04/02/13

Girovagando per le Marche


Eravamo sulla spiaggia di Sirolo quando lo abbiamo trovato, sabato mattina, incastrato sul  ramo  di un vecchio tronco sbiancato, quasi fosse un anello.
Solo un sasso trasformato dal tempo,  eppure  se avete la brutta abitudine di vivere  tra realtà e fantasia  concorderete con noi nel dire che è ben di più.
Una lente pregiata, un ciottolo prezioso, una pietra magica come quella di Spiderwick, le fantastiche cronache di Holly Black.
Solo che in luogo di fate, trolls e folletti ci ha mostrato mari e montagne, grotte e cunicoli sotterranei, magie d'acqua e di terra e  meraviglie e  angoli incantati di una regione straordinaria.
Le Marche.


Se l'ultima volta ci eravamo fermati a Pesaro, questo weekend siamo scivolati più giù.
Incontro al Conero, alla Riviera delle emozioni e poi verso l'interno per scoprire posti da fiaba come le Grotte di Frasassi o i suggestivi cunicoli nascosti sotto al borgo di Osimo.

Abbiamo sentito  i sassi suonare sulla meravigliosa spiaggia di Portonovo (grazie Daniela per il bellissimo suggerimento!),trascorso ore a misurarci in irresistibili giochi di equilibrio, assaggiato deliziose specialità tradizionali, lasciato messaggi d'amore, visitato musei e scoperto antri traboccanti di tesori (visibili solo a chi ha la pietra o sa guardare).








E ci siamo innamorati.
Un'altra volta. Di un altro bellissimo angolo d'Italia .


Nei prossimi giorni tutti i dettagli dei posti che abbiamo visitato per trascorrere un favoloso weekend nelle Marche.
A tal proposito ci tengo molto a ringraziare Michela, Daniela, Natascia, Simona, Monica, Francesca, Giorgia, Graziella, Maria Cristina, Letizia, Elisa, Enrico e Luana (spero di non aver dimenticato nessuno) per i suggerimenti che ci sono stati davvero preziosi. Non siamo riusciti a far tutto ma, beh, è una buona scusa per tornare. La pietra magica ce l'abbiamo... :-)


E soprattutto osservate con occhi sfavillanti tutto il mondo intorno a voi, perchè i più grandi segreti sono sempre nascosti dove meno ve li aspettate. Dal finale di Minipin, Roald Dahl
*****
Questo weekend è frutto di un buono da me scelto sul sito di Groupon viaggi (due notti in hotel + cena)e offerto da Groupon Italia.
Su questo blog non si parla spesso di viaggi low cost e per questo sono maggiormente entusiasta del progetto che ho in mente e di cui vi parlerò presto.;-)


41 commenti:

  1. Marche terra spesso poco considerata, ma di grande fascino e vaste possibilità.
    La campagna piena di girasoli è splendida.
    Il Conero un angolo di mare pulito senza andare troppo a sud, per chi come me abita al nord.
    Altre Perle: Recanati e la casa di Leopardi, Loreto, anche per chi non è particolarmente "di fede". Sirolo incantevole, l'ho vista una sera durante i mondali di calcio 2006 quando erano tutti barricati a vedere l'italia ed eravamo praticamente da soli. Urbino poi... : ) baci sandra sempre eccezionali i tuoi reportage

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra grazie di cuore! Per i complimenti e gli ottimi consigli!
      Ecco anche noi Sirolo l'abbiamo vista deserta. Sono i vantaggi di viaggiare fuori stagione!;-)

      Elimina
  2. Era già nella to-do-list, ma dopo questo assaggio sono ancora più convinta! Partirei solo per cercare il gemello del vostro sasso!
    E sono curiosissima di sentire che progetto hai in mente!
    Un bacio grande
    Giada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magnifico vero? E vedessi gli altri!:-)
      Progetto appena approvato. Prestissimo... :-)
      Bacioni!

      Elimina
  3. Sono onorata di essere citata nel tuo blog...e addirittura linkata, sei davvero un tesoro!
    Non è da tutti guardare il mondo con occhi sfavillanti, tu non solo ci riesci benissimo ma fai illuminare anche gli occhi degli altri :) !

    ...avete mai visto la Quintana qui da noi ;) !
    Un abbraccio, Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy mi sembra il minimo!! Grazie sei tu il tesoro...
      Confesso la mia ignoranza. Però sono andata subito a cercare e che dire... è sempre valido l'invito? Mi sembra l'occasione giusta!:-) Bacioni

      Elimina
    2. Ma certo che è valido :) ! Ne fanno solitamente un'edizione a Luglio ed una ad Agosto, credo però che ancora non siano uscite le date, anche perchè ancora non si sentono i rintocchi dei tamburelli che si esercitano...qui è proprio sentitissima, i vari setrieri (quartieri) si esercitano per mesi e mesi e poco prima della data di inizio i pavimenti dei vari ponti della città vengono dipinti con i colori del sestriere di appartenenza e iniziano a spuntare le bandiere alle finestre!
      Appena so le date te le dico così ci organizziamo :) ?

      Elimina
  4. E' un post bellissimo Daniela! Le foto sono STRAORDINARIE! Hai mai pensato di partecipare ad un concorso fotografico?
    Delle Marche ho visto molti anni fa le Grotte di Frasassi, Recanati, Loreto, Ascoli Piceno e Norcia (adorabile!) ma mai la Riviera del Conero.
    E come sempre hai solleticato la mia curiosità.
    Ti abbraccerei di gratitudine per tutto quanto di bello riesci ad infondermi...la gioia, il desiderio di fare, di conoscere, la smania di sapere, di guardare il mondo con occhi sempre nuovi.
    Un super mega bacio
    Cristina
    P.S.Aj è diventato un ometto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristina sono lusingata... no non ci ho mai pensato perchè davanti a certi posti sono convinta che tutti con in mano una reflex possano fare altrettanto!Però grazie di cuore, tu non sai quanta energia mi regalano le tue parole perchè non c'è niente di più bello al mondo di diffondere entusiasmo e voglia di fare.
      Non smetterò mai di ringraziarti!
      Aj si, cresce troppo in fretta!!!;-)

      Elimina
  5. Ecco, abito a non molti chilometri di distanza, e da buona marchigiana non ho mai visitato i cunicoli di Osimo.
    Stendiamo un velo pietoso.
    Il resto non posso che confermare quanto sia meraviglioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Slela tranquilla, io sono di Firenze e non ho mai visitato il corridioio vasariano.. E' sempre così, c'abbiamo il bello a due passi e non lo sappiamo vedere!;-)
      Però vai eh? Che merita tanto e Simona (la guida) è favolosa!!
      ;-) baci

      Elimina
    2. eccomi anche io: marchigiana, proprio a due passi da osimo e mai visitato i cunicoli! la riviera è bellissima, io mi sono sposata proprio al poggio, il paesino sopra!
      grazie del post!!
      slela: non sapevo che siamo vicine di casa!!!!

      Elimina
    3. Visto MammaMicia! Chissà quante di noi abitano a pochi chilometri di distanza e neanche lo immaginano!

      Elimina
    4. Mi piace questa cosa del blog come luogo d'incontro tra vicini di casa!!:-)
      Mammamicia come ho detto a Slela è una cosa piuttosto frequente non prendere in considerazione i bei posti dietro casa!:-) Però i cunicoli meritano, la storia è davvero interessante e per i bimbi è un luogo affascinante. Prossimamente faccio un post così vediamo se vi convinco a tutte e due... :-) bacioni

      Elimina
  6. Tesoro.. ho vaghi ricordi delle Grotte di Frasassi, quando da piccola le avevo visitate.. E questi tuoi racconti, queste tue immagini, mi scaldano l'anima. Mi fanno sognare di poter scappare da qui, verso luoghi che ancora sono da scoprire, per rendermi conto che niente è finito e c'è ancora tanto da vedere. Il tuo principe ha trovato proprio un oggetto incantato.. chissà che mondo riesce a vedere da quella lente levigata! Tutto, davvero tutto meraviglioso. Tvb. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely sai che anche io c'ero stata da bambina? Il marito di mia Mamma aveva una casetta proprio a Genga, come una torretta su più piani una stanza per ognuno! Ricordo che faceva freddissimo perchè non c'era il riscaldamento ma quanto mi sono divertita!
      Tesoro...

      Elimina
  7. ma che meraviglia Daniela! Le Marche le conosco pochissimo... ma le tue foto stupende mi hanno fatto venire una certa voglia... !
    Quella dei sassi uno sopra l'altro mi hanno ricordato tantissimo un'altra spiaggia... un'altra terra, che ami anche tu. La Scozia. L'isola di Skype per la precisione... Il mondo è enorme. Eppure cosi piccolo. E le meraviglie da vedere infinite. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh cara mi fai ricordare quanto sono indietro con i post sulla Scozia!! Pensa che invece a noi ha ricordata un'altra spiaggia ancora, quella sulla Jurassic coast dove ci siamo improvvisati cacciatori di fossili! E' proprio lì che abbiamo visto un'artista che si dilettava con i giochi d'equilibri con i sassi. E anche sulla spiaggia di Portonovo si intravedevano dalla finestra di un ufficio chiuso le immagini in mostra di sorprendenti massi in equilibrio l'uno sull'altro. E devo dire che è un gioco divertentissimo!!!;-) Si il mondo è enorme, eppure così piccolo, sagge parole... ti abbraccio forte!

      Elimina
  8. Io ho una passione per i sassi, i nostri tesori raccolti lungo il mare crescono a dismisura...il vostro però è speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andresti d'accordo con l'ometto che tra gli innumerevoli mestieri che vorrebbe fare da grande conta anche il geologo!!:-)
      Bacioni grandi

      Elimina
  9. Fantastica Mammagiramondo ...fantastica come sempre!
    Con i tuoi racconti fai sognare i grandi come se fossero bimbi!
    Grazie!!!

    RispondiElimina
  10. Anche voi estimatori di bei sassi con i segni del tempo. E che belle foto, come sempre. E come cresce quel bel giovanotto.
    Le marche sono una bellissima regione, entroterra compreso; nulla da invidiare alla più famosa e reclamizzata Toscana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra tu mi puoi capire vero se ti dico che un po' mi preoccupa che cresca così in fretta!! :-)
      Ahiahiai qui parli con una toscana ;-) però assolutamente d'accordo meno famoso e reclamizzato non è affatto sinonimo di meno bello!Bacioni

      Elimina
  11. Mi si illuminano gli occhi ogni volta che leggo un tuo racconto di viaggio.....oggi a maggior ragione visto che parli della mia terra. E mi fai essere ancor più orgogliosa di essere marchigiana.
    Cmq sai che non sapevo nemmeno dei del suono dei sassi?!?...:/
    ps: le tue foto sono incantevoli e sono la cornice alla magia che riesci a trasmettere con i tuoi diari di viaggio!
    pps: che peccato non esserci incontrate....una manciata di km ... sarà per la prox!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki cara è dispiaciuto tanto anche a me. Ma ricapiterà senz'altro e allora non ci faremo sfuggire l'occasione!!
      Il suono dell'acqua che scivola sui sassi è meraviglioso!!;-)

      Elimina
  12. Wow! e' il gemello del nostro sasso. Sono felice che tu abbia sentito i sassi suonare. Adoro il Conero. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gulp! Davvero?!?! :-)
      Non finirò mai di ringraziarti per avermelo fatto notare. Adoro questi piccoli grandi dettagli che rendono speciale un viaggio. Siamo in sintonia... un abbraccio!

      Elimina
  13. La spiaggia di Portonovo!! Vista durant eil primo we in camper!! Bellissime foto, post meraviglioso! Un bimbo spettacolare!!

    RispondiElimina
  14. Le Marche sono bellissime, una terra stupenda tra mare e montagna!Noi praticamnete ci andiamo ogni anno, mio marito x 10 anni è andato in campeggio in un camping-villaggio a Numana(10 min di macchina da Sirolo!) e poi x 3 stagioni estive ci ha anche lavorato.L' anno scorso siamo stati a Porto Sant'Elpidio, abbiamo affittato una casa in centro di fronte al mare, praticamente scendevi, attraversavi la strada e subito c'era la pista ciclabile, il passeggio con tanto di zona verde con giochi e prati per i bimbi.Subito dopo voilà la spiaggia attrezzata, pulita e ben organizzata.Poi ogni sera c'era sempre qualcosa da fare o vedere mercatini di prodotti tipici e calzature ovviamente, concerti, festival ma volendo anche solo una passeggiata al lungo mare. Sono zone secondo me adatte alle famiglie con bimbi, poco turistiche ma veramente ben organizzate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna grazie mille per questa fantastica e utilissima testimonianza!!

      Elimina
  15. Mannaggia che invidia...
    la mia seconda gravidanza è un po'...complicata e devo stare buona buona ma sto prendendo nota di tutto!!!
    Che posti meravigliosi ci fai scoprire!
    Irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh Irene spero sia tutto a posto e che tu debba soltanto stare un po' a riposo.. Un bacione grande!!

      Elimina
  16. ....belle le Marche e bellissima quella meravigliosa pietra forata...una vera e propria finestra verso la fantasia!

    P.s.: è arrivato! Questo pomeriggio il mio ometto mangialibri troverà una sorpresa di ritorno dall'asilo.."Il carnevale degli animali"

    Grazie Mammagiramondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh fantastico!! Mi fai sapere se gli è piaciuto? Bacione grande!

      Elimina
    2. ...certo che gli è piaciuto!! Ma soprattutto ascoltare il cd ed indovinare a quale animale corrispondeva la musica è stato il gioco del pomeriggio e della sera e del pomeriggio seguente e della sera....il cd va di continuo...hai altri suggerimenti musicali da darci...giusto per cambiare un pò! :-)

      Elimina
    3. Fantastico sono felicissima!! Uh attenzione cara, stai chiedendo suggerimenti musicali ad una appassionata pianista... ;-) sai che ti dico? Mi hai dato un'idea... si, un post tutto dedicato alle opere più adatte ai bambini... abbi pazienza ancora per qualche giorno.... ;-) Intanto ti linko questo vecchio post su Pierino e il lupo. ;-)quello è sempre un gran successo!
      http://mammagiramondo.blogspot.it/2011/05/pierino-e-il-lupo.html baci grandi!

      Elimina
    4. Grazie mille Daniela! Sei una risorsa preziosa per me e i miei bambini! Un abbraccio

      Elimina
  17. Ciao, da tanto ti seguo e solo oggi ho deciso di lasciare un commento. Sono mamma di quattro girandoloni che, come il tuo, vorrebbero sempre essere a spasso. Per me e mio marito è più difficile affrontare un viaggio sia economicamente che dal punto di vista del carico di impegno ed energia, che comporta viaggiare con 4 bambini. Cmq cerchiamo di accontentarci. Proprio sabato scorso siamo stati ad Osimo a vedere le grotte di Camerano e devo dire che avevi proprio ragione. Hanno un non so che di suggestione che sembra di entrare in un'altra epoca! Domenica invece siamo stati ad Urbino nonostante la neve. Te la consiglio: una perla artistica. Purtroppo di domenica è quasi tutto chiuso ad eccezione dei musei. Permettimi anche di consigliarti un museo interessante e coivolgente per i bambini: il museo del Balì, scienza da toccare, vedere e ascoltare. http://www.museodelbali.it/. Da non perdere: il loro motto? Vietato non toccare. A mezz'ora di macchina da Urbino.
    A proposito abitiamo a San Benedetto del Tronto: mare, palme e molto altro. Vieni a trovarci...

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin