05/05/09

Montagna delle scimmie, incontro ravvicinato nella natura.Capitolo secondo

Domenica mattina mi sono svegliata presto, colpevole un tiepido raggio di sole penetrato dalla finestra. Mi sono alzata e  l'ho spalancata facendo entrare un mondo di luce che ha travolto la camera. Fuori, abbagliante,Colmar ancora più splendida sotto il cielo azzurro.

Un po' di coccole tutti insieme nel lettone e poi Babbogiramondo si mette a lavoro. Dopo i pannekoeken di Amsterdam è stato ufficialmente nominato cuoco  per le colazioni di Mammagiramondo.

Comincia dunque la maratona di crepes alla nutella che durerà un intera settimana. Cinque crepes al giorno per un totale di 35 crepes.

Siamo o non siamo in Francia!

Sosta caffè nei pressi di Kintzheim, percorrendo le strade di un paesino fantasma che ci sorprende unici protagonisti. Il caffè non l'abbiamo trovato ma camminare per la bella Rue deserta costellata dalle  magnifiche case colorate a graticcio è una esperienza unica. E poi, ci sono sempre le fontane...

Collage di Picnik34563456

Torniamo alla macchina, la strada comincia a salire gettandosi come per incanto in mezzo a decine di grossi pini, quasi in una foresta e finalmente arriviamo alla Montagne des singes.

SDC10187

Pagato i biglietti facciamo una sosta al negozio del Parco, scimmiette di ogni forma e dimensione e Aj esce felice con la sua bertuccia in braccio. Siamo allegri, emozionati, travolti dall'entusiasmo del piccolo giramondo che non vede l'ora di entrare.

All'ingresso un sorridente membro dello staff che ci riempie le mani di un mucchio di pop corn e ci informa sulle regole da seguire.

Siamo dentro.

Ora ascoltatemi bene, chiudete per un attimo gli occhi, immaginate di essere all'interno di un grande parco, una leggerissima brezza soffia sui capelli, di lontano il gradevole suono di un ruscello, un sentiero si snoda dolcemente tra gli alberi e di fronte a voi una scimmia cicciottella aspetta paziente un po' di cibo. Una, poi dieci, cento, più di duecentottanta scimmie completamente libere di avvicinarsi, correre, saltare, allontanarsi e persino nuotare.

SDC10232

 

 

 SDC10207

SDC10217

  Una vera immersione nella natura, dentro un ambiente studiato nei dettagli per il loro benessere. Avevamo già avuto un incontro ravvicinato sulla Rocca di Gibilterra ma qui è diverso, unico.

La montagna delle scimmie è anche un luogo di studio, di protezione di una specie considerata a rischio. Seicento scimmie sono già state reintrodotte nel loro habitat naturale in Marocco. Ogni pochi passi guide esperte saranno liete di rispondere ad ogni domanda in proposito.

Collage di Picnik888

SDC10204

Aj si avvicina con un paio di pop corn nella manina, per niente intimorito. Allunga il braccio, apre il pugnetto e la scimmia cicciotella prende con la sua mano pelosa lo spuntino desiderato.

Naturalmente ci sono delle regole da rispettare. Una piccola distanza da mantenere per la propria sicurezza, la mano da stendere, le tasche da chiudere.

Proseguiamo lungo il sentiero fermandoci di tanto in tanto a porgere altri popcorn. Aj agita la braccia felice, nel suo modo tipico di fare quando è emozionato . Lo fa da quando è piccolissimo e noi lo adoriamo.

Collage di Picnik55

Intorno  una grossa scimmia dorme placidamente su un tronco, un'altra più piccola si arrampica su un pino e poi... li vediamo e il cuore si scioglie.

 

SDC10233 - Copia

SDC10219

Vediamo una famiglia. Mamma e  Babbo mentre accarezzano teneramente il loro"bambino". Lo coccolano, lo baciano e poi lo stringono. Lo accarezzano con le loro mani così simili alle nostre, con la dolcezza che solo chi è genitore conosce. Ogni tanto la Mamma gira la testa indietro quasi a controllare che nessuno venga a disturbarli a rompere l'armonia di quel quadretto idialliaco. E per una volta finalmente vedo il rispetto negli occhi di tutti i presenti. Nessuno si avvicina troppo ma tutti cerchiamo solo di fermare con uno scatto la scena di una tenerezza travolgente. Una scena d'amore, l'amore dei genitori per il loro figlio.

Collage di Picnik88

SDC10229

La montagna delle scimmie è anche questo, un inno al rispetto per la natura, per una specie animale così vicina a noi, un viaggio all'interno di emozioni che non si possono descrivere e chi ci fanno sentire più vicini. Gli uomini e gli animali.

Usciamo dal Parco e ci stendiamo sul grande tappeto erboso subito fuori, negli occhi ancora l'immagine dell'amore.

Un pic nic sul prato e una nuova amica francese perchè il linguaggio dei bambini  non ha bisogno di parole...

Collage di Picnik23

Informazioni pratiche

Montagne des singes

Per orari e prezzi clicca qui

Subito fuori dal Parco un grande prato ed un'area attrezzata per i pic nic, un Parco giochi ma anche un self service per panini, dolci, gelati, bibite.

Se avete intenzione di visitare l'Alsazia, non perdetevi l'emozione unica di visitare questo parco!

 

 

10 commenti:

  1. ma che bello!!
    le scimmiette in Marocco le ho viste, gli abbiam anche dato da mangiare...
    mentre a Gibilterra non le abbiamo mai viste..e dire che ci andiamo regolarmente..
    grazie di descrivere il tuo viaggio, mi piace molto!!

    quindi l'alsazia da biella non é poi cosi' lontana, se da te ci sono 700 km, io forse ne ho 300 in meno piu' o meno, adesso vado a vedere...

    ma come ti ho detto questa estate credo Bretagna, ci siamo stati per 4 giorni lo scorso settembre e ci é piaciuta tanto, vogliamo portare ns figlia, ci sono musei, fabbriche di caramelle e ferme da visitare intorno a Nantes che sono favolosi, per poi andare verso le rocce rosa e ..

    spero non ti dispiaccia ti ho linkata...

    ciao!!

    RispondiElimina
  2. Che bella gita! Io che amo la francia, la metto in agenda per un prossimo futuro, non so qando ma andremo...e poi... le crepes alla nutella mi fanno impazzire :-O

    RispondiElimina
  3. Penso che piacerebbe anche a Matteo la montagna delle scimmie e poi ho visto la cartina non è poi così lontana da Genova !magari lo includiamo tra i progetti di vacanze future intanto ti ringrazio per condividere con noi le tue esperienze di cui sai che spesso ho beneficiato, a proposito grazie per il tuo post sui dinosauri ho conosciuto la certosa di calci a cui non avrei mai proprio pensato ,che a Matteo è piaciuta molto molto!

    RispondiElimina
  4. @Alleg67:Grazie a te per leggerlo!! le scimmie a Gibilterra le abbiamo viste proprio in cima alla rocca e vicino alla grotta di san Michael. ce n'erano una decina ma l'autista che ci accompagnava ci ha detto di non avvicinarci troppo.Pensa che infatti una cara scimmietta è saltata sulla schiena di una ragazza che era con noi e solo dopo diversi minuti e con tutta calma siamo riusciti a farla desistere!!
    Come ti dicevo fate benissimo anche noi abbiamo amato la Bretagna, sul blog ci sono un paio di vecchi post, uno sulla bellissima leggenda di melusina.
    La costa di granito rosa è assoluitamente spetacolare, ci abbiamo passato una giornata e ho ancora il rimpianto di non essermi fermata a dormire in un alberghetto carinissimo proprio davanti alla spiaggia! E che dire di Cancale, la vista di tutte quelle ostriche sulla spiaggia e... ma potrei parlarne per ore!!
    C'è anche un bellissimo acquario, se ti interessa qualche informazione ti mando una mail. un bacione e grazie per il link, figurati mi fa strapiacere!!

    @extramamma:Eh si, siamo stati decine di volte in Francia e ogni volta scopro una nuova regione da vedere con un fascino tutto suo.
    Ah le crepes alla nutella, come mi mancano! Pensa che queste due mattine (perchè farmele sola per me non mi va) mi sono dovuta accontentare del pan carrè con la nutella. Anzi ora che ci penso inizio a sentire fame...

    RispondiElimina
  5. @Chiara71: Sono contentissima Chiara!!!
    E sono io che ringrazio te perchè è bellissimo avere qualcuno che ha seguito un tuo consiglio e perchè anche io prendo appunti sulle tue mete (-:!!
    Tieni davvero presente l'Alsazia per Matteo, è pazzesco come in una superfice così piccola si concentrino tante cose meraviogliose per bambini e... per noi grandi!! Vedrai quando arrivo alle cicogne :-)!

    RispondiElimina
  6. Grazie, perchè mi fai viaggiare con voi, sognando ad occhi aperti...

    RispondiElimina
  7. Bellissimo questo viaggio.
    Credo tu sappia già che adoro la Francia, e vedere queste splendide foto con queste case a graticcio, i parchi, la natura ... bellissimo!
    Non riesco a viaggiare molto ultimamente, ma il tuo blog intanto mi fa sognare.
    baci al piccolo giramondo
    p.s. adoro le crepes alla nutella

    RispondiElimina
  8. @Mina: mi fa veramente tanto piacere, un bacione e a prestissimo!
    @Daniela. Ora arrossisco :-), grazie mille!!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin