Su e giù per l'Argentario

Pineta della Feniglia

C'è un luogo che un tempo era un'isola dove i Pirati amavano navigare e spadroneggiare.
Una terra dove arrampicarsi in cima a Torrioni e Forti per scrutare l'immensità del mare e gridare come una volta: Mamma li Turchi!
Incantevoli borghi marinari si affacciano su baie e fortezze e poi strade tortuose che salgono e scendono dai promontori regalando vedute da cartolina.
I papaveri   emanano un odore acuto capace di addormentare incantare chiunque lo respiri, proprio come una favola perchè in questa quasi isola tutti i sogni sembrano ancora possibili.



Porto Ercole


Oasi WWF

Pescatori 






Aggiungi didascalia
E' stato uno splendido fine settimana su e giù per questa Costa d'Argento che ci ha sorpresi tutti. L'ho trovata soprattutto straordinaria per le innumerevoli possibilità offerte ai bambini. Stare in mezzo a storia e natura,  passeggiare senza stancarsi e vivere indicibili avventure.
Qui trovate i dettagli e il video della nostra avventura.
E voi siete mai stati sull'Argentario?

Commenti

  1. sono stata vicino ma lì mai... altra neta da aggiungere... ;-)

    RispondiElimina
  2. mai stata, un altro angolo di Toscana (spero di non sbagliare) da vedere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si non sbagli, anche se a cominciare dalla parlata e dalla vicinanza al Lazio non sembrerebbe!;-)

      Elimina
  3. Certo che si!!! Sono innamorata dell'argentario! Ho passato non so più quante estati lì in campeggio con le mie amiche e ho dei ricordi bellissimi di Porto S. Stefano, dell'isola del Giglio e del mitico ristorante "I pescatori" di Orbetello :)
    Ed è vero quello che dici, per i bambini è un vero paradiso stare in mezzo alla natura, infatti noi c'abbiamo portato la PiccolaPeste l'anno scorso (con tanto di escursione all'isola del giglio) ed è stato divertentissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si mi ha soprattutto colpito quello. Niente Musei supertecnologici o Parchi divertimento ma davvero tant possibilità "naturali" per i bambini. Dalla passeggiata in pineta per dare da mangiare ai bambini a quella più avventurosa per raggiungere Torri e Fortezze. Davvero un posto speciale per far volare la fantasia!

      Elimina
  4. Anche noi ci siamo stati diverse volte e ci piace ogni volta!!! Una volta siamo scesi a piedi fino ad una caletta isolata e sembrava di essere dentro una cartolina!!! E poi io adoro la laguna di Orbetello non so neanche perchè ma mi incanto ogni volta!
    Due anni fa ci siamo tornati con Martina che è stata benissimo e abbiamo anche fatto un'escursione all'isola del Giglio!

    RispondiElimina
  5. Non ci sono mai stata ma con queste foto e la tua descrizione ci hai convinti!
    Aspetto i dettagli!

    RispondiElimina
  6. Da piccola ci andavo spesso, la migliore amica di mia mamma abitava a Orbetello. Però è da allora che non ci torno e ho dei ricordi bellissimi, a parte le zanzare della laguna che mi massacravano eh eh eh! Ci vuole un revival per rinfrescare la memoria! Attendo con ansia i dettaglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe a noi è andata bene, con questo clima hanno deciso di emigrare altrove!:-)

      Elimina
  7. Io ho la villa all'argentario !stupenda !

    RispondiElimina
  8. Mai stato all'Argentario..ma le foto già danno una bella immagine del luogo :)

    RispondiElimina

Posta un commento