16/08/13

Letture on the road:Un cane e il suo bambino

In genere succede così. Siamo in autostrada, il viaggio è cominciato da qualche decina di minuti  e dopo un po' di musica e tante chiacchiere cade improvvisamente il silenzio.
Sta per succedere, lo so,è solo questioni di secondi prima che uno dei due se ne esca con l'abituale domanda:
"Hai portato un nuovo libro vero?"
E allora io sorrido, mi piego in avanti , lo tiro fuori dallo zaino e comincio a leggere...

DI EVA IBBOTSON

Hal vive in un enorme villa con cinque bagni, i rubinetti dorati e  una moquette così spessa che ti ci affondano i piedi. C'è anche un giardino ma  senza erba o fiori perchè vorrebbero dire terra e sporcizia e  un garage con tre macchine.
Hal sta per compiere dieci anni e sogna l'unico regalo che non può avere. 

 Dopo una festa dai risvolti drammatici, il padre di Hal, appena rientrato da uno dei tanti interminabili viaggi d'affari, decide di accontentarlo e porta il bambino da Easy Pets.
 
Il negozio è di proprietà dei Carker, una coppia di avidi e prepotenti coniugi ansiosi di far soldi a palate. I furbi hanno capito che ai nostri giorni nessuno vuole più niente che duri troppo a lungo. Si continua a cambiare casa, macchina, scuola, moglie o marito e allora perchè mai la gente dovrebbe tenersi un cane?
D'altra parte è anche vero che andare a spasso con un barzoi appena toelettato o recarsi ad un appuntamento in un ristorante di lusso con un barboncino bello, intelligente e perfettamente educato è senz'altro gradevole. E allora quale miglior soluzione di noleggiarne uno? Per un'ora, un giorno, o addirittura un intero fine settimana.
Questa è Easy Pets.
Solo cani di  razza pura , con pedigree lunghi un chilometro e colori abbinabili ai vestiti di chi li prende a nolo.
Soldi a palate.
Ma quella mattina nel settore A c'è anche un bastardino. Macchia è piccolo come un fox terrier, ha le orecchie da pipistrello, la coda ritta come quella di un beagle  e  quando Hal lo vede capisce che è quello giusto.
Ignari entrambi della temporaneità del loro rapporto  si rinconoscono ed è' subito amore.

"E cosa succederà al momento di portarlo indietro?" Chiede la mamma di Hal al marito.
"Quando verrà l'ora di restituirlo Hal si sarà già stufato di avere un cane: lo sai come fanno i bambini coi regali nuovi" 

Ma non andrà così...

 

Un cane e il suo bambino di Eva Ibbotson è un libro straordinario che racconta le avventure di  Hal, Pippa, Macchia e altri quattro  meravigliosi compagni a quattrozampe. 
A  piedi, da  Londra alla costa del Northumberland. 
Un incredibile viaggio intrecciato di storie emozionanti e appassionate, dolci e commoventi, pericolose e avventurose  che porteranno ognuno di loro a trovare la propria casa e la propria felicità.

Un cane che appartiene a qualcuno per sempre è un cane libero


Oggi  accanto ai libri in valigia sono felice di inaugurare questa  nuova tag, Letture on the road. Titoli dai generi più vari e non necessariamente legati alla meta ma perfetti per essere assaporati ad alta voce, approfittando ad esempio del lungo tempo insieme che ci regala una vacanza. Libri da condividere con la famiglia per farsi avvolgere dalla magia di  nuove storie, quelle  ci lasciano addosso, come un viaggio, ricordi ed  emozioni straordinarie. 

Il Libro: 

Un cane e il suo bambino
Eva Ibbotson
Salani editore
13,90
Età: dai 6+
-->

3 commenti:

  1. Sei stupenda.. e il tuo piccolo ha una mamma d'oro.. che gli insegna il valore della cultura, della fantasia, della lettura e del sogno. Un libro fantastico, molto gradevole.. grazie e un bacione, amica mia. <3

    RispondiElimina
  2. "Ogni ragazzino dovrebbe avere due cose: un cane, ed una madre che glielo faccia tenere." [Anonimo] . Aj è davvero fortunato :) Giulia

    RispondiElimina
  3. libro bellissimo... anche i "cattivi" sono personaggi caricaturali e le rocambolesche avventure ricordano lo stile "Carica dei 101" o "Aristogatti"... bella scelta!Alessia

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin