11/02/09

Libri e giochi fai da te per viaggiare felici - Travel Activity for Kids - Home made book

Una delle domande più frequenti che mi fanno è questa:

" Ma come fai a far star buono tuo figlio tutte quelle ore in macchina? E in aereo? E al ristorante?"

Beh devo dire di essere molto molto fortunata perchè Aj, vuoi per l'abitudine, per carattere o per semplice curiosità è capace di starsene tranquillo per tante ore semplicemente guardando fuori dal finestrino dell'auto, dormendo, parlando di quello che faremo.

Naturalmente però, essendo dopotutto un bambino di 3 anni, capita anche a lui il momento di noia e questo avviene più che altro al ristorante, dopo che abbiamo mangiato e magari io e mio marito abbiamo voglia di starcene seduti ancora un po' a parlare.

Bene, ho pensato quindi di inaugurare una nuova sezione, dove vi parlerò dei giochi e dei libri più adatti da portare con voi in viaggio, per superare quei piccoli momenti di noia in cui corriamo il rischio di rovinare a tutti quanti la serata.

Ovviamente la lista di cose da portare in valigia è senza dubbio soggettiva ma, ci sono alcune cose che sicuramente stimoleranno la curiosità e l'interesse di tutti.

Naturalmente esiste tutta una serie di oggetti a tema a seconda della vostra destinazione. Tanto per fare un esempio se vi recate a visitare un castello sarà obbligatorio un libro di fantasmi, un piccolo cavaliere/principessa, ecc.

Se avete bisogno di un consiglio su un viaggio specifico non esitate a chiedermelo indicando l'età e il sesso del bimbo/a oltre che la destinazione.

Ultimamente oltre alle nostre valige, preparo anche insieme a Aj una valigetta tutta per lui con dentro tante attività divise in piccole zipbag. Ma di questo vorrei parlare un'altra volta.

Oggi vorrei mostrarvi invece un piccolo libretto che sto preparando per questo w.end.

Aj ha iniziato ad interessarsi molto ai numeri, sa contare, li riconosce e sta iniziando a imparare a scriverli. E così ho pensato di creare questo libretto multi-attività che si sta rivelando un successo e che sicuramente lo terrà impegnato durante la cena di san Valentino in Costa azzurra.

Non è ancora terminato ma intanto eccolo qua:

SDC11421

SDC11422

Sopra ogni pagina si può scrivere con un pennarello

SDC11424

e poi, cancellare con il pesciolino di feltro.

SDC11425

Per ottenere questo effetto ho semplicemente ricoperto la pagina con carta plastificata adesiva comprata in cartoleria.

SDC11426

SDC11427

SDC11428

E così via fino al numero 9. Nelle pagine restanti ho creato piccole attività chelo divertano, tipo uno spaventapasseri da vestire di feltro,

SDC11430

SDC11431

L'orologio per imparare a segnare l'ora e ancora forme geometriche da sganciare e riagganciare

SDC11432

SDC11433

per migliorare l'abilità manuale e imparare ad agganciarsi la camicia da solo!!

Questo è ciò che vi serve, ovviamente il materiale è quasi tutto soggettivo e cambia in base a ciò che intendete metterci. Io ho usato tutte cose che avevo in casa, compreso il libretto stesso che è un comunissimo calendario da tavolo (del 2008!!) rivestito poi con feltro e cartoncini colorati diversi per ogni pagina.

SDC11437

Interessante anche creare con lo stesso metodo un piccolo diario di viaggio tutto per loro, con foto, attività e fiabe legate al posto che hanno visitato. appena avremo fatto quello della " Fête du citron " ve lo posto subito, ho già in mente un sacco di idee!!!!

5 commenti:

  1. Ciao la tu idea è bellissima, ho iniziato a realizzare un libro per i miei bambini. Ho ricoperto i fogli con carta adesiva trasparente ma i pennarelli cancellabili che ho trovato fino ad ora nei negozi in verità lasciano un segno sulla carta, non colorato ma come se restasse una leggera incisione di ciò che scrivi. Mi diresti se succede anche a te? Diversamente la marca dei pennarelli che usi?
    Magari è un sito che conosci già homemademamma.wordpress.com
    questa mamma ha avuto idee fantastiche per dei lapbook, io ho unito la tua idea geniale di plastificarli , ho aggiunto attività come quella di unire i puntini o fogli liberi plastificati per disegnare ciò che i bambini preferiscono. Ne sono usciti dei libricini molto utili in viaggio e in più riutilizzabili .....grazie.

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisabetta ni fa piacere che ti sia piaciuta!!
    Dunuqe ti dirò che i nostri pennarelli non lasciano alcuna incisione. Non credo dipenda da questi ma piuttosto dallo spessore della carta adesiva, o almeno credo. Il rotolo di carta che uso e che compro in una normale cartoleria fornita è piuttosto spesso. in ogni caso i pennarelli sono quelli di Ikea, trovi il pacchettino mi pare da cinque pennarelli nel reparto bambini.
    Conosco molto bene paola di Home made mamma e il suo piccolo furfante. le sue idee sono strepitose e i lapbook straordinari.
    Complimenti per l'idea, mi piacerebbe vederli!! :)
    Un grande saluto e a presto!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo questo tuo libretto! Anzi, super! Stavo girovagando in rete per cercare un libro per una mia amica. Ha visto ad una bimba un libro con le pagine lucide con dei disegni da colorare con i pennarelli per lavagne ma ho trovato poco o niente... La tua idea è bellissima, ognuno può costruire il proprio libro!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin