15/07/15

In bici sull'isola di Bréhat


Guarda
E' suonato nel vento, fuggito dentro a fronde nodose e fili d'erba e pietre bucate da ginestre, spergularie e cavoli selvaggi. Scappato con le onde, naufragato tra gli scogli, vicini e lontani, dentro e fuori dall'acqua come un eco selvaggio che ha smarrito la strada. O forse non vuole tornare.
Guarda
Come un ritornello infinito, un motivo che non riesci a smettere di ripetere, ancora e ancora.
Guarda!



Guarda, le barche che  navigano sopra la terra. Si vedono gli scafi colorati e  i segreti che nascondevano le onde!
Guarda, il vento ha strappato la mappa, la sta portando via, adesso corro a prenderla!
Ci sono le mucche in quel prato e  guarda quella casa, non sembra uscita da un libro di Jane Austen



E quant'è bella quella creperia? E quei fiori? Avete visto che colori? E guarda quelle fronde, non sembra che stiano danzando al ritmo delle nuvole?



E guarda, guarda quante pietre gigantesche! Un immenso mondo di rocce che scivolano intorno al faro.  E guarda! Piove ma c'è anche  il sole, chissà se arriverà un arcobaleno!
Guarda



Quando la bellezza è troppo struggente  va divisa e condivisa per non correre il rischio di scoppiare.
E quest'isola, , quest'isola è talmente magnifica che un solo cuore non può  bastare.
Si può decidere di camminare, per ore e ore da nord a sud, da est a ovest  perdendosi di meraviglia in meraviglia.
Ma il modo migliore, il più affascinante e magico e divertente  è esplorarla  in sella ad una bicicletta.
Per correre forte in mezzo a immensi prati di fiori, guardare l'acqua che se ne va e poi ritorna, imboccando stradine strette chiuse da affascinanti muretti e poi d'improvviso il mare.





Per sporcarsi nelle pozze, scendere, risalire e correre forte insieme al vento. Volare tra le rocce, arrampicarsi fino al faro, fermarsi per un po'.




Per ripetere ancora guarda e guarda.
Guarda, la felicità.

INFORMAZIONI UTILI:
La splendida isola di Bréhat è un piccolo arcipelago che si trova nel dipartimento  Côtes-d'Armor in Bretagna, 8 km a nord di Paimpol e davanti alla celebre Costa di granito rosa.


LEGENDA
In blu: il punto d'approdo sull'isola
In verde: Pointe de l'Arcouest, dove si prende il traghetto
In rosso: Il camping dove abbiamo alloggiato e ottima base per visitare la costa nord.
COME ARRIVARE:

Per arrivare sull'isola occorre prendere uno dei traghetti di Les Vedette de Bréhat, compagnia che effettua il passaggio tutto l'anno in soli 10 minuti. Qui potete consultare  orari e tariffe:
Indirizzo:
Les Vedettes de Bréhat
6, Route de l'Embarcadère
22 620 Ploubazlanec


COME MUOVERSI:
Come vi dicevo, il modo migliore per esplorare l'isola è senz'altro la bici. Non ci sono auto, è un paradiso di sentieri che costeggiano il mare o attraversano l'interno, il tutto per poco più di 3 chilometri quadrati di superficie. E' vero, qui il tempo cambia spesso, c'è vento, ma basta portarsi un impermeabile, vestirsi a cipolla e le variazioni del cielo non faranno che accrescere l'avventura.
A seconda se c'è bassa o alta marea appena arrivati dovrete percorrere una parte più o meno lunga di "molo", particolarmente suggestiva. Una volta arrivati al paese troverete diversi noleggi.
Noi abbiamo affittato le bici presso Dalibot Location.
I proprietari sono gentilissimi, ci hanno fornito mappe, suggerimenti e  spiegazioni utili.
Trovate naturalmente sia bici da bambini che seggiolini. 
Trovate le tariffe sul sito.
DA NON DIMENTICARE:
Un impermeabile, cappellino, crema solare e contanti. Sull'isola non c'è bancomat!
DA VEDERE:
Due fari, tre chiese, un vecchio mulino, spiagge, incredibili mondi di roccia, incantevoli creperie e paesaggi meravigliosi ad ogni angolo. Troverete tutte le indicazioni sulla mappa che potete prendere sia al chiosco dove si acquistano i biglietti del traghetto che presso il noleggio di bici.
In particolare, il Faro di Paon è un posto incredibile! Subito prima di arrivarci, vedrete sulla destra il Paradis ros, delizioso di nome e di fatto dove bere o mangiare qualcosa prima di rientrare al molo.
E poi i fiori, splendidi in primavera. Ortensie, gelsi, eucalipti, mimose e naturalmente l'agapanto, non per nulla Bréhat è soprannominata l'isola dei fiori.

DOVE DORMIRE:
La nostra base, per esplorare questo incantevole angolo di Bretagna  è stata il Camping Cap de Brèhat a Plouézec.
Noi abbiamo affittato uno splendido bungalow con un'incredibile vista sul mare. 

Nel campeggio trovate anche una piscina, un parco giochi. In alternativa potete scegliere anche la casa sull'albero.
I prezzi variano a seconda della vicinanza al mare (tutte le case mobili hanno la vista mare ma più o meno vicina) ma rimangono comunque decisamente bassi.
Unico neo, se proprio lo vogliamo trovare è che quando piove, e in Bretagna anche solo per qualche minuto è cosa assai probabile, il terreno intorno alle case si riempie di fango. A parte questo piccolo dettaglio, un po' noioso soprattutto se come noi avete il cane, ve lo consiglio di cuore.
Dal Campeggio al traghetto sono solo 15 km.
Paimpol dista solo 4 chilometri.
Nelle vicinanze da vedere uno splendido mulino affacciato sul mare, il Moulin de Craca.



-->

12 commenti:

  1. Meraviglioso! Ho suggerito quest'isola ad un'amica che si trova proprio ora in Bretagna...

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Wow... un ottimo spunto... Mi piacciono molte le foto e il racconto... Complimenti Da Misterzu 

    RispondiElimina
  4. Adoro le vostre avventure, le vostre foto, e mi rapisce ogni volta il tuo modo di scrivere. Questa volta pensavo citassi i versi di una poesia... sono le tue parole che volano come il vento a portarci in un mondo magico tra sogno e realtà. Ma grazie :)

    RispondiElimina
  5. ragazzi sono andato con mia moglie in questo hotel al lago di garda con spa vi consiglio di fare come per rilassarvi e perfetto http://www.hotelvillaluisa.com/

    RispondiElimina
  6. Ciao, ho bisogno di ottenere i eDreams numero verde per vedere che trovo offerte di viaggiare in Francia. L'idea è quella di andare con tutta la famiglia. contatti edreams

    RispondiElimina
  7. Noi ci rilasseremo in questo wellness und sport hotel http://www.stroblhof.com/

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin