02/05/11

Un weekend "da favola"



Da Pierino e il Lupo a Pinocchio questo è stato decisamente un fine settimana da favola.
Note che volano, danzano, si intrecciano creando armonie nuove che danno vita a personaggi fantastici.
Un Museo, una voce, una grande orchestra jazz...

E poi verso est, incontro ad un piccolo borgo medioevale reso celebre da quel Carlo Lorenzini che tutti conoscono con un altro nome.
Per rivivere le avventure del più popolare burattino del mondo attraverso un percorso suggestivo fatto di mosaici, edifici e sculture immerse in una natura rigogliosa.


E dopo la favola  un incantesimo.
 
Un luogo fatto di meraviglie, maestose scalinate, giochi d'acqua, labirinti in cui giocare e perdersi fino ad arrivare in un lussereggiante giardino tropicale dove personaggi fatati vivono, si nutrono, si corteggiano danzano leggere nell'aria. Come note portate dal vento...



Nei prossimi giorni tutti i dettagli.
E voi come avete passato questo weeekend del primo maggio?

Buon inizio settimana!

6 commenti:

  1. bellissimo posto!!! ci eravamo stati anche noi qualche anno fa... il giardino della villa è incantevole!
    noi abbiamo passato la domenica del I maggio a Seridò, il paese dei balocchi :) tappa fissa di ogni anno

    RispondiElimina
  2. Ciao!! noi week end di feste e compleanni! E il prossimo si festeggia il monello!!!Aspetto tutti i dettagli di questio posto da favola!

    RispondiElimina
  3. FANTASTICO, E' DA UN PO' CHE VORREI ANDARCI.
    PER ORA SALUTI DALL'OLANDA!
    MARIA

    RispondiElimina
  4. Ed io attendevo proprio un post con le vostre impressioni su questo luogo... ;D

    RispondiElimina
  5. l'ho adorato (a parte le millanta scale del borgo lì vicino..). Prima o poi ci porteremo lo squatter, appena imparerà ad apprezzare Collodi e non solo Disney..

    RispondiElimina
  6. il mio weekend da favola e stato in questo centro benessere alto adige www.belvita.it

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin