Giochi e solitari da viaggio

Scarabeo express

Da tempo ormai, siamo  approdati  in quella meravigliosa fase in cui non è più necessario dover  intrattenere nostro figlio in viaggio. Forse perchè on the road c'è nato, oppure  ce l'ha nel dna, o ancora come dicevo in trasmissione le lunghe ore che trascorriamo in auto sono viste da tutti noi come un modo per passare del tempo  insieme, chiacchierare di questo o di quello o semplicemente una volta tanto, non fare niente.
Però giocare ci piace e se in macchina il passatempo che va per la maggiore è il torneo a quiz (tipo questo o questo) la sera in hotel, quando non siamo troppo stanchi, ci  fa piacere concludere la giornata con un gioco. Schwarzer Peter è da sempre il più amato. E' breve, fa sempre ridere tutti ed è una  tradizione di famiglia  acquistare le diverse versioni che si trovano nei vari paesi.
Tra le new entries più gradite invece ce ne sono  due niente male, un super classico in versione mini e uno perfettamente a  tema con il nostro ultimo viaggio oltre a due bei solitari, di quelli che fanno pensare e devo dire, piacciono tanto anche a me. 


1000 BORNES VERSIONE TINTIN
1000 bornes

Le bornes sono le antiche pietre miliari, quelle che poste ai margini della strada, servivano ad indicare le distanze lungo le vie pubbliche romane. 1000 è invece la lunghezza approssimativa della route nationale 7 (996 chilometri) che collega Parigi a Menton oltre alla distanza delle celebre corsa automobilistica
Sono state queste le ispirazioni per Dujardin, musicista, inventore e autore di codici stradali francese  che nel 1954, dopo essersi ritirato in quel di Arcachon a causa di una grave forma d'asma, inventò questo divertentissimo gioco in cui i giocatori, appunto, si sfidano in una corsa piene di insidie e imprevisti.
L'obiettivo è quello di raggiungere 1000 chilometri  utilizzando le apposite carte e allo stesso tempo, bloccare i giocatori con i cinque tipi di attaques che vanno dalla mancanza di carburante alla foratura di una gomma.
Oltre alla versione classica, in commercio si trovano speciali mazzi a tema in cui le regole rimangono le stesse ma cambiano i soggetti delle carte.
Prima di partire per il Belgio ho trovato una meravigliosa edizione speciale TinTin ispirata dai diversi straordinari modelli di auto che Hergè disegnava in ogni nuova avventura del reporter giramondo. 
La carta di 1000 bornes con il relativo modellino dell' auto dalla collezione di Aj

La carta di 1000 bornes con il relativo modellino dell' auto dalla collezione di Aj

Una vera  meraviglia!
Il gioco non è velocissimo (dura  una buona mezz'ora) ma, visto il tema, è davvero perfetto per giocare in viaggio.


SCARABEO EXPRESS
scarabeo express

Scarabeo è la versione italiana dell'americano Scrabble (gli appassionati di storia dei giochi sapranno che Pasetti venne addirittura accusato di violazione di diritto d'autore sebbene alla fine prosciolto).
Le regole classiche immagino le conosciate tutti, scopo del gioco è quello di fare più punti componendo parole che si incrociano su un tabellone.
Nella versione express il gioco è a grandi linee lo stesso ma con un procedimento diverso che lo rende molto più rapido e pertanto, insieme alle dimensioni, decisamente adatto per il viaggio.
Lo trovate su amazon, ma purtroppo solo con le spese di spedizione  extra perciò vi consiglio di provare prima  a cercarlo in un negozio di giochi di società.
SOLITARI
Passiamo ai solitari.
Vi avevo già parlato dei bellissimi giochi di logica che invitano i bambini a sistemare in un certo modo i pezzi di un puzzle in modo da soddisfare i criteri esposti in un libretto e in ordine crescente di difficoltà.
Lo scorso natale Aj ha ricevuto due nuove versioni, cambia il tema e il procedimento ma essenzialmente lo scopo è sempre lo stesso. Quello di sviluppare capacità di logica e allo stesso tempo divertirsi. Per non parlare della soddisfazione.

angry birds
In ANGRYBIRD PLAYGROUND, ispirato alla celebre applicazione,  troviamo una serie di sfondi sempre diversi che i bambini sostituiscono mano a mano che raggiungono l'obiettivo del gioco che è quello di spostare le tessere trasparenti in modo tale da coprire i terribili maiali mangiauova.

Sempre isipirata agli angrybirds c'è anche  la versione under construction.
safari rush hour

SAFARI RUSH è invece la bellissima variante di  Rush Hour inventato in America 1927.
Se nel primo l'obiettivo del gioco è quello di spostare auto e camions su e giù per una trafficatissima griglia 6X6 in modo tale da liberare la macchina rossa ( auto e camions vanno posti inizialmente secondo le indicazioni delle carte, anche in questo caso, in crescente difficoltà), nella versione più selvaggia, a scivolare su e giù sono zebre, rinoceronti ed elefanti che impediscono alla jeep di scappar fuori dalla giungla.
Io lo trovo favoloso!

Avrei voluto parlarvi di un quinto gioco che mi ispira moltissimo ma l'ho scoperto solo ieri e  non credo di far in  in tempo ad acquistarlo prima della partenza. Si tratta di Qwirkle di cui ho letto favolose recensioni.
Se lo conoscete, fatemi sapere cosa ne pensate.

E naturalmente attendo anche i vostri suggerimenti per altri giochi on the road.

Leggi anche:
Giochi da viaggio: solitari per bambini
oppure vai all'indice con tutti i post sui giochi da viaggio

Commenti

  1. Ciao carissima! pensa che Qwirkle l'ho scoperto giusto la settimana scorsa! le recensioni sono tutte entusiaste quindi anch'io mi sono incuriosita! però lo acquisterò su amazon de! costa molto meno e altri giochi Smart Games sono scontati! non vedo l'ora di giocarci!
    grazie come sempre di tutti gli altri preziosi suggerimenti! un bacione grande! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima! Come sempre siamo sulla stessa lunghezza d'onda eh? :-)
      Anche io compro spesso da amazon de! :-)
      Stavolta però partiamo sabato e ho avuto paura non arrivasse in tempo. Qui vicino a me c'è un negozio specializzato in giochi di società. Domani mattina provo a farci un salto, magari lo trovo lì. Sono curiosissima. Tu quando arriva fammi sapere! Un abbraccio grandissimo a te e a tutta la famiglia.

      Elimina
  2. Quante idee ne sfrutterò qualcuna, anche perché ogni volta che ci mettiamo in macchina la nostra piccola agata e' abbastanza noiosa :( un grosso saluto

    RispondiElimina
  3. Ciao "asturiana"... ti ho nominata per un premio.... spero vi faccia piacere... Serve per dirti che, anche se non commento ti leggo sempre! ^-* Bacini!
    http://bacinidifarfalla.blogspot.it/2014/06/very-inspiring-blogger-award.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ana! ;-) Bacioni a te! :-)

      Elimina
  4. Geniale nella sua semplicità, giocattoli molto meglio rispetto al tablet di oggi standard o punti mobili dei giochi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serafino non sai quanto mi trovi d'accordo... peccato siamo rimasti in pochi a pensarla così e vedo ogni giorno bambini che escono escono dall'auto e continuano a camminare con gli occhi incollati ai tablet senza nemmeno rendersi conto di dove sono. Mi fermo perchè sennò divento cattiva. ;-)
      Un saluto

      Elimina

Posta un commento