12/12/14

Napoli e la strada dei presepi


"Ma a te... te  piace ' o presepe?"
" No. Nun me piace. Voglio ' a zuppa ' e latte!
 da Natale in casa Cupiello, E. De Filippo
Ci sono Cicci Bacco, Zi' Vicienzo e Zi' Pascale  al cui teschio esposto alle Fontanelle si andavano a chiedere i numeri da giocare al Lotto. E la vergine Stefania, il Monaco, il Pescatore e Benino, che guai a svegliarlo che poi  scumpaion tuttè e' cosè.
Il presepe napoletano è un affascinante libro di storie che scivolano fuori da ciascuna statuetta di terracotta.
Una miriade di luoghi e personaggi, simboli, caricature, macchiette, emblemi di vizi e virtù, arti e mestieri, dal pollivendolo  al farinaro, il seminatore o il vinaio.
E dove più di ogni altro luogo al mondo si svelano i segreti di una tradizione vecchia quasi mille anni se non in quel lungo e stretto vicolo che spacca in due la città?
San Gregorio armeno a Spaccanapoli

" Ecco il momento di accennare ad un altro svago che è caratteristico dei napoletani, il Presepe […] Si costruisce un leggero palchetto a forma di capanna, tutto adorno di alberi e di alberelli sempre verdi; e lì ci si mette la Madonna, il Bambino Gesù e tutti i personaggi, compresi quelli che si librano in aria, sontuosamente vestiti per la festa […]. Ma ciò che conferisce a tutto lo spettacolo una nota di grazia incomparabile è lo sfondo, in cui s'incornicia il Vesuvio coi suoi dintorni. " da Viaggio in Italia, Goethe
Oggi su Piccolini vi lascio qualche consiglio per visitare  San Gregorio Armeno dove in effetti è Natale tutto l'anno ma è questo il periodo in cui viene davvero fuori la magia.  
Se potete evitate i weekend, andateci la mattina presto e soprattutto fermatevi a farvi raccontare le storie da bottegai e artigiani, che come le sanno raccontare loro, nun c'è sta nisciuno.

->

1 commento:

  1. grazie per i consigli! è un mio sogno farmi portare dal mio ragazzo in Campania..purtroppo sembra non sentirci da quell orecchio..tra l altro è un peccato per lui perchè io sono stata in alcuni dei suoi posti magici..lui ancora no..e non capisce quello che si perde!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin