25/08/11

Barley water. English refreshing summer drink


Nell'antica Grecia la chiamavano Kikeon e pare venisse bevuta durante i riti religiosi dei misteri eleusini. In Scozia è divenuta leggendaria e in Messico  si vende  nelle bancarelle per la strada.
In Asia è diffusa sotto forma di tè, gli inglesi l'hanno resa famosa trasformandola nella bevanda ufficiale dei giocatori di Wimbledon ed è presente persino in una canzone di Mary Poppins.
In qualunque parte del mondo la si beva, quello che è certo è che la Barley water è assolutamente fresca e  dissetante.
Perfetta per questi giorni estivi in cui l'afa sembra aver travolto la nostra cara Italia...



Barley Water
Dosi per circa 10 bicchieri:50gr di orzo perlato
1 limone non trattato
600ml di acqua
foglie di menta
zucchero
cubetti di ghiaccio

Lavate l'orzo, mettetelo in un pentolino e copritelo con l'acqua. Portate ad ebollizione e lasciate cuocere a fuoco basso per un paio di minuti. 
Scolatelo e rimettetelo nel pentolino lavato.
Lavate il limone e togliete la buccia utilizzando uno sbucciapatate o un coltellino. Spremete il succo.
Mettete la buccia nel pentolino insieme all'orzo appena cotto e aggiungete 600 ml di acqua fredda. Fate bollire e cuocete a fuoco molto basso per circa un' ora e mezzo mescolando di tanto in tanto.
Scolate il liquido in un barattolo, aggiungete il succo del limone e zucchero a piacere.
Lasciate freddare e poi conservatelo in frigo. Questo sarà il vostro concentrato.
Per preparare la  Barley water diluite il concentrato con acqua fredda aggiungete cubetti di ghiaccio e foglioline di menta.
Fresca e dissetante sembra abbia anche  tantissimi benefici.
Qui da noi è stato un vero successo!

La ricetta viene dal mio solito libro preferito.

10 commenti:

  1. Quindi l'orzo va cotto due volte? Nella seconda con il limone c'è scritto farro...?! Grazie!

    RispondiElimina
  2. Quindi l'orzo va cotto due volte? Nella seconda con il limone c'è scritto farro...?! Grazie!

    RispondiElimina
  3. @Mammamila: ops! hahah ho corretto subito grazie. Sarà che ieri sera ho fatto il farro con i fagiolini e i pomodori e ce l'ho ancora in testa!;-)Si va cotto due volte. La prima il liquido va scolato, la seconda invece è quello che serve per il concentrato.

    RispondiElimina
  4. Ho letto che porta benefici ai diabetici e a chi ha problemi di arteriosclerosi e colesterolo. Quando leggo di tutti questi effetti benefici da prodotti naturali, mi viene un po' di rabbia pensando a quanto costano i medicinali oggi.

    RispondiElimina
  5. grazie Daniela, per averlo condiviso con noi, come sempre sei preziosa,
    un bacio,
    Amalia

    RispondiElimina
  6. Sabato partiamo, ma questa me la tengo senz'altro a mente! Da provare assolutamente... :)
    A proposito, hai qualche meta imperdibile nei dintorni di Aosta? ;D

    RispondiElimina
  7. mai sentito...
    ma ti ringrazio come sempre di quello che mi fai scoprire, domani sarà una delle prime cose che farò!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. @Grecia:Hai perfettamente ragione....
    @Amalia: Grazie cara.
    @beta: Uh fantastico! allora, ad una quarantina di minuti da Aosta il Forte di Bard. Non è solo bellissimo da vedere ma i ragazzi si divertiranno un sacco con gli ascensori panoramici del Museo alpino che si trova in cima al Forte.
    E poi c'è anche una sezione interamente dedicata ai ragazzi che è veramente spettacolare.
    Guarda qui:
    Mi raccomando di andarci sabato o domenica perchè mi pare sia aperto al pubblico solo il fine settimana e merita davvero.
    Poi assolutamente il Gran Paradiso. L'estate ci sono un sacco di bellissime iniziative e anche per Domenica 28 c'è l'imbarazzo della scelta. Guarda un po'
    il programma.

    State tutta la settimana o solo il weekend? Nel caso vi fermiate
    qui
    trovi tantissime altre belle idee.
    Un bacio grande
    @Koserufu mama:Ma ci credi che ti ho pensata tanto mentre lo preparavo? Ho pensato, questo sono sicura che a Ester piacerebbe tantissimo! E poi sembra proprio faccia benissimo alle donne in dolce attesa. un abbraccio grandissimo e se lo fai fammi sapere!

    RispondiElimina
  9. Appena posso la provo a fare.....con questo caldo....Grazie

    RispondiElimina
  10. @Annalisa: Dici bene... con questo caldo. Possibile che ho già voglia di autunno?;-)

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin