Vacanze a Cesenatico: il mare e oltre...



C'è musica tra le vie che incrociano il lungomare.
Le note improvvisate di un jazz si accavallano all'allegria di un merengue mentre accanto alla piazzetta  un  valzer lento scivola fuori dalle casse di un vecchio stereo.
Ballerini dilettanti si misurano in formidabili giri con pivot, i passanti  si fermano a guardare sorridendo, i bambini mangiano il gelato o esaminano il mondo dal passeggino.
Una moltitudine che invita a riflettere insinuando lo sguardo tra le dita appiccicose di zucchero filato,tra i baci agli angoli della bocca degli innamorati, fra i ricami del tempo delle braccia abbronzate di una coppia di anziani.
Lui la avvolge teneramente dalle spalle lei lo circonda sullo schiena e chissà perchè mi viene da pensare a Florentino e Fermina  e mi commuovo anche un po'.
Si respira un'aria vivace e chiassosa eppure rilassata, eterogenea ma familiare, quell'aria che soffia di sera al mare, un'aria ospitale, un'aria di vacanza. Forse è per questo che qui a Cesenatico i turisti ritornano sempre.
Il fatto è che  la Romagna riesce a mettere tutti a proprio agio.


Si parte da casa stressati e all'uscita di Cesena sei già felice. Forse è il cibo, forse l'idea della sabbia  o forse la cultura dell'ospitalità che da sempre contraddistingue questa città .
Un altro pezzo imperdibile di Italia che ci mancava.
Un altro angolo di mondo che abbiamo scoperto rilassandoci sul litorale sabbioso e passeggiando tra l'ombra degli alberi della pineta, scoprendo strade, musei, canali e monumenti che vale la pena fermarsi ad osservare perchè all'interno, come una statua di Wilde, c'è un cuore che batte  e racconta l'affascinante passato di una città.
Ecco dunque un piccolo elenco di cose da non perdere, alcune informazioni pratiche e utili e piccoli angoli che fanno accelerare il cuore...

PORTO CANALE 


La prima cosa che ti colpisce sono i colori. Gli ocra, i rossi, i gialli che tingono le vele al terzo piuttosto che le facciate delle case. Le barche oscillano ai lati delle banchine e  le affascinanti insegne dei ristorantini  invitano ad entrare per immergersi tra i sapori della deliziosa cucina romagnola. 
E' qui che approdano i pescatori, qui dove non si può fare a meno di camminare incantati e quando viene la sera e le ombre si allungano alla luce dei lampioni, tutto risplende e si rimane quasi senza fiato.
E' stato il genio di Leonardo a progettarlo, chiamato da Cesare Borgia agli inizi del '500. Se entrate (e andateci!) nel Museo della Marineria potete vedere il modellino.
Percorretelo tutto perchè questo affascinante canale è un vero coup de coeur...



Link:

MUSEO DELLA MARINERIA



Lungo il suggestivo Porto Canale trovate la sezione galleggiante del Museo dove rimarrete incantati da dieci tipiche imbarcazioni tradizionali con le straordinarie e coloratissime vele al terzo decorate con i simboli delle famiglie dei pescatori , con i celebri  occhi sulle prue e l'inquietante pulizon che un tempo veniva usato come buon auspicio.
A determinati orari è possibile salire a bordo del grande trabaccolo da trasporto e visitare la stiva, la cabina del capitano e le cuccette dove dormiva tutto l'equipaggio.
Durante il periodo natalizio le barche si trasformano in uno straordinario presepe galleggiante con le statue di pescatori a grandezza naturale.
L'interno del Museo è un tuffo nella storia della tradizione marinaria capace di incantare parimenti grandi e bambini. Enormi velieri che invitano ad immaginare storie di pirati e di avventure e poi installazioni dove è possibile misurare la propria abilità con nodi e paranchi, manovre e carrucole.
Schermi e reperti  raccontano la durezza della vita in mare e i pericoli che ne derivavano, filmati d'epoca e botteghe e relitti dal fascino irresistibile.
Una vera sorpresa e un Museo perfetto per tutta la famiglia.
Links:


LE SPOSE DEI MARINAI

L'avevo visto in fotografia e me ne ero subito innamorata.
Sapete quando vi trovate davanti a qualcosa che lo sentite, dove assolutamente vedere? Non c'è una ragione particolare, forse la bellezza struggente, quella che racconta storie di ansia e  paura,  sollievo  e felicità.
Se avete visitato il Museo della marineria lo sapete.
Le avete viste con i vostri occhi le vele e i simboli che venivano dipinti su di esse.
Sapete a cosa servivano?
Permettevano di riconoscere le barche anche quando erano ancora lontane, mentre lentamente si avvicinavano al Porto.
Lì, dove le spose dei marinai attendevano con trepidazione i loro mariti. 
Le madri i loro figli, i figli i loro padri...

Con una bella passeggiata ci arrivate dal Porto canale. Prendete il ponte e poi costeggiate l'acqua fino alla Darsena e ancora più su. 

Il Traghetto Mirko

Per attraversare il canale potete prendere il simpatico
traghetto Mirko...
La storia:
A Ponente viveva la sua famiglia e a Levante aveva un negozio di alimentari. Stanco dei lunghi spostamenti nel 1957 Guido Sabbadini chiese alla figlia di disegnare una piattaforma appoggiata ad una barca che permettesse il trasporto di cose e persone. Nacque così un originale traghetto, Mirko come l'ultimo nato in famiglia. In principio veniva  tirato a mano con una corda da un marinaio ma in seguito il successo fu tale che la famiglia cedette l'attività a professionisti.
Ma si chiama ancora così, il traghetto Mirko e se andate a Cesenatico dovete prenderlo perchè è un pezzo di questa città. E poi ai bambini piacerà.
Informazioni pratiche:
Il traghetto è aperto dalle 7.30 alle 00.30 .
Prezzi: 0.40€ per gli adulti, 0.20€ per i bambini e 0.10€ per le biciclette

IL MARE
Il litorale sabbioso si estende per sette  chilometri da Zadina dove potete passeggiare all'ombra degli alberi della pineta fino al centro storico attraversato dal meraviglioso Porto canale leonardesco.
Ampi viali alberati, cabine colorate e la spiaggia con la sabbia soffice che digrada dolcemente verso il mare.
Alcuni stabilimenti aderiscono alla bellissima iniziativa Libri da spiaggia in collaborazione con la biblioteca comunale, altri hanno servizi unici per bambini con fasciatoi e scaldabiberon.
E poi per chi come noi viaggia con un quattrozampe c'è bagno Corallo, paradiso per cani.

SPIAGGIA PER CANI
La particolarità di questa spiaggia è che offre comodissimi recinti attrezzati con lettini e ombrellone dove potete rilassarvi felicemente con il vostro cane che avrà un ampio spazio per giocare, scavare o stendersi a ripoare sotto i lettino o perchè no...anche   sopra!

Link:
I DINTORNI PER BAMBINI
Italia in miniatura
Era la metà degli anni '60 quando Ivo Rambaldi, amante dei viaggi, visitò il celebre Parco in miniatura svizzero. Fu un illuminazione e il nascere di un sogno in cui ha creduto con passione e che ha dato vita nel 1970 all'Italia in Miniatura.
Oggi il Parco ospita 272 meraviglie architettoniche perfettamente riprodotte in scala e immerse tra piante e alberi microscopici.  Ma non solo. C'è Venezia dove navigare sul  Gran Canal  ammirando le straordinarie meraviglie della città, il Pappamondo, un angolo tropicale con decine di pappagalli e poi giochi, giostre, un castello rinascimentale dove combattere a colpi di cannone (d'acqua) e una pista interattiva dove i bambini a partire dai 6 anni potranno provare a prendere una "vera" patente.
Da quest'anno poi c'è una elettrizzante novità, lo You Mini. Un'idea folla e irresistibile, la possibilità di farsi miniaturizzare, portarsi a casa e/o essere messi da qualunque parte desideriate all'interno del Parco.
Anche noi naturalmente ci abbiamo provato. Prossimamente...
Links:
Italia in miniatura si trova a 5 chilometri a Nord di Rimini centro e a meno di mezz'ora di auto da Cesenatico.
Il divertentissimo video di You Mini 


 Parco Oltremare


Il fascino del mare, dei suoi misteriosi abitanti, della vita nel profondo degli abissi. 
oltreQui il post della nostra gita al Parco.

Segnalati da voi:
Il Museo della Conchiglie nella Torre saracena di Bellaria-Igea Marina segnalato da Aida Cenka

Come Muoversi:
Twins(bi)Mamma segnala la presenza di ottimi collegamenti bus per muoversi tra Cesenatico e dintorni.
DOVE DORMIRE
Dagli hotel di lusso alle pensioni, dai campeggi agli ostelli Cesenatico offre innumerevoli possibilità di alloggio.
Noi abbiamo dormito all'Hotel Excelsior, un misto di buona cucina e gentilezza, con i camerieri che si ricordano il tuo nome e la proprietaria che la sera stampa favole di Rodari per i bambini (a proposito leggete la giostra!) L'Hotel fa parte di una bella realtà che è il Consorzio Bellavita che segnalo con immenso piacere perchè rappresenta un meritevole e differente  modo di fare turismo. 35 albergatori si sono infatti  uniti sotto la spinta di Giuseppe Ricci, ora Presidente e con il quale abbiamo avuto il piacere di prendere un aperitivo, allo scopo di promuovere il territorio anzichè le stanze dei loro alberghi. Un territorio che merita e che si distingue per qualità ambientale, strutture, gastronomia, cortesia e ospitalità. 
Un grazie quindi a Giuseppe che ci ha invitati a farci conoscere questa splendida località della riviera romagnola e a Carla Soffritti di Ella Studio che ha fatto da tramite e  che sa davvero leggermi nel pensiero. 

Naturalmente Cesenatico non finisce qua. Ci sono gli inconfondibili sapori della Romagna e gli innumerevoli eventi,, i parchi urbani come quello bellissimo di Ponente e i giardini al mare. Ma tutto il resto lo lascio scoprire a voi.
Vi invito inoltre a lasciare nei commenti anche  i vostri suggerimenti perchè per un viaggiatore non c'è niente di più prezioso di un'esperienza condivisa.
Links utili:
Vi segnalo inoltre  due meravigliose blogger che abitano in Romagna e che conoscono tante bellissime cose da fare in zona.
Raffaella di Piadina e Empanada


Commenti

  1. Ecco Cesenatico potrebbe essere un'ottima idea per vedere un posto nuovo e allo stesso tempo sfruttare la seconda entrata gratis sia all'Italia in miniatura che ad oltremare (del secondo mi sono letteralmente innamorata...i falconieri...pura poesia secondo me) però ora ho dato un'occhiata ai camping (noi sempre innamorati della nostra roulottina) e ho visto che nella spiaggia, almeno quella vicino alla maggior parte dei camping sbuca il fiume, non sarà sporca?
    Tra l'altro ora mi hai fatto venire voglia di andare al museo della marineria!!! Intanto domani si parte per un mese di mare...stessa spiaggia stesso mare...io avrei optato per qualcosa di nuovo ma i cuccioli ci tengono tanto, quindi le novità le rimandiamo a Settembre ;) ! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispicae cara ma su questo non posso aiutarti ma adesso sentiamo un po' le esperte della zona!:-) Il Museo della Marineria è meraviglioso! Un tuffo nella storia dei pescatori e un fascino incredibile! Un bacione!

      Elimina
    2. Claudia zoppi3 agosto 2012 10:54

      Ciao, io saro' a Cesenatico al Camping Cesenatico dal 17 agosto al 31 agosto in una casamobile. Ti consiglio di visitare il sito internet www.campingcesenatico.it e non potrai che rimanerne affascinata. io di Ritorno da Riccione venerdi' scorso ho voluto fare un salto facendo la statale a vedere con i miei occhi dove avevo prenotato ed è stato amore a prima vista. spiaggia bellissima, mare pulito (cosa che a Riccione era sporchissimo) e si respirava un aria di pace e spensieratezza. Bhe' se vieni a Cesenatico sicuramente ci incontreremo, i nostri sguardi si incroceranno probabilmente
      Ciao Claudia

      Elimina
  2. Bella! Per noi la riviera romagnola è abbastanza vicina e quest'estate c'abbiamo trascoro quasi tutte le nostre vacanza, in camper, tra Riccione, Gatteo a Mare, Cesenatico e soprattutto Milano Marittima. Per noi Mi.Ma una vera scoperta...m iimmaginavo di trovare solo tanta vita notturna e invece con i bimbi ci siamo trovati benissimo. Tra la meravigliosa e infinita pineta, le lunghe passeggiate in bici all'ombra degli infiniti pini, il parco ricco di animali, la casa delle farfalle e il mare. Ci ritorneremo per le saline di Cervia.
    A Cesenativo ci vorremo ritornare per i presepi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda era la stessa idea che avevo io qualche anno fa quando ho cominciato ad esplorare la costa e invece l'ho trovato un paradiso per quelle famiglie che cercano una vacanza tranquilla ma allo stesso tempo con tante belle attrazioni nei dintorni! Uh quante belle indicazioni che stai dando. Magari le aggiugno tra quelle consigliate in zona!Adesso vado a cercarmi i links...

      Elimina
  3. Ci sono stata lo scorso anno, ho soggiornato a Gatteo Mare e da lì c'erano sempre comodi bus per raggiungere Cesenatico. Dopo una mattina al mare organizzavamo sempre qualche escursione. I dintorni hanno bellissimi posti da esplorare: Cesenatico, San Leo, parchi tematici, San Marino... se non ti vuoi spostare con la macchina ci sono tanti servizi di pulman turistici che offrono a prezzi abbordabili mini gite giornaliere....naturalmente ci sono tantissime cose ancora da vedere e penso che in futuro ci tornerò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per questa utilissima indicazione sui bus che farà sicuramente comodo a molti! San Leo lo abbiamo visto e poi si San Marino e aggiungerei anche Gradara e naturalmente Santarcangelo e tante altre (vado ad aggiungere altre indicazioni!). Si è una zona davvero ricca di belle cose da fare e da vedere!

      Elimina
  4. Che bello :-) un post dedicato ai luoghi che conosco bene e soprattutto amo. Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima mi ero completamente dimenticata di aggiungere te e Raffaella come le esperte della zona. Corro a rimediare!!<3<3

      Elimina
    2. Grazie sei gentilissima. Però mi sa che hai inserito un link sbagliato eh eh. Se clicchi su Mamma Claudia vieni indirizzata al sito di Cesenatico. Io comunque sono qui e se qualcuno ha bisogno di info sulla zona... presente!

      Elimina
    3. UH caspita, l'ho corretto subito!! Grazie a te cara, mi sembra il minimo che potevo fare con tutti i bellissimi suggerimenti che dai sulle tue zone.
      P.S Quell'orologio mi ha colpito tantissimo, appena abbiamo un momento libero veniamo a vederlo!

      Elimina
    4. L'orologio di Talacia è un piccolo grande tesoro. Puoi provare a chiedere all'associazione Ippocampo se possono organizzare una visita guidata solo per voi :-)
      Quando decidi, se vuoi, ti do qualche contatto mail.

      Elimina
  5. Confermo tutto. Ho un appartamento a Cesenatico. E da romagnola ogni estate da 30 anni (ne ho 32) la passo là... quanti ricordi...fra una settimana ci riporto le mie tre principesse!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico!! Allora mi aspetto un bel po' di consigli su dove mangiare bene... :-)

      Elimina
  6. Ci vado tutte le estati da quando ero nella pancia della mia mamma. Ci ho appena trascorso un mese di ferie. E' un posto che adoro soprattutto nei mesi fuori stagione.
    Uno dei miei luoghi preferiti è la piazzetta delle conserve, dove ci sono profonde vasche circolari dove conservavano il pesce coprendolo di neve. Intorno ci sono le caratteristiche casette dei pescatori ora quasi tutte ristrutturate. Mettici che le auto non possono passare... un quadretto meraviglioso.
    Non ne posso fare a meno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, io adoro il mare fuori stagione e mi immagino il Porto Canale quanto sarà bello e suggestivo d'inverno! La Piazzetta delle conserve me l'avevano segnalata ma purtroppo con pochissimo tempo a disposizione l'ho mancata per inseguire la statua!:-) Ho visto le foto e deve essere davvero bella!

      Elimina
  7. Complice una vacanza molti anni fa, Cesenatico mi è subito piaciuta, soprattutto il porto canale dove ho soggiornato in una piccola pensioncina...davvero quanti ricordi...

    p.s. adoro le tue fotografie, sempre più belle
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere Giuliana... Uh la cosa mi suona molto molto romantica!!:-) <3<3<3

      Elimina
  8. Cesenatico la conosco molto bene per averci passato intere estati anni fa. I colori del posto spettacolari, così come la cucina romagnola. Peccato per mare e zanzare. Io ormai l'adriatico l'ho abbandonato come zona di villeggiatura estiva perchè l'acqua è torbida, alghe, e l'ambiezza della spiaggia (e la pulizia) non riescono a migliorare l'immagine complessiva. La romagna per conto mio va benissimo come terra da scoprire all'interno, borghi e città d'arte più o meno famose. ma come mare c'è moooolto di meglio allo stesso prezzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena hai ragione, noi siamo stati troppo poco tempo per poter valutare il mare anche se un bagno alla spiaggia per cani ce lo siamo fatti e di alghe non c'erano.
      Certo che se si cerca l'acqua cristallina del sud beh,inutile illudersi, ovvio che l'Adriatico con i suoi pregi e difetti è pur sempre l'Adriatico... :-)

      Elimina
  9. Eccomi!!!! Riminese a rapporto! io avendo il mare a due passi a Cesenatico ci vado di più fuori stagione e comunque ha il suo fascino!!! d'inverno poi c'è il Presepe della Marineria che è molto originale! poi tutti i dintorni che avete citato, Santarcangelo con mille eventi....parchi acquatici, Oltremare, Italia in Miniatura, castelli medievali ricchi di storia e leggende...la riviera romagnola offre tanto (non parliamo poi del cibo!), forse proprio perchè non può contare sul mare cristallino del Sud (concordo con Serena, purtroppo). Comunque tante strutture a conduzione familiare ospitali, con ottimi servizi e tanto divertimento per tutta la famiglia.....e vi assicuro che di lavoro non faccio l'albergatrice e nemmeno la bagnina!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola la nostra esperta! devo dire che da quando ti conosco e leggo te e Claudia sono sempre più stupita di quanto questa zona abbia da offrire. Mi sa che passeremo spesso a trovarvi!:-)

      Elimina
    2. L'Italia ha così tanti luoghi stupendi che è impossibile conoscerne anche solo un piccola parte. Penso che la Romagna viene un pochino sottovalutata perchè associata alla spiaggia e a al mare. Invece è una zona ricca di storia, borghi medievali, castelli e cose da visitare :-)

      Elimina
  10. stavo giusto pensando a Cesenatico.....ILE, grazieeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  11. E se vi trovate vicino all'italia in miniatura ,a Bellaria troverete :.

    IL MUSEO DELLE CONCHIGLIE, IL GIARDINO DELLE VELE STORICHE E I “BATANICCI”.

    L’antica torre, costruita nel 17° secolo per difendere la costa dalle scorrerie dei pirati turchi, ospita una ricca collezione di conchiglie, molluschi ed altri organismi marini. Presso il piano terra della Torre, durante tutta l’estate, si svolgono esposizioni temporanee di pittura e fotografia. Nel parco una suggestiva esposizione di vele al terzo coi colori delle famiglie marinare nonché alcuni “batanicci”, barche d’epoca di piccole dimensioni usate per la pesca quotidiana e la sussistenza familiare.




    Orari di apertura da giugno a settembre: ore 20.30-23.00

    Chiusura settimanale lunedì.



    Ingresso libero.





    Presso il piano terra della Torre, durante tutta l’estate, si svolgono mostre temporanee di pittura e fotografia. Ingresso libero.

    La Torre Saracena è aperta tutti i giorni fino al 09 settembre 2012

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai, Grazie!! Figurati che proprio due post fa parlavamo nei commenti di un Museo di malacologia nelle Marche e non sapevo niente di questo! Mi sembra davvero interessantissimo, grazie mille per la bellissima segnalazione, l'aggiungo subito anche al post!

      Elimina
  12. Come sempre ottimi consigli e tanta voglia di partire. Il collage dei cani è FAVOLOSO!!!:-D

    RispondiElimina
  13. Claudia Zoppi3 agosto 2012 10:58

    dal 08-08-2012 a 10-08-2012


    Il World Master di Sculture di Sabbia di Cervia è un evento che si svolge dall'8 al 10 agosto - le sculture create nei tre giorni della competizione saranno visibili fino al 15 ottobre - e rappresenta un momento unico per gli appassionati di sculture di sabbia.

    La spiaggia libera di Cervia, all'altezza del Lungomare Deledda, ospita, come ogni anno, le gare e le costruzioni di sabbia più spettacolari per intrattenere grandi e più piccoli.

    Il Campionato del Mondo per Sculture di sabbia prevede un regolamento molto rigido che richiede l'utilizzo di sola acqua e sabbia e tanta pazienza. Tutti i curiosi e i visitatori in vacanza nella riviera romagnola potranno assistere alla preparazione delle sculture, guardando dal vivo i tecnici della sabbia.

    Senza strutture rigide, nè altro materiale, le sculture di sabbia sono un prodotto assolutamente naturale e unico. Solo a lavoro ultimato la scultura può essere spruzzata con una soluzione di acqua e colla per permettere di resistere alle intemperie del tempo ed essere ammirata da tutti i visitatori.

    La XV edizione della kermesse a Cervia prevede la partecipazione di artisti e sculturi provenienti da ogni parte del mondo, per un vero e proprio mondiale dell'arte della sabbia. Dieci squadre composte da due artisti ciascuna si sfideranno in creatività e abilità tecnica; le loro opere saranno ammirabili fino al 15 ottobre.

    Gli artisti inizieranno i lavori la mattina dell'8 agosto e termineranno entro il giorno 10. La sera del 10 agosto, alle 21, ci sarà grande festa per la premiazione della più bella scultura e a seguire i fuochi d'artificio della notte di San Lorenzo.

    RispondiElimina
  14. Claudia Zoppi3 agosto 2012 11:01

    MERCATINO DEI PUFFIIndirizzo
    via Quadrelli e piazza delle Conserve
    47042 Cesenatico CENTRO FC

    Descrizione


    Tipologia: mercatino dell'usato riservato ai bambini

    Periodo di svolgimento: tutti i mercoledì di luglio e agosto
    Modalità di svolgimento: i partecipanti devono iscriversi presso la sede CRI di Largo Cappuccini, che organizza la manifestazione
    Orario: dalle ore 20.00 in poi
    Accessibilità: a piedi per isola pedonale

    Programma: ogni bambino dovrà portarsi una stuoia o un telo su cui esporre la sua 'mercanzia'. Si potranno vendere giornalini, giocattoli usati, pupazzetti, sorprese, 'ovetti' di cioccolata, collanine fatte in casa, schede telefoniche scariche ed altri piccoli oggetti che non servono più.

    RispondiElimina
  15. Claudia Zoppi3 agosto 2012 11:03

    Idee per la tua vacanzaVisite guidate alle Saline di Cervia
    dal 05-04-2012 al 01-11-2012
    Le saline di Cervia sono un ambiente unico, ricco di particolarità naturali, storiche e culturali. Grazie alle visite guidate e al Museo del Sale si approfondiscono la storia e le tradizioni della Salina.
    >>>Riviera Beach Games Cervia, sport e divertimento in Romagna
    dal 01-06-2012 al 26-08-2012
    Riviera Beach Games a Cervia da giugno a settembre, con tanti tornei di Beach Tennis, campionati di nuoto o di curiosi sport come il dodgeball. Giovani e adulti si ritrovano in spiaggia per giocare, competere e divertirsi nell'eventi sportivi più belli dell'estate.
    >>>Sculture di Sabbia a Cervia 2012
    dal 08-08-2012 al 10-08-2012
    Torna il campionato mondiale delle Sculture di Sabbia a Cervia, dall'8 al 10 agosto. La XV edizione delle sculture di sabbia si svolge sulla spiaggia libera di Cervia, davanti agli occhi ammirati di visitatori e cervesi.
    >>>Palio della Voga a Cervia, sfida tra bagnini di salvataggio
    dal 20-08-2012 al 26-08-2012
    Palio della Voga a Cervia, settimana di sport in mare con salvataggi e corsi di voga. A Cervia il Palio della Voga è lo spettacolo per grandi e bambini, la nuova edizione si svolge come sempre tra il Ponte Mobile e il Ponte Cavour, dal 20 al 26 agosto.
    >>>International Sprint Kite a Cervia, un festival di aquiloni
    dal 21-09-2012 al 23-09-2012
    L'International Sprint Kite a Cervia è il festival degli aquiloni e del mondo del surf, dove ammirare spettacolari acrobazie e discipline particolari come il Kite-Surfing, il Jumping-Kite e il Buggying. La 22ma edizione del Festival degli aquiloni acrobatici si svolge sulla spiaggia libera di Cervia.
    >>>

    RispondiElimina
  16. Claudia Zoppi3 agosto 2012 11:06

    dal 02-07-2012 al 27-08-2012 - tutti i lunedì
    Mercatino dei bimbi
    « precedente successivo »

    Viale Roma- Cervia

    Mercatino-scambio dei bambini organizzato dalla componente giovane della CRI


    Si possono vendere/scambiare solo oggetti usati come giocattoli, libri, fumetti, video per bambini, articoli sportivi e prodotti artigianali confezionati unicamente per bambini.

    Tutti i lunedì dal 2 luglio al 27 agosto

    Per prendere parte leggere attentamente il regolamento ufficiale allegato


    orario: dalle 20.00 alle 23.00
    tariffe: gratuito
    Tariffe : € 5,00 quota di adesione stagionale
    Ente promotore: Croce Rossa Italiana - Componente Giovane gruppo di Cervia
    48015 Cervia
    Tel.: 334 6873281 - Fax: 0544 36522
    chiara.leoniiafelice@virgilio.it


    Accessibilità portatori di handicap: accessibile ai disabili


    come arrivare
    situato in zona pedonale. Parcheggio auto in Piazza Costa (eccetto giovedì), Piazza della Resistenza, Piazza XXV Aprile. Parcheggio bus in Piazzale Artusi, Piazza Costa (eccetto il giovedì), Piazza XXV Aprile. Stazione di Cervia.

    RispondiElimina
  17. Claudia Zoppi3 agosto 2012 11:08

    Dal 22-05-2012 al 11-09-2012 - tutti i martedì
    Il Giardino dei Semplici
    « precedente successivo »

    Viale Bologna
    - Milano Marittima

    mostra mercato dell'erboristeria


    nella zona pedonale tra la Rotonda 1° Maggio e Viale Bologna


    orario: dalle 17.00 alle 24.00
    Ente promotore: Comune di Cervia - Assessorato Attività economiche e produttive
    Piazza XXV Aprile
    48015 Cervia (RA)
    Tel.: 0544 979175
    http://www.comunecervia.

    RispondiElimina
  18. Eccomi appena tornata dalla Romagna. Cinque giorni ma veramente belli e rilassanti. SIamo stati a Cattolica, anche quello posto consigliatissimo per famiglie con bambini. Ci siamo trovati davvero bene, l'ospitalità Romagnola è fantastica. Qualche anno, Stefano aveva due anni siamo stati anche a Gabicce Mare, e pure li stessa sensazione, Gabicce è un po' più storica, ma sono entrambi posti di mare stupendi, poi facendo una lunga passeggiata sul lungo mare tutto in legno rifatto da Cattolica si raggiunge Gabicce e viceversa. A Cattolica c'è l'acquario, noi non siamo stati perché in 5 giorni ci siamo goduti il relax, ma mi hanno detto che è molto bello. Poi con il trenino si raggiunge Gabicce Monte, bellissimo borgo storico e anche Gradara, dove siamo stati appunto l'altra volta.
    E ieri al ritorno siamo passati anche a S. Marino, insomma non ci si può davvero annoiare.

    RispondiElimina
  19. Si l'avevo letto un post bellissimo,ma non ho avuto tempo a potertelo segnalare.

    RispondiElimina
  20. Anche il nuovo zoo safari davanti a Mirabilandia e' da vedere...in primavera ed estate!

    RispondiElimina
  21. Hai ragione la Romagna ti mette subito di buon umore!Infatti per ricaricarmi spesso cerco un hotel a Igea Marina e pianifico una fuga nel fine settimana per godermi un po' di ospitalità tipica.

    RispondiElimina
  22. Che bella Cesenatico! Noi ci siamo stati a novembre, alla fiera del pesce, fantastico week end! Eravamo in camper, dai non sapevo il traghetto avesse un nome!!

    RispondiElimina
  23. Cesenatico è una destinazione di viaggio ideale per i visitatori che sono alla ricerca di una vacanza rilassante.

    RispondiElimina
  24. Quanti spunti interessanti! È proprio vero, le attività a Cesenatico e nel resto della Riviera Romagnola sono davvero tante, e molte di queste riguardano proprio i bambini ed il loro divertimento.

    RispondiElimina

Posta un commento