29/12/14

Il percorso Paddington a Londra


Trovo curioso e favolosamente intrigante conoscere il sorprendente meccanismo con cui nascono certe idee. Insomma, voglio dire, a volte è come se se ne stessero lì nascoste e invisibili come fantasmi che ti svolazzano intorno per anni o mesi o giorni e poi ad un certo momento quando meno te lo aspetti si rivelano, nelle forme o nei modi più inaspettati.
Ad esempio è una cosa che capita spessissimo nel mondo della letteratura. 
Da Stevenson alla Rowling, migliaia di scrittori hanno trovato l'ispirazione per quello che poi è diventato un romanzo di successo da un viaggio in treno, un ospite improvviso, il disegno di un bambino o come è capitato a Michael Bond una vigilia di Natale di  quasi sessant'anni fa,  da un orso di pezza adagiato su uno scaffale.
Ci pensate?
State camminando in una Londra addobbata a festa  in cerca di un regalo per vostra moglie e lo sguardo vi cade su un povero pupazzo tutto solo dentro ad un negozio nei pressi della stazione di Paddington...



Lo comprate, tornate a casa e più che per divertimento che per altro cominciate a dargli un nome e a buttar giù qualche avventura fino a che dopo dieci giorni vi accorgete che non è male e allora la mandate al vostro editore e voilà, nel giro di  pochi anni il libro viene tradotto in trenta lingua diventando un classico della letteratura per l'infanzia oltre che icona del Regno Unito.
Non lo trovate affascinante e straordinario? 
L'idea per l'orso Paddington è nata proprio così e ancora oggi questo adorabile personaggio arrivato dal Perù  e capace di combinare guai facendo le cose più semplici continua a incantare i bambini di tutto il mondo.

I signori Brown videro Paddington per la prima volta in una stazione ferroviaria. E' per questo motivo che gli è toccato un nome così insolito per un orso: perchè si trattava della stazione di Paddington. 
 L'orso Paddington, Michael Bond

Il 28 Novembre è uscito anche il film ( in Italia dal 25 Dicembre) ispirato alle sue avventure e Londra per l'occasione ha creato un vero e proprio percorso per seguire le tracce di Paddington andando a caccia di orsi in giro per la città.
Un modo insolito e divertente per visitare Londra insieme ai bambini in questo magico periodo dell'anno.
Se siete in vacanza nella bella capitale inglese su Piccolini trovate tutti i dettagli di questo favoloso itinerario che potete seguire fino alla fine dell'anno ma se ormai non fate più in tempo sappiate che anche in seguito troverete Paddington ad aspettarvi sotto l'orologio del binario 1 ( e sei siete fan di Agatha Christie conoscete già l'altro motivo per cui merita fare un salto in questa vecchia stazione vittoriana) oltre a tanti altri spunti per andare alla scoperta dei luoghi legati al simpatico orsetto combina guai.



*********
E' stato un Natale straordinario, volutamente lontano dal web. Un Natale dove siamo tornati tutti bambini tra nuove storie, viaggi incantati, giochi e magie.  In attesa di raccontarvi di tante cose belle vi lascio i miei più sinceri Auguri a trascorrere tanti momenti felici insieme alla famiglia e agli amici.
Buon Natale!


3 commenti:

  1. grazie...mia figlia ha visto il film (il gemello era malato a casa) leggeremo insieme il tuo post. Buone feste anche a Te e alla tua famiglia !

    RispondiElimina
  2. L'anno è iniziato ed io vi faccio gli auguri, famiglia giramondo... che vi porti tante nuove fantastiche avventure, viaggi, creatività, tanto amore e piccole gioie quotidiane. Vi abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Dormoalondra offre condominio occasione di Londra ha scelto con cura in Free italiano. Cumuli di preziosi suggerimenti dei nostri specialisti per Appartamenti vacanze per famiglie a Londra. coordinare associazione con ognuno dei proprietari tenendo presente l'obiettivo finale di garantire i migliori costi e interscambi espansi reliability.We visitare ognuno di presentazione in realtà osservando la qualità via via.

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin