14/03/09

Festeggiando San Patrizio ... Come costruire il cappello del Leprecauno

 Liberamente tratto da "Il tesoro del folletto" Raccolta di Fiabe popolari irlandesi.
Mentre Tom camminava su un sentiero in mezzo ai campi sentì improvvisamente uno strano suono provenire da dietro una siepe, come uno schiocco.
Si avvicinò incuriosito e vide un piccolissimo ometto con un buffo cappello in testa, che beveva da un minuscolo recipiente di terracotta.
Dopo aver bevuto l'ometto, che indossava un grembiule di cuoio da ciabattino si sedette e cominciò a sistemare il tacco di una scarpa.
"Mi venisse un colpo" disse Tom. "Questo deve essere un leprecauno e se quel che dicono è vero, potrebbe essere la mia fortuna"!!
Tom afferrò il leprecauno e tenendolo ben stretto nella mano gli disse minaccioso: " Portami subito dove è nascosoto il tuo tesoro altrimenti ti concio per le feste."
Tutti sanno infatti che i leprecauni sono molto ricchi e sotterrano paioli pieni di monete d'oro in nascondigli segreti.
L'ometto acconsentì tremante e dopo un lungo giro arrivarono in un campo pieno di stoppie.
Indicandone una il Leprecauno disse: " Ecco qua, là sotto c'è un orcio pieno di monete d'oro.
"Bene" rispose Tom, "sei stato gentile" e così detto liberò l'ometto.
Tom, che doveva scavare, si allontanò un momento per andare a prendere qualche attrezzo e per ricordare dove si trovasse il tesoro si tolse il fazzoletto rosso dal collo e lo legò attorno alla stoppia.
Quando tornò al campo ad ognuno delle migliaia di stoppie era legato... un fazzoletto rosso.
L'ometto gliela aveva fatta!
SDC12289

Non si può festeggiare il giorno di san Patrizio senza un cappello adeguato. E così...

Ho disegnato su un cartoncino bristol verde un cerchio, più o meno della grandezza della testa di Aj, usando un coperchio di latta e un altro cerchio un po' più grande.
Poi ho tracciato delle linee che dividessero il cerchio in vari spicchi e tagliato dal centro fino al bordo.
A questo punto ho ripiegato i piccoli triangoli e tagliato lungo il cerchio più grande.

da sistemare 2 447da sistemare 2 446da sistemare 2 443
Poi ho disegnato dei trifogli su un foglio di carta e li ho ritagliati per creare degli stencil.

da sistemare 2 452
A questo punto Aj ha potuto divertirsi spugnando la tempera verde scuro su una striscia di cartoncino che andrà a formare la parte superiore del cappello.

Collage 2
Abbiamo attaccato alla base del cartoncino una striscia di cartone nero e rivestito di feltro giallo un quadrato di carta.

Collage di Picnik13
Abbiamo fatto un cilindro con il foglio e dopo aver controllato la misura sul secondo cartoncino (quello con il buco per la testa) l'abbiamo chiuso con del nastro di carta.
Ovviamente si può usare anche lo scotch, ma per i bambini è più semplice non "appiccicarsi" con quello di carta.

Collage di Picnik14
Ed eccoci qua, ora siamo pronti per festeggiare!!!!

Collage di Picnik15
P.S La foto me l'ha scattata Aj che da un po' di tempo ha iniziato ad appassionarsi di fotografia.

2 commenti:

  1. wow, che bravi tutte e due!! complimenti! smile

    RispondiElimina
  2. Grazie Smile, più che altro è stato divertente!!!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin