L'acchiappatore di foglie



Sono nata in un giorno d'autunno e forse è per questo che amo così tanto questa stagione. 
L'annuso nei fili di fumo che scivolano fuori da una tazza di tè, l'ascolto mentre crocchia, fruscia, scoppietta, mormora segreti,  canta le sue storie.
Un giorno ho sognato che da grande avrei fatto l'acchiappatore di foglie e il mio lavoro consisteva nell'andare in giro per tutto il mondo con un enorme valigia a salvare le foglie che cadono dagli alberi per raccontare a tutti la loro storia così che nessuno si dimenticasse più di loro.
Nella valigia tenevo un grosso libro dove attaccavo ciascuna foglia soccorsa e in cui scarabocchiavo appunti mentre lei dopo aver sussurrato delle parole magiche,  cominciava a narrare...
L'ho raccontato al mio bambino d'inverno e lui  mi ha chiesto se il mestiere dell'acchiappafoglie esiste davvero.
"Non so", ho risposto, "però possiamo provarci..."

Come costruire una pressa acchiappafoglie
cartone
fogli A4
forbici
elastici


Ritagliate tre rettangoli di cartone (i nostri misurano 25X19 così da poter ospitare anche le foglie più grandi). Due di questi faranno da copertina mentre il terzo servirà  per dare maggiore solidità alla pressa acchiappafoglie.
Piegate in due parti nel senso della lunghezza dei normali fogli A4. 
Componete la vostra pressa inserendo nell'ordine: copertina di cartone, fogli A4 piegati, cartone intermedio, fogli A4 piegati e cartone finale.

Utilizzate degli elastici per chiuderla.

Per decorare:
Foglie secche
Pastelli a cera
colla da decoupage 



Incollate le foglie sulla copertina e  stendete uno strato di colla per decoupage (in mancanza credo possiate usare anche il comune vinavil).

Con la nostra acchiappafoglie siamo andati nel grande parco dietro casa.



Per ascoltare le storie che la natura ci suggeriva e inventarne di nuove.

Lo sapete che le tartarughe custodiscono nei loro nascondigli le foglie con le storie più affascinanti?
Ho stampato anche alcune schede tratte da due meravigliosi libri (links in alto)per rendere la missione ancora più divertente.


L'acchiappafoglie è utile sia per custodire le foglie che per lasciarle seccare in attesa che siano pronte per trasformarsi in una nuova storia.
Una volta a casa, sono sincera,  in gran segreto un paio di foglie sono finite anche in uno dei libri (prossimamente)che avevo ordinato per il nuovo viaggio a Parigi, previsto per Sabato e annullato a causa di un inderogabile, inaspettato impegno di lavoro.
 L'ho fatto perchè quando finalmente partiremo ritroverò tra le pagine un po'  di questa straordinaria giornata  e mi ricorderò di come in realtà non servano sempre grandi cose per trovare una grande felicità.



Commenti

  1. Che bellissima idea! So cosa fare oggi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere quali animali avete fatto!!;-)

      Elimina
  2. Ribadisco sei una delle mamme speciali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nient'affatto, solo una comune Mamma d'Autunno!:-) Bacione cara!

      Elimina
  3. Che bel lavoro l'acchiappafoglie,credo che ci sarà presto un'altra piccola apprendista in questo settore ;-)!!! Grazie!

    RispondiElimina
  4. la mia bimba ha iniziato a raccogliere foglie sin da quando ha iniziato a camminare da sola (un anno circa)... sino ad oggi hanno soggiornato per un po' sul tappetino della macchina, sul suo tavolino, in giro per il salotto... ora so come conservarle :) PS: per la verita' ho gia' iniziato a raccoglierle spronata dai post precedenti sull'autunno, meditavo di usarle pure come cornice per qualche foto... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siete fantastiche!! Bellissima l'idea della cornice!

      Elimina
  5. ho fatto la pressa per i fiori così... ma in Autunno acchiappare le foglie è una cosa meravigliosa...
    anche il libro Leaf Man di Lois Ehlert può dare qualche spunto..... bellissimo il porta idee da passeggio;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche noi l'avevamo fatta lo scorso anno, ma piccolina, piccolina. Per le foglie era davvero necessario qualcosa di più grande!!;-) Si, anche Leaf Man è meraviglioso e rispetto a questi testi sicuramente più romantico. Sto aspettando l'ultimo libro a tema autunno che ho ordinato e poi farò un post sui nostri libri autunnali!!Aspetto anche i tuoi suggerimenti! Bacione

      Elimina
  6. Bellissimi lavori! Qui fa molto caldo e nonostante io ami molto l'autunno non ne ho potuto godere per niente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti anche da noi è piuttosto calduccio anche se si sta scatenando il brutto tempo e improvvisi temporali che purtroppo hanno fatto anche diversi danni! I colori non sono ancora i meravigliosi caldi autunnali ma piano piano ci stiamo avvicinando ed è proprio questo graduale cambiamento che mi fa impazzire!!

      Elimina
  7. Quella volpina di foglie è splendida!
    Stanno cominciando ad ingiallire alcune foglie, ci dedicheremo alla raccolta e a creare mille fantastici amici.
    bacioni ficoeuva

    RispondiElimina
  8. Bellissimo post, come sempre! E questo posso farlo anch'io con la nuova arrivata nel marsupio, anzi potrebbe essere addirittura terapeutico:))) P.s. Anche noi abbiamo gli stessi stivali da drago!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe in effetti è una bella ginnastica!!;-)

      Elimina
  9. Bellissimo !!! Complimenti !!! Anche io amo tanto l'autunno essendo nata in ottobre. Ed essendo apicoltrice finora avevo fatto solo l'acchiappafiori ma adesso voglio iniziare ad acchiappare anche foglie ! ! Grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh apicoltrice, che meraviglia!!Anche tu una ragazza d'autunno eh?(io il 12!:-))

      Elimina
    2. Io il 17 mia figlia Viola il 10 !! Tutte bilancine...le meglio !!!;-))))

      Elimina
  10. Si... autunno... qua sembra di essere in piena estate... si beve più volentieri il tè freddo che quello caldo...ma vedo che anche voi siete ancora in maniche corte! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti è piuttosto calduccio ma... l'autunno è nell'aria, lo sento!!:-)

      Elimina
  11. È veramente bellissima questa idea!
    Mi é capitato di raccogliere foglie autunnali, mi sa che devo rubarti l'idea :)

    RispondiElimina
  12. La pressa già ce l'avevo ma l'idea dell'acchiappafoglie renderà ancora più interessante la ricerca per il mio ometto! Peccato che i veri colori autunnali ancora non si vedono!
    Ho nostalgia di quel bel frescolino autunnale che si respira durante le passeggiate nel bosco e l'odore della legna che scoppietta nella stufa quando si rientra a casa...firmato: nostalgica ragazza d'autunno! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si per il foliage bisognerà aspettare ancora un pochino ma è proprio il cambiamento lento e graduale che merita di essere assaporato!Ah come ti capisco cara ragazza nostalgica!!:-)

      Elimina
  13. Ecco eè ufficiale: voglio fare l'acchiappatore di foglie di lavoro!!!
    :)

    RispondiElimina
  14. grazie, mi hai fatto fare un tuffo in un tempo fuori dal tempo, dove il sogno é possibile e la vita é dolcezza e sensibilitá...

    RispondiElimina
  15. Bellissima idea! Ma come fai a mantenere i colori? A me diventano tutte marroncine....Forse metti la colla anche sopra alle foglie? o capito bene? Grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti i colori variano leggermente. Voi cercate di raccogliere quelle con i colori più intensi e poi, si, la colla va anche sopra le foglie!!

      Elimina
  16. Ho dimenticato l'H !!!!! Giuro che è errore ddi battitura!!!

    RispondiElimina
  17. Bellissima idea e foto. Quello che mi piace di questo blog è che nonostante sia piu' indirizzato a famiglie per i fantastici consigli dati, riesce a frmi viaggiare con la fantasia nei mille ricordi d bambino. Uno di questi è la gara delle foglie d'autunno che facevo con i miei, per cercarela foglia piu' bella da incorniciare. Grazie mille.
    Se vi va visitate www.spezio.blogspot.com spero di riuscirvi a far viaggiare nello stesso modo! *Spezio*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ezio a me piace moltissimo ascoltare i tuoi racconti di quando eri piccolo!!

      Elimina
  18. Ma che bella idea. Ci proveremo sicuramente

    RispondiElimina
  19. Ecco un'altra bilancia ... 5 ottobre, 35 anni appena compiuti. Anch'io adoro l'autunno e i suoi colori e trovo molto belle le tue foto autunnali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh ma abbiamo quasi la stessa età!! Allora tu sei più "vecchia" di 7 giorni!:-)

      Elimina
  20. Ciao Mammagiramondo !! Mi hai proprio contagiata con questo post e ho pensato di realizzare un centrotavola per Natale fatto di foglie...se hai voglia e tempo puoi andarlo a vedere sul mio blog
    http://podereargo.wordpress.com/2012/11/22/natale-il-nostro-albero-fatto-di-foglie/
    Ciao e complimenti ancora per tutto quello che fai !
    Beatrice

    RispondiElimina
  21. Ciao Mammagiramondo,
    noi ci siamo divertiti tantissimo a caccia di foglie.
    Ho parlato di questa meravigliosa idea qui:

    http://faccioedisfo.blogspot.it/2012/11/alla-scoperta-dellautunno-con-ferdie.html

    Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Rita, mi fa davvero tanto piacere! E quel libro è meraviglioso!!!

      Elimina
  22. Ciao !! Ormai mi hai contagiato e non mi fermo più !! Ecco un'altra attività con le foglie...http://podereargo.wordpress.com/2012/12/06/idee-regalo-memory-fai-da-te-con-le-foglie/

    RispondiElimina

Posta un commento