Buon viaggio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si, i playmobil pirati sono uno di quei giochi intramontabili qui da noi! Per le scatole come dicevo sopra a Giorgia vengono da tanti posti diversi. I fogli magnetici invece io li ho acquistati in Inghilterra ma si trovano anche online. Io avevo trovato questo sito:http://www.inkclub.com/Product.aspx?CtryNo=380&LangNo=39&ProdNo=PXM010&PriceGr=0
      mentre nel post del sudoku una lettrice consigliava l'opitec:http://it.opitec.com
      Grazie per il Buon viaggio ma ho ancora tre settimane d'attesa!:-)

      Elimina
  5. Bellissime!! Condivido la passione per le scatole di latta... quanto al mare... è proprio il tempo di iniziare a sognare!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia!!!!! In questo periodo stiamo giocando tanto con il sale (ho scoperto che basta metterlo in un bicchiere e mescolarlo con un pennarello senza tappo per renderlo colorato. Lo so è una banalità ma per noi è stata davvero una rivelazione!) quindi questo gioco fa proprio al caso nostro! E poi... Tin tin!!!!!!! Io lo adoro, anche per deformazione professionale, ho finito da qualche mese di tradurre i cartoni, eh eh eh! Ma dove l'hai preso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che banalità è una scoperta grandiosa!Ma dai non ci posso credere xhe hai tradottto i cartoni devo dirlo subito a Aj(stiamo andandi a Roma per un xoncerto del oiccolo violoncellista)Aj è un vero fan di TinTin da quando siamo andati a Bruxelles.Pensa xge mu ha fatto promettere di fare una dwviazione al Museo Hergè ora xge andiamo in Scozia.I personaggi li abbiamo comprari a Colmar ma c'è anche un sito dove si possono ordinare.Ora dal telefono non riesco a linkartelo ma unedì te lo scrivo!

      Elimina
    2. Va beh, ho riletto,sembra scritto in codice ma è colpa del pullmann!;-)

      Elimina
    3. Che bello! Grazie! E buon concerto!!! Chissà che emozione! Io ho Anna che ha 3 anni e mezzo e vuole imparare a suonare il violino. Qui c'è una scuola col metodo Sukuzi, mi sa che l'anno prossimo l'accontento! Un bacio

      Elimina
    4. Si è stato bellissimo!! Poi vederli tutti insieme a suonare con le camicine bianche e i pantaloni blu, seri, seri, emozione unica!:-)
      La musica è un regalo meraviglioso. Io ho studiato pianoforte al Conservatorio e mi è stato utilissimo nella vita. Se la piccola mostra questo desiderio assecondala. Io per la mia esperienza ti consiglio di cominciare con gioco musica perchè è davvero tanto piccolina e non sempre il Suzuki ha successo (nel senso piace ai bambini) a quell'età.Naturalmente ogni caso è diverso e dipende tanto dall'insegnante 8e dal bambino). L'importante adesso è che la musica sia un gioco e un divertimento. Un bacione!

      Elimina
    5. Sai che leggo solo ora la tua risposta?? E sai che abbiamo un'altra cosa in comune? Anch'io ho studiato pianoforte con esami al conservatorio. Mi sono fermata con la preparazione dell'ottavo, sono partita per l'Erasmus e non sono più riuscita a rimettermi in pista al mio ritorno. Ma ho continuato ad andare a lezione fino alla nascita di Anna... poi con due bimbi piccoli era davvero un delirio. Ma conto di ricominciare. Credo anch'io che la musica sia un grande dono!!! Un bacio

      Elimina
    6. Che dire se non che dobbiamo PER FORZA incontrarci? Un bacio grande!

      Elimina
  7. Bell'idea, davvero molto carina!

    RispondiElimina
  8. Che bella cosa! Mia figlia adora la sabbia, potrei tentare sperando che non me la sparga proprio ovunque.
    Ho solo un dubbio: con il sale le scatole non arrugginiscono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tata a dirti la verità non saprei perchè è il primo esperimento anche se se la sabbia è asciutta non credo! Magari quando non le usate conviene svuotarle!:-)

      Elimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin