30/05/13

Il faro di Cap Ferret

Dal diario di  Aj
Chi c'è al di là del mare?
Viene quasi voglia di farlo davvero. Strappare un pezzo di carta e affidare il nostro messaggio alle onde.
Dentro ad una bottiglia come quelle di Giordano.
Lui dalla cima del faro dove vive vede solo il mare. Noi, quello straordinario deserto di sabbia e le vele bianche e le strisce di terra sui cui si posano i gabbiani.
Ma basta spostare lo sguardo verso ovest per perdersi. Dentro al mare.
Chi c'è al di là del mare?





Da lassù tutto pare possibile. Forse è colpa del vento, che porta con sè  storie di altri mondi o  di questo faro un po' magico, con la sua luce rossa che risplende sull'oceano dal tramonto all'alba...
.
IL FARO DI CAP FERRET
Se vi siete  arrampicati sulla duna allora lo conoscete già.
Quasi un giocattolo da lontano, poggiato sulla punta della penisola di Cap Ferret.


Per arrivarci dovete circondare il bacino d'Arcachon e spingervi,di villaggio in villaggio, là dove la terra mano a mano si restringe.
Lo trovate quasi in fondo, nascosto dentro ad un bosco di pini in cui si apre un breve sentiero.
Cinquantatre metri di faro, bianco e rosso.


Fatti  i biglietti salite i 275 gradini, uscite e dite wow...




Quello straordinario esistere di acqua e terra e il verde dei boschi, le lingue di sabbia e  le barche sospese a far da formidabili spettatori di un mondo d'incanto. E il vento a sussurrare le storie.
Prendetevi tempo. Abbracciatevi e ascoltate e solo allora riprendete la strada per la terra.
Prima di uscire visitate le stanze in basso che ospitano una piccola mostra interattiva che piacerà senza dubbio ai bambini...




Dall'ultima sala si esce direttamente allo shop che vende gadgets, souvenir e diversi altri oggetti con un bel design.
Da acquistare: la bussola da veri marinai!
Da leggere con i bambini :
-Giordano del faro, un meraviglioso albo dalle sorprendenti illustrazioni che racconta la dolcissima storia di Giordano,che su un faro ci vive...
grazie di cuore a Simona per il meraviglioso suggerimento.
In questo video potete dare un'occhiata al libro.
-Le avventure di Jim Bottone e il seguito, La terribile banda dei tredici pirati dove a far da faro all'isola di Speropoli ci pensa Tur Tur, uno spaventoso gigante... ma solo in apparenza.
Questa però è solo una delle tante avventure di questi due straordinari libri del grande Michael Ende che vi consiglio di cuore.
Link e informazioni utili:
Il Faro di Cap Ferret si trova su una penisola della costa atlantica francese, nella regione dell'Aquitania.
E' aperto tutti i giorni in Luglio e Agosto dalle 10:0 alle 19.30.
Da Aprile a Settembre l'orario è 10.00-12.30, 14.00-18.30
Da Ottobre a Marzo il faro apre solo dal mercoledì alla Domenica con orario 14.00-17.00
Prezzi:
Adulti: 6 euro
Bambini 4-12 anni: 4 euro
Cani non ammessi )-:

E voi siete mai saliti su un faro?


****

Sulla mappa interattiva dell'indice delle Vacanze in Francia  potete visualizzare le mete della Costa Atlantica identificate dai puntatori celesti.
Leggi anche:
La dune du Pilat

7 commenti:

  1. visti tantissimi fari in Bretagna che chiaramente è nota anche per i fari, e siamo saliti su alcuni. Il faro fa troppo mare del nord, no? baci e sempre complimenti.
    sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra quanti ricordi mi fai tornare in mente... i fari della Bretagna li abbiamo visitati mentre ero incinta di Aj e me li sono saliti (dove possibile) tutti... ;-)
      Che risate e che ricordi!!
      Un abbraccio e grazie!

      Elimina
    2. i fari della Bretagna mi fanno tornare in mente il primo viaggio con il mio Picci...aveva nove mesi...ti ricordi Daniela?

      Elimina
    3. Debbie eccome se me lo ricordo... <3 <3 <3

      Elimina
  2. Passavo di qui e mi sono ritrovata nel tuo post :)! Sono proprio contenta che Giordano ti sia piaciuto... stasera me lo rileggero' :) Questa fetta di Francia si fa davvero interessante... chissa', prima o poi ;)

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo! La "citazione" e' stata ricambiata qui http://inunclick.blogspot.it/2013/05/londra-prima-parte.html, finalmente ho messo i post di Londra ma non sono ancora riuscita a condividerli su fb! GRAZIEEE!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin