09/06/09

Come nasce un Podere, quando i sogni diventano realtà...

Sui colli bolognesi, circondato da un paesaggio di suggestiva bellezza sorge un poetico paesello a nome Castel D'Aiano. Qui tutti conoscono Pio e Nicoletta una coppia arrivata dodici anni fa con niente se non con tanta passione, tanti progetti e tanta voglia di lavorare, per realizzare un sogno.

E quando si crede veramente in qualcosa, quando ci si impegna profondamente in quello che si fa e si lotta con tutte le forze che si hanno, allora i sogni si realizzano e una mucca e una roulotte possono trasformarsi in quello che oggi è un sogno che diventa realtà, l'Antico podere Bernardi.

Ed è con piacere che vorrei raccontarvi come è stata la nostra giornata di Domenica a "casa" di Pio e Nicoletta in occasione di Porte Aperte e magari perchè no, fare anche un po' di pubblicità, perchè passioni come questa devono essere raccontate perchè quando si mette il cuore in quello che si fa e soprattuttto si cerca di farlo nel miglior modo possibile è giusto che se ne parli.

A fare da cornice a questo splendido paesaggio le protagoniste dell'azienda, le mucche che oggi da una sono diventate sessantacinque. "Gipippa" sentiamo chiamare da Nicoletta, perchè ognuna di loro ha un nome.

SDC11519

E con mucche così fortunate e coccolate non poteva che venire fuori un buonissimo yogurt biologico che Aj ha apprezzato subito e non solo lui...

a

La giornata si è rivelata ricca di avvenimenti e nonostante il mio scetticismo iniziale dovuto alla presenza di moltissime persone (più di millecinquecento) tutto era perfettamente organizzato.

La prima cosa che ci ha colpito è stato assistere alla smielatura:

Il lavoro delle api mi ha sempre affascinato moltissimo, la loro organizzazione il miracolo e la perfezione delle cellette perfettamente esagonali, la trasformazione del nettare, il loro "chiudere" i piccoli depositi una volta che il miele è pronto, la cera.

Si comincia con un apposito coltello a togliere quelli che prendono il nome di opercoli, dopodichè si inseriscono i favi nello smielatore. Naturalmente anche Aj ha voluto provare a girare la manovella e così grazie alla forza centrifuga il miele comincia a uscire. Si toglie il tappo e naturalmente... si assaggia. delizioso!!!

aa

aaa

E ancora laboratori creativi organizzati dalla Scuola Steineriana di Bologna e spettacoli di artisti di strada come il buffissimo Gianca Clown che ci ha fatto letteralmente morire dal ridere e una nostra vecchia conoscenza, Felice Pantone spettacolare attore, artista di strada,musicista nonchè eccelso raccontastorie!!

aaaaa

SDC11564

Colazione e pranzo rigorosamente con prodotti biologici. Aj ha maturato una vera passione per i biscotti con le gocce di cioccolato!

SDC11525

SDC11574

Questa giornata è stata anche l'occasione per conoscere di persona due mamme blogger, Erounabravamamma con cui purtroppo c'è stato poco tempo per parlare e Kosenrufu Mama con cui invece ho passato molto tempo ed è stata una bellissima scoperta!

I nostri figli hanno anche giocato insieme con la povera Macchia che è caduta sotto le loro grinfie...

SDC11581

Ma lo spettacolo più affascinante è stato ammirare Pio al lavoro trainato da bellissimi "giganti buoni" come vengono chiamati questi splendidi cavalli. In questa azienda infatti non si usani i trattori ma tutto viene fatto nel modo più naturale possibile. E siccome l'avanzare della tecnologia ha fatto sparire l'attrezzatura per i cavalli allora loro se li sono inventati...

aaaa

Naturalmente dalla cima di un covone, si vede meglio!!!

SDC11539

SDC11533

SDC11540

Infine vorrei ringraziare la Ecor nella persona di Letizia per averci offerto questa opportunità, per i valori che la caratterizzano e per questo bellissimo tuffo nella natura.

Noi intanto salutiamo Pio Lago mentre sul suo "trattore" si allontana nella meraviglia di questa campagna...lentamente, come piace a lui, perchè l'uomo era nato per viverla così.

SDC11556

E voi, non credete che i sogni possano diventare realtà?

9 commenti:

  1. fa bene conoscere storie cosí, e fa bene avere l'opportunitá di conoscerne i protagonisti; é bello anche il nuovo banner, buon lunedí

    RispondiElimina
  2. che meraviglia e che peccato non essere venuta!!! ma davvero c'erano 1500 persone?? e tutti i bambini hanno avuto un po' di spazio per riuscire a vedere, toccare e provare??? incredibile! mi prenoto già per il prossimo anno, tu ricordamelo però, ok??? un bacione e grazie di tutto perchè come racconti tu le cose fa sembrare tutto ancora più meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  3. Cavolo che invidia.
    Sto cercando da settimane cose simili dalle nostre parti, ma non ho trovato granchè. Forse non so come cercare. Suggerimenti?
    saluti, Maria.

    RispondiElimina
  4. nonnagiramondo9 giugno 2009 22:39

    il blog rinnovato è stupendo !!!! come te !!!!!!!!!!!!! baci.

    RispondiElimina
  5. Ehy anche qui aria di cambiamenti.
    Bello il collage di foto dell'intestazione.
    Che bello questo trovarsi di persone che hanno la voglia di conoscersi, di condividere una giornata così, di scoprirsi... oltre le pagine di un blog...

    RispondiElimina
  6. che bella questa giornata attraverso i tuoi occhi, hai visto abbiamo la stessa foto da una diversa angolatura con i nostri cuccioli intorno a Macchia!!! Mi ripeto ma è stato veramente un piacere incontrarti!!!

    RispondiElimina
  7. @estrellazul@ Grazie estrellita, si queste sono storie che fanno bene. Grazie per il banner anche se devo ancora correggere le foto doppie :))!
    @smile:Guarda a dirti la verità non me ne sono proprio accorta se non al momento del pranzo. La proprietà è davvero grandissima e c'erano attività contemporaneamente in più punti. così la gente si è distribuita benissimo! e certo che te lo ricordo, anzi ogni volta che c'è qualche iniziativa io ve lo dirò sempre, prima o poi riusciremo a vederci!
    Un bacio grande!
    @Maria: Ascolta ho trovato una lista di fattorie didattiche nella provincia di Novara. il problema è che comunque devi chiamarne una ad una per chiedere se oltre alle scuole accettano anche famiglie e per sondare il terreno. Io con le Motte ho fatto così. Se mi mandi una mail (trovi il mio indirizzo sulla colonna sinistra) ti mando qualche link con i numeri di tel!! Un bacione.
    @nonnagiramodndo: Grazie Mammina!!
    Ti voglio tanto bene!
    @Beba: Grazie beba era da tempo che volevo cambiare ma poi rimandavo sempre. ora però ci ho preso gusto e ho trovato un bel programmino perciò, cambierò spesso!!! Si questo trovarsi è stato davvero una bella esperienza. Come dicevo a Smile io continuerò a informarvi di alcune iniziative e chissà magari piano piano ci incontreremo tutte!!
    @kosenrufu mama: Anche io voglio ripetermi, è stato davvero un garnde piacere anche per me e spero ci sia presto un'altra occasione in fondo, siamo piuttosto vicine no? Un bacio grande!!

    RispondiElimina
  8. Ciao mammagiramondo, che peccato non essere riusciti a venire......ma facendo i calcoli saremmo arrivati nel pomeriggio, perdendoci gran parte della giornata, però il prossimo anno sicuramente, ma tu ricordacelo eh!!!Anche io ti faccio i complimenmti per il blog rinnovato, veramente molto bello il collage!

    RispondiElimina
  9. Grazie cara, è davvero un peccato, da Modena c'era solo un ora e mezzo. ma dai ci sarà sicuramente un'altra occasione prima dell'anno prossimo! Un bacione

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin