17/04/14

Birdwatching alle saline di Cervia

Bastano un binocolo , un libro  e degli abiti poco appariscenti per cominciare un hobby avventuroso, appassionante e divertente anche per i bambini.
Il Birdwatching insegna a guardare gli uccelli con occhi diversi, aprendo le porte ad un mondo un po' magico  fatto di misteri e curiosità, prodigi e  straordinari viaggi.
Lo sapevate ad esempio che  esiste un uccellino di pochi grammi chiamato sterna codalunga che due volte l'anno migra dalla Scandinavia fino  in Antartide volando per oltre trentaquattromila chilometri?
E che qualche tempo fa un piccolo  migliarino di palude inanellato a Burano venne ritrovato da un pescatore dentro alla pancia di un pesce in Finlandia?
Basta solo avvicinarsi un po' e sbirciare dentro allo splendido mondo dell'avifauna e vedrete che ne verranno fuori a migliaia:
di storie incantevoli e affascinanti  distese tra le infinite autostrade del cielo.


Cominciate con una gita al parco o anche in giardino o sul terrazzo e poi alla prima occasione partite per uno dei tanti autogrill italiani dove gli uccelli si fermano per rifocillarsi tra una rotta e l'altra, alimentarsi e nidificare durante le grandi migrazioni.
Come le Saline di Cervia.



Stazione del Parco del Delta del Po le saline rappresentano un luogo  di straordinario interesse naturalistico e paesaggistico. Si tratta infatti di un ambiente estremo, dove l'acqua non è più alta di pochi centimetri e l'alta concentrazione di sale rende possibili solo alcune forme di vita.
Un habitat ideale per alcune specie di uccelli come  ad esempio i limicoli, piccoli trampolieri che si nutrono degli invertebrati che abitano i bassi fondali limosi tra cui è facile avvistare il cavaliere d'Italia, così chiamato a causa del mantello nero.
Oppure il Piovanello o la simpatica avocetta, simbolo del Parco e facilmente riconoscibile dai bambini per il becco ricurvo che muove come una sciabola dentro all'acqua e che usa per catturare  larve, insetti e piccoli crostacei di cui si nutre.
Avocette

E ancora aironi e  anatre che vengono qui a svernare (e chissà  forse proprio quelle del lago di Central Park* :-)) e ancora oltre settanta specie differenti tra cui gli straordinari fenicotteri rosa.

Rondine di mare



Lo sapevate che i fenicotteri rosa nascono bianchi? Quel colore meraviglioso particolarmente evidente sotto ale ali è dovuto ad un pigmento presente in un' alga ricca di carotenoidi. I fenicotteri si cibano infatti di minuscoli crostacei, gli artemia salina che assumono il coloro rossiccio dopo essersi nutriti proprio quelle  alghe.
Artemia salina all'interno del Centro Visitatori della salina
Potete visitare le saline di Cervia  con una delle tante bellissimi escursioni guidate organizzate dal centro.


Con la barca elettrica, per scoprire le curiosità legate alla produzione del sale o a piedi, per visite di tipo storico o come nel nostro caso, naturalistico.


La primavera è il periodo di nidificazioni e schiuse perciò un'ottima occasione per partire lungo la via dei nidi. Per fare birdwatching e ascoltare le interessantissime spiegazioni della guida. Salire sulla torre d'avvistamento e insinuare lo sguardo tra le salicornie in cerca di indizi, tracce, esemplari da riconoscere e osservare.

L'escursione è  adatta anche ai bambini, il percorso è lungo  poche centinaia di metri e prevede, nella prima parte, la visita del Centro dove tra giochi e  curiosità  si scoprono le  diverse specie.


Un preludio fantastico ed emozionante prima di partire per l'avventura.
Prima di partire vi consiglio di stampare il pdf per bambini  che fa parte del bellissimo percorso Cerviasale (le saline sono la tappa numero 12). Segnare ogni nuova scoperta renderà il gioco del birdwatching ancora più divertente.

Fate anche attenzione al al cartello davanti al Centro Visite.
Allora qual'è la risposta giusta? :-)

IN VIAGGIO CON GROUPON 11/12
Le saline insieme alla Casa delle farfalle di Cervia sono state una delle mete dell'undicesimo  weekend in collaborazione con groupon (questo il coupon utilizzato).
Nei prossimi giorni le altre mete e  tutti i dettagli.

 Links e Informazioni utili:
Le Saline di Cervia si trovano in Via Bova, 61 a Cervia e sono visitabili con escursione guidata preferibilmente previa prenotazione.
Sul sito trovate le date e gli orari delle diverse escursioni differenti a seconda della stagione.
La visita del Museo del Centro visitatori è inclusa nel costo del biglietto dell'escursione. Se volete visitarlo indipendentemente dalla gita il costo è di 3 euro mentre è gratuito con la RomagnaCard.
Se siete interessati alla produzione di sale il periodo migliore per la visita è l'estate, quando l'acqua (adesso l'acqua è appena immessa dal mare) ha raggiunto l'ultimo deposito e sono visibili i cristalli di cloruro di sodio.
In uno dei prossimi post troverete maggiori dettagli.
Letture consigliate:
Esistono un'infinità di guide per fare birdwatching. Io vi consiglio:
Che uccello è questo? Un'ottima guida con tantissime fotografie e disegni.
Tracce di animali che non è specificamente una guida al birdwatching ma vi si trovano numerose specie anche di uccelli ed è molto divertente perchè insegna a trovare, appunto, le tracce di moltissimi animali. A noi è piaciuta tantissimo ed è perfetta anche per una gita in un Parco.  
Sul sito della Lipu, riempendo un semplice form, potete invece scaricare un utilissima guida al birdwatching gratuitamente.


E voi avete mai fatto birdwatching?

*alludendo alla domanda che il giovane Holden fa a Horwitz nel meraviglioso romanzo di Salinger

Altri posti che abbiamo visitato ideali per il birdwatching:

-->
-->

5 commenti:

  1. Fantastico! Sei davvero unica. Proveremo anche noi a fare birdwatching!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Caterina

    RispondiElimina
  2. bello! non vedo l'ora di rifare la visita alle saline con mia piccola duenne. Per ora ci siamo limitati al Parco naturale di Cervia dove ci sono gli animali e una bellissima pineta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mi hanno detto che anche quello è molto bello! Penso le piacerebbe molto anche la casa delle farfalle!

      Elimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin