05/06/14

Belgio per bambini: Storms Expo: il parco interattivo per conoscere le tempeste

Babbogiramondo dentro all'ultimo simulatore di uragani nello Storms expo
Se dovessi riassumere con una sola parola il nostro recente vagabondare  per il Belgio userei senz'altro l'aggettivo divertente.
Dalla Vallonia alle Fiandre, è stato come viaggiare  attraverso un gigantesco fumetto in cui tra una vignetta e l'altra,   ci siamo ritrovati più volte a ridere fino alle lacrime: 
delle statue buffe, degli alberghi più strampalati, degli imprevisti, i musei insoliti e sì anche di noi quattro perchè poi se ci pensate bene  ridere e prendersi un po' in giro fa parte del bello di viaggiare con la famiglia.
Quel tempo in cui ci si scopre  al di fuori della quotidianità.
E come sempre tornando a casa in auto, abbiamo stilato la nostra  hit parade.
La classifica degli hotel più belli e  dei musei più divertenti, delle città più affascinanti , le esperienze più entusiasmanti  e i ristoranti più buoni e che poi è sempre un  bellissimo modo per  confrontare e condividere le emozioni di un 'avventura che ci arricchisce individualmente ma anche come famiglia.
E se tra i musei dove ci siamo divertiti di più ha stravinto quello della patatina fritta, sul podio del più insolito è salito lo Storms Expo ,un 'incredibile parco interattivo disteso sul mare del nord.
Il Pier di Blankenberge, all'interno del quale si trova lo Storms Expo
Il Museo si trova ad una manciata di chilometri da Bruges perciò se state pensando di trascorrere un weekend nella meravigliosa cittadina medioevale belga,  date un'occhiata all'articolo che trovate oggi sul magazine Piccolini.
Da domani invece, tornerò a raccontarvi del Belgio tappa dopo tappa.
Ma adesso ditemi, fate anche voi il gioco della classifica di cosa vi è o non è piaciuto alla fine di un viaggio?
-->

2 commenti:

  1. no noi la classifica non l'abbiamo mai fatta, ma ci hai dato una bella idea!!!
    Siete una bella famiglia. Complimenti!
    Sono un po cresciutella e anche i miei figli ma i tuoi consigli sono sempre interessanti.
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annabel grazie mille! Il gioco della classifica è il nostro preferito, vedrai che piacerà tanto anche ai ragazzi! :-)

      Elimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin