11/09/08

La leggenda di Ines de castro e Pedro I Monastero di Alcobaca

Qusta mattina ci sveglieremo nel nostro Hotel di Alcobaca, aprirò la finestra proprio di fronte ala Real Badia de Santa Maria e mi incanterò ad ammirare questo incredibile Monastero, pensando alla struggente storia di Ines e Pedro I... la Passione e la Guerra...ascoltate:
Nel 1340 il principe ereditario Pedro si innamorò della bella Ines di Castro, una "semplice" dama di compagnia. Alfonso IV, suo padre vietò in modo assoluto al figlio di sposarla e temendo che il legame con la donna, imparentata con la corona di Castiglia, potesse pregiudicare l'autonomia del Portogallo, la bandì dal palazzo!!
Pedro, troppo innamorato di Ines per dare ascolto al padre, sposò la sua bella, nascondendola poi in una tenuta di campagna nei pressi di Coimbra.
Il sovrano purtroppo scoprì il sotterfugio e convinto dai consiglieri di corte, fece uccidere la povera sposa!
Il dolore per la perdita di Ines rese pedro folle e , una volta salito al trono fece strappare il cuore ai responsabili dell'assassinio dell'amata. Poi, riesumato il corpo, incoronò il cadavere nel Monastero di Santa Cruz e obbligò i cortigiani a baciare la sua mano, ormai, in un evidente stato di decomposizione.
Oggi, Ines e Pedro riposano vicini, nelle splendide tombe del Monastero di Alcobaca...

3 commenti:

  1. bellissima la storia di Pedro e Inês.
    E il mosteiro de Alcobaça è stupendo!

    RispondiElimina
  2. Veramente stupendo,per le tre notti che abbiamo passato all'Hotel Santa maria ogni mattina correvo alla finestra e rimanevo incantata di fronte al Monastero!!!

    RispondiElimina
  3. Anche io ho visitato le tombe di Ines e di Pedro. Stupende.

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin