09/09/08

Anche i cittadini di porto hanno il loro soprannome!

Appunti prima della partenza...

Una curiosità: dopo i mangiapatate tedeschi e i mangiaspaghetti italiani anche i cittadini di porto hanno il loro soprannome, tripeiros, perchè la trippa è il loro piatto forte!! La tripas à moda do Porto è fatta di interiora di manzo e pollo cotte nel vino rosso del Douro, inseime a i fagioli, cipolle, patate, aglio, salsiccia e pepe nero.

A dire la verità non amo molto la trippa, anzi, a dirla tutta non credo neppure di avere mai trovato il "coraggio" di assaggiarla, ma credo che questa sarà la volta buona!!! D'altra parte per immergersi veramente nell'atmosfera di un paese bisogna provare anche questo!!!
Per chi resta a casa eccovi la ricetta e se qualcuno avrà il coraggio di provarla, beh, mi faccia sapere come è andata.

Ingredienti Trippa: 1 kg

Cipolle: 2

Alloro (foglie): 2

Aglio (spicchi tritati): 4

Pomodoro (conserva): 2 cucchiai Preparazione Lavare in abbondante acqua corrente un kg di trippa già precotta. Tagliarla a listerelle sottili e saltarla in padella con poco olio assieme a 2 cipolle affettate, 2 foglie di alloro e 4 spicchi di aglio tritati. Bagnare con vino bianco e farlo sfumare, salare, pepare e coprire a filo con acqua calda. Incoperchiare e far sobbollire per 2 ore. Aggiungere 2 cucchiai di conserva di pomodoro e lasciar cuocere altri 30 minuti. Spruzzare con poco Xeres secco al momento di servire accompagnando con patate novelle cotte al vapore.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin