25/08/08

Paese che vai, colazione che trovi. Full Irish Breakfast

Tra i tanti piaceri di viaggiare c'è anche l'irresistibile tentazione di andare a curiosare nelle varie cucine incontrarte per strada.
La prima colazione è specchio dei tempi e delle varie culture alimentari nel mondo.
Cominciamo dunque questo  nuovo viaggio insieme cominciando da un paese con una colazione ben famosa che è anche una delle mie preferita, l'Irlanda.

 Full Irish Breakfast

Un piatto d'uova fritte o "strapazzate" (scrambled eggs), fette di bacon (bacon) "Pudding" nero o bianco (black or white pudding), salsicce arrostite (sausages), pomodori (tomatoes), funghi (mushrooms), fette di pane e burro (bread and butter).
A volte a seconda delle regioni si possono aggiungere anche i fagioli (beans) o altri ingredienti.
Il tutto accompagnato da Tè, latte con cereali e succo d'arancia.
Mi rendo conto che a prima vista può sembrare un po' "pesante" ma vi assicuro che è l'ideale per affrontare le fredde giornate irlandesi.
Superato l'impatto iniziale non ne potevamo più fare a meno.



3 commenti:

  1. E' vero, ci si fa l'abitudine.....Anche io la adoravo!!!
    littleangel

    RispondiElimina
  2. fantastico, che nostalgia di quelle colazioni SUPER abbondanti.... e a chi dice che la mattina non riuscirebbero assolutamnete a mangiare tutta quella roba..... deve solo provare!!!!!
    Bonny

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin