10/01/14

Itinerari per bambini:la costa dei dinosauri

Aj dentro alla gigantesca impronta tridattila lungo la Costa dei dinosauri
A volte è un orologio in una vetrina, una foto sbirciata su una rivista, una nota spezzata oppure solo una leggenda che incanta.
Altre ascoltiamo il suggerimento di un'amica,  inseguiamo una favola  o più semplicemente    una passione.
Come quando siamo andati in Sassonia, ve lo ricordate?
Sto parlando dell'entusiasmante motivo per cui si sceglie una meta piuttosto che un'altra. Quello che ci fa venire voglia di infilar subito due cose in valigia, scarabocchiare croci piene di cuori sul calendario,  o passare ore su una mappa per cominciare subito a sognare.
E l'ultima volta  sono state delle strane creature a decidere la meta del nostro  viaggio.
Scheletri, ossa, coproliti e, ovvio, l'idea di avventurarci a caccia di una delle impronte più grandi del mondo.
Perciò se anche a voi è già capitato di andare in giro con un triceratopo in borsa o di riempire uno scaffale della libreria con spaventosi manuali allora andate a leggere il mio nuovo post sul magazine piccolini con tante informazioni utili su cosa visitare, dove mangiare e dormire lungo la bellissima e affascinante Costa dei dinosauri asturiani.
Io nel frattempo, tornare a sfornare e impastare. Vulcani, laghi giurassici e dinosauri che domani  al Museo della preistoria, :-) si festeggia il compleanno di Aj.
Buon weekend a tutti!

 -->

2 commenti:

  1. Dinomaniaci presenti!
    Anche io sono di quelle che girano con tirannosauri e velociraptor in borsa! D:
    Questa costa dei dinosauri mi ispira tantissimo, grazie per postare idee sempre così entusiasmanti!
    E Tantissimi Auguri d compleanno all'ometto!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ciao Mammagiramondo, il racconto di questo tuo viaggio mi ronzava da un po' nella testa e tra luglio e agosto partiamo anche noi! Avrei bisogno di un'informazione per noi fondamentale: viaggeremmo anche con la nostra cagnolina ma già cercando gli hotel da prenotare mi sto accorgendo che la Spagna non è assolutamente dog friendly. Voi viaggiavate con Charlie vero? Si bhè non era agosto ma avete avuto problemi? Ristoranti, spiagge etc intendo. Non vorrei doverla lasciare in camera da sola tutto il giorno se no tanto vale lasciarla a casa al dog sitter. E poi...me lo sono sognata vero che nel museo del Jurassico sono ammessi i cani ? Si eh! Grazie mille!!!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin