Benvenuti al Sud*


Non l'immaginavo così bella.
Uno scrigno di tesori tra i monti e il mare. Grappoli di case che si contendono la terra, giù, fino agli anfratti rocciosi scavati nella costa.
Piazze inondate dal sole, vicoli stretti affollati da botteghe e il profumo intenso dei limoni che si insinua tra i vestiti sulla pelle.





Salite e discese  e strette scalinate che sorprendono con straordinari scorci di litorale. 
Sorrento, Atrani, Ravello, Cetara, Vietri , ciascuno con qualcosa di unico e indimenticabile si susseguono uno dopo l'altro come perle preziose di un filo lungo una cinquantina di chilometri. 



Fatto di colline che si tuffano nel blu e chiesette che paiono intrappolate nella roccia.
Un coup de coeur...

Leggi anche:

* Il titolo vuole essere un omaggio al noto film di Luca Miniero. A chi ancora non lo conoscesse ne consiglio ovviamente la visione. ;-)
-->

Commenti

  1. il Sud è una luce rigogliosa che attende il nostro sguardo...l'Italia tutta lo attende..

    RispondiElimina
  2. Bellissima la costeria! Ce l'ho nel cuore!

    RispondiElimina
  3. Bellissimi posti e bellissime foto, complimenti!

    RispondiElimina
  4. Molto bella la Costiera! E visto che siamo in tema di film, scendi ancora un poì e visita la Baslicata coast to coast, ihih. Buona settimana.

    RispondiElimina
  5. @Annamaria: Hai ragione AnnaMaria e direi ben più di uno sguardo!;-)
    @MammaMoglieDonna: Hai proprio ragione.Noi ce ne siamo innamorati!
    @Miss Suisse: Grazie!
    @Giulia: Dammi un paio di settimane e credo proprio che seguirò il tuo consiglio!;-)P.S Il film mi manca, vediamo se stasera lo trovo al videobank!;-)

    RispondiElimina
  6. Un colpo al cuore anche per me rivedere questi luoghi, anche solo in foto!
    Sandra

    RispondiElimina
  7. Sono stata a Salerno per Pasqua...
    ...non dimenticherò mai il "gelato" al limone comprato ad un chiosco...
    Ho svaligiato un negozio di ceramiche a Vietri...
    Ho cenato a Roma con dei cari amici con delle paste comprate alla mattina ad Amalfi...
    ... sono passate poche settimane e tutto sembra così lontano!!!
    Ma quando si parte per la Spagna?!
    Ciao Elisa

    RispondiElimina
  8. Dal tuo post, sono riemersi i ricordi del racconto della mia migliore amica, fatto l'anno scorso, le foto sono bellissime, anche per lei è stato un colpo al cuore, chissà un giorno se ci andremo anche noi.
    Benvenuti al Sud, l'abbiamo visto al cinema con Francesco, anche se alcune parole in dialetto il bambino non le capiva, gliele spiegavamo, è stato divertente, ti ricordi la scena in cui la moglie viene al Sud tra sparatorie e coprifuoco?
    Che ridere! Mi hai fatto venir voglia di rivederlo.
    un abbraccio,
    Amalia

    RispondiElimina
  9. @Sybille: E' quello che ho detto io!;-)
    @Sandra M: indimenticabili vero?
    @Donnette:Che bei ricordi Elisa! E a proposito di limoni ne abbiamo comprato uno che sembrava un pallone da calcio! Mangiato domenica sera a fettine con olio, sale pepe e aceto balsamico! una mervigli! Per la Spagna hai ragione cara, sono in estremo ritardo. E' che in questo periodo siamo talmente impegnati con i viaggi veri che mi resta difficile trovare il tempo per quelli virtuali! Ma in settimana vediamo di giocare!
    @Amalia:Te lo auguro con tutto il cuore cara! uh che risate il film! me la ricordo, me la ricordo. E perchè quando il direttore accompagna il postino a portare la posta per insegnarli a dire di no? ;-) Se non lo hai visto ti consiglio anche Giù al Nord, pensa che ce lo siamo rivisti proprio ieri sera. E' da questa meravigliosa commedia francese che è stato fatto il remake di Benvenuti al Sud. La trama è la stessa ma ovviamente i clichè sono diversi. Un bacione!|

    RispondiElimina
  10. Ciao Daniela non ti preoccupare per la Spagna,i viaggi veri mi piacciono più di quelli virtuali!Spero di poter ripartire presto ... il nostro problema è la "famiglia" in questo momento ( che dura da circa 2 anni) ci tiene vincolati, tra sensi di colpa e obblighi sognamo uno di quei biglietti aerei per fare il giro del mondo andando sempre in avanti ...
    L'ultimo viaggio vero è stato in Etiopia tre anni fà... guardo e riguardo le foto ...rivivendo tutto le emozioni... il senso dei grandi spazi, della libertà... mamma mia come adoro girare! Voglio vedere tutto quello che ho studiato a scuola da bambina.... Rift valley, il deserto di Atacama, le Ande, la statua della Libertà, la foresta tropicale ....

    RispondiElimina

Posta un commento