29/06/12

Mal di Scozia


Qualche giorno fa, in campervan attraverso le straordinarie Highland scozzesi:
"Mamma come si chiamava quella malattia che abbiamo preso in Marocco? Sai, quel male dell'Africa..."
"Si dice mal d'Africa perchè?
" No perchè io adesso ho il Mal di Scozia... vorrei vivere qui per sempre..." 


Ieri abbiamo lasciato la Scozia e siamo scesi fino alla meravigliosa York. Due settimane da togliere il fiato tra indicibili paesaggi e avventure straordinarie.
Stasera ci aspetta il traghetto per Calais e poi Domenica giù verso Sud, a casa. E intanto non vedo l'ora di raccontarvi tutto... 

18 commenti:

  1. Amo moltissimo viaggiare e prima di avere Cestino, non mi fermavo un attimo. Ora sono due anni che, mare a parte, sono in standby. Spero però di poter ricominciare quanto prima e farlo diventare Cittadino del mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si brava, non è mai troppo presto per cominciare a viaggiare!

      Elimina
  2. Baci dalle Lofoten!!! Buon rientro eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!!! Uh che meraviglia!!! Poi voglio sapere tutto!!

      Elimina
  3. Baci dalle Lofoten!!! Buon rientro eli

    RispondiElimina
  4. e io nno vedo l'ora di leggere il tuo resoconto!!! baci, buon rientro, beatrice

    RispondiElimina
  5. ohi la scozia è magnifica, mi dispiace solo il pensiero della mia lulù lasciata a casa!! ormai senza lei mi sento di fare solo un week end in capitale: poi si torna.
    viviana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ce la fate proprio a portarla? Anche per me è impensabile viaggiare senza Charlie! Però adesso con la nuova normativa in vigore dal 1°Gennaio entrare in Gran Bretagna è piuttosto semplice anche con gli animali. Se hai bisogno di informazioni precise poi dimmelo! Un bacione

      Elimina
    2. grazie, ero ferma alla discutibile quarantena!!!

      Elimina
    3. Grazie al cielo non c'è più. Adesso basta il passaporto e una pasticca antivermi che deve dare e certificare il veterinario massimo cinque giorni prima della partenza.

      Elimina
  6. Anche noi proprio ad agosto 2012 siamo stati in Scozia, con tappe a Calais, dove ci siamo imbarcati con pick up al seguito, in Inghilterra, poi Newtonmore-Inverness-Fort William-Isola di Skye-Mullaig. Al ritorno Dover e poi tre giorni in Germania nella Foresta Nera prima di rientrare in Italia. Ancora parliamo di quel viaggio e ancora mi si stringe il cuore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti posso capire perfettamente! I viaggi "lenti" in cui si attraversa il mondo per arrivare lasciano ancor più sensazioni uniche e indescrivibili!

      Elimina
  7. il Mal di Scozia....Io ne sono stato contagiato quando ancora andavo a scuola. Ho a lungo sognato un viaggio in Scozia e quando finalmente sono riuscito a realizzarlo la Scozia mi è definitivamente entrata nel cuore. Ad oggi, è il mio viaggio più bello.

    RispondiElimina
  8. il Mal di Scozia....Io ne sono stato contagiato quando ancora andavo a scuola. Ho a lungo sognato un viaggio in Scozia e quando finalmente sono riuscito a realizzarlo la Scozia mi è definitivamente entrata nel cuore. Ad oggi, è il mio viaggio più bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'attesa rende ancora più meraviglioso il seguito!

      Elimina
  9. Ciao mammagiramondo,
    anch'io la prox estate vorrei visitare la Scozia con Lory (6 anni) e Giulio (2 anni ad Aprile) cosa consigli in una settimana solo Scozia? Andremo in aereo fino ad Edimburgo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grazia, ogni volta che sento qualcuno che va in Scozia mi viene la nostalgia! :-)
      Allora è da tempo che vorrei fare un post sull'itinerario che abbiamo fatto. Dai, dammi ancora qualche settimana e scrivo tutte le info. Intanto ti dico che Edimburgo come base di partenza è fantastica,al di là della città che è bellissima ci sono tantissimi musei gratuiti superinteressanti e divertenti per i bambini. A presto!

      Elimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin