03/08/10

Le bandiere del mondo spiegate ai bambini

castello di DoverDSC_0539
Tutte le bandiere del mondo portano in sé la storia di uno Stato.
Colori, forme, disegni, ogni centimetro di stoffa nasconde una miniera di informazioni sul paese che rappresenta. Un racconto, una curiosità, una leggenda.
Come quando dal cielo danese, durante una battaglia, cadde un grande panno rosso con una croce bianca e l'esercito ottenne la vittoria.
E sapete che cosa c'entra il delizioso sciroppo d'acero con la bandiera canadese?

I bambini si interessano di quello che vedono ed è inevitabile che una bandierina nel piatto, un gruppo di sbandieratori incontrato per caso o i vessilli che sventolano durante un viaggio tra un paese e l'altro attirino la loro attenzione.
Credo sia importante cogliere i segni che ci lanciano e approfondire ciò che li ha colpiti.

Dopo Bandiere, interessante ma piuttosto serioso Sylvie Bednar ha scritto un altro libro dedicato ai 193 emblemi dell'unità di un paese. Questa volta dedicato ai ragazzi e quando l'ho visto in libreria , non ho potuto resistere.
memory bandiereDSC_0589  
E' un viaggio intorno al mondo, un'avventura nella storia di quelle che un tempo erano solo lunghe aste colorate, talvolta impreziosite da piume, conchiglie o pietre rare.

Abbiamo letto la leggenda messicana dell'aquila che si posa su un fico d'india, ritrovati i colori delle casette bianche che si stagliano sullo sfondo blu nella bandiera greca e scoperto finalmente il significato della croce svizzera che Aj mi chiede sempre ogni volta che passiamo il confine.

La bandierina di Gruyeres ci ha dato poi l'idea per cominciare a costruire un memory un po' diverso, perché quello che conta di più a questa età è senza dubbio giocare.
memory bandiereDSC_0603
A casa ma anche al mare, sulla sabbia o in campagna infilando i bastoncini nel prato.
memory bandiereDSC_0610
Si gira il battente e si cerca la coppia, magari pronunciando anche il nome dello Stato a cui appartiene.
Ma soprattutto ricordando per ogni bandiera i momenti più belli trascorsi nel paese che rappresenta...

La Union Jack è un disegno composito della croce di San Giorgio che rappresenta l'Inghilterra, quella di Sant'Andrea che rappresenta la Scozia e la croce di san Patrizio emblema dell'Irlanda.
Peccato solo  manchi il drago rosso del Galles. A Aj sarebbe piaciuto...

Informazioni Pratiche:
Le bandiere del mondo spiegate ai ragazzi.
Sul sito delle edizioni Ippocampo potete sfogliarne qualche pagina.


10 commenti:

  1. Bello! Stavo giusto cercando qualcosa del genere per i bimbi e sinceramente anche per me che nella sfida di bandiere con Maritoinformatico perdo sempre!
    SilviaB

    RispondiElimina
  2. ciao Mammagiramondo
    le bandiere sono la nostra passione!!! lungo le scale abbiamo un planisfero con sotto tutte le bandiere ogni volta che saliamo ci fermiamo a guardare una bandiera ... grazie per il titolo!!! avevo già visto su un blog questo libro, ma non ricordavo il titolo adesso grazie a te lo posso comprare ... un abbraccio Patrizia

    RispondiElimina
  3. @SilviaB:Fantastica la sfida di bandiere! Lo devo ammettere anche io sono un po' scarsa, ma mi sto rifacendo! Ti assicuro che conoscerne la storia aiuta tantissimo a ricordare il paese a cui appartiene, a scuola dovrebbero insegnarle così!;)
    @Patrizia:Ma bene sono contenta! Anche noi abbiamo il planisfero con sotto le bandiere ma su una parete del bagno.Che sia luogo di ispirazione?;) Visto che ti interessa l'argomento noi abbiamo anche un altro paio di libri gioco per bambini con le bandiere adesive. Cerco i link e più tardi te li aggiungo. bacione

    RispondiElimina
  4. Mi piace questo tuo modo di cogliere i segnali che vi lancia vostro figlio, i suoi interessi che trovano sempre modo di essere approfonditi da una Mamma che tutto sa o che se non sa si informa. Credo sia anche il modo migliore per scoprire le passioni dei bambini. Brava!
    Volevo anche ringraziarti, in questi ultimi giorni in ufficio è un incubo e il tuo blog è un ancora di salvezza che ogni giorno mi da nuove idee e stimoli per sognare di viaggi ma anche cose da fare con i bambini.

    RispondiElimina
  5. Il piccolo sbandieratore è uno spettacolo!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Io con le bandiere non ho mai avuto un gran feeling... sarà l'occasione finalmente per impararle insieme a Ricky!!
    Aj è una meraviglia... ma io l'avevo già visto ih ih ;-) e per puro caso!!!
    Bacio buona cena!!

    RispondiElimina
  7. Anna76: grazie, sono lusingata, sei troppo gentile. Comunque è molto più facile cogliere i segni che doverli inventare. Benvenuta a bordo!
    @Sara: Guarda, è stato fantastico starlo a guardare. C'eravamo fermati a pranzo al castello e dopo ha inziato a fare lo sbandieratore con il babbo. credimi che ha raccolto del pubblico!;)
    @Roberta: Come lo avevi già visto! Sei iscritta al canale? ;)Bacio
    @Patrizia: Questi sono i due librini che abbiamo oltre a quello del post, uno è da colorare e nell'altro ci sono tantissimi adesivi da mettere al posto giusto. Magari li conosci già ma non si sa mai ;)
    Colora bandiere d'Europa e
    Bandiere, sticker album

    RispondiElimina
  8. No! Ma non so come ho fatto... so che a un certo punto girellando qua e là mi son trovata davanti la faccina di Aj... e mi son detta tra i milioni di file... trovo proprio lui! Incredibile!!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  9. grazie Mammagiramondo
    uno dei due, Colora bandiere d'Europa, lo conosco perchè lo scorso anno scolastico abbiamo lavorato con i bambini sull'Europa realizzando a fine anno lo spettacolo teatrale ... un viaggio in Europa ... così l'avevo comprato per avere degli spunti per alcune attività ... l'altro deve essere molto bello!!!
    grazie per la segnalazione
    un abbraccio Patrizia

    RispondiElimina
  10. @Unacucciapergattiebambini: ;-)
    @Patrizia: Più che altro Aj si è divertito tanto a cercare le bandiere e attaccare gli adesivi ;-) Bacio

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin