26/05/10

La Casa nella Prateria.

Dalla Toscana all' Emilia Romagna. Poi il Piemonte e la Val D'Aosta mentre dal finestrino il paesaggio si trasforma, chilometro dopo chilometro. Come cornice verdi colline e pianure e poi d'improvviso lo spettacolo delle Alpi a far da maestoso sfondo ai dolci pendii.
E' il bello di viaggiare sulla strada, scorgendo ogni minimo cambiamento, ogni sfumatura di colore, ogni tetto che si inclina per far scivolare il bianco d'inverno.
E poi ancora avanti, attraverso il candido gigante che ci trasporta in territorio francese, verso la nostra meta.

Un' ultima strada avvolta nel verde dei campi e finalmente è l'ora di fermarsi. Davanti c'è la casa nella prateria.
Anche se non è la prima volta che ci incontriamo adesso è tutta un'altra cosa. E' un po' come entrare in un blog, come  quando Jane e Michael Banks entrano nei quadri di Bert lo spazzacamino. Hop, un salto e siamo dentro a quel mondo che siamo abituati a leggere su uno schermo, niente click ma tutto a portata di mano. E sembra  di conoscerlo così bene che non si può non sentirsi a casa.

Bastano pochi minuti ed è come se ci fossimo da sempre, io e Claudia a chiacchierare ininterrottamente, i mariti a bere una birra e i bambini  a correre intorno alla casa. E poi a  giocare, saltare, inventare con l'emozione di chi sa che passerà tre giorni insieme.
Tra zuppe di fango e nuove esperienza da vivere insieme.
image
 
image
Come la giornata trascorsa ad Andilly per il Grandes Mediévalés
Un pomeriggio indietro nel tempo di centinaia di anni tra un duello e una tenzone, fate, mostri e cavalieri.
image
image image
O la gita ad Annecy, camminando tra i suggestivi vicoli e incontro alle case che si specchiano nelle acque. Passeggiando lungo il lago.
image
 
image
E poi un tuffo nel mondo dei meravigliosi sapori francesi,  le favolose crepes di Jean, il barbecue della Domenica, la raclette, le escargot...
image
 image

Ma quello che oltre a tutto è stato più straordinario. Oltre ai sapori, al profumo della campagna, al Medieval, alle splendide immagini del lago che lasciano senza fiato, all'amicizia e l'ospitalità. Oltre a tutto questo, straordinari sono stati ancora una volta i bambini. E per noi, (e credo per Claudia sia stato lo stesso) vedere loro.
image
 image
Vedere i loro occhi riempirsi di gioia, vederli giocare serenamente insieme, coalizzarsi la sera tardi per non andare a letto, stanchi, distrutti dalle mille emozioni ma con la voglia di stare ancora insieme. E poi rubare un po' delle loro parole, in auto, sentirli progettare alzate notturne, condividere misteri e risate.
Ah le loro risate!
Mi risuonano ancora nelle orcchie e continuano a scaldarmi il cuore. La loro gioia è la nostra gioia.

image
image
Speriamo di avervi presto qui da noi...

16 commenti:

  1. che meraviglia! e che bello vedervi assieme. brave, bravi! un giorno la farò anche io, una gita così.

    RispondiElimina
  2. E questa condivisione è anche la nostra gioia, fra le righe si legge, si respira la gioia, la felicità, la fraternità, l'allegria, l'amicizia e l'affetto di chi sta bene assieme! Un bacio a tutte e due queste meravigliose famiglie!

    RispondiElimina
  3. Che bella gita avete fatto bene ad organizzare questo incontro tra due meravigliose famiglie, sono felice per voi!

    RispondiElimina
  4. che bello, dev'essere stato meraviglioso godere la compagnia l'una dell'altra e salta agli occhi l'intesa che hanno i bambini, stupendi, sicuramente respiravano l'armonia degli incontri felici! un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Veramente fantastico! Io mi accontento della gioia di leggere il tuo racconto intriso di risate di bimbi!

    RispondiElimina
  6. stupendo quando si riesce a creare un rapporto del genere.. ogni parola è di troppo, è sufficiente ascoltare loro.. Le immagini sono fantastiche!

    RispondiElimina
  7. Non ho parole...come sempre riesci a trasmettere sentimenti VERI nei tuoi racconti! Sono veramente felice per voi, per questa bella AMICIZIA. un abbraccio Debora

    RispondiElimina
  8. Che bello! E che meraviglia questa complicità e questa amicizia nate in rete! I bimbi sono fantastici!

    RispondiElimina
  9. Sono felicissima per voi!!! E per me, perchè tramite i vostri racconti ho potuto vivere la vostra gioia! i bimbi sono semplicemente meravigliosi, immagino quanto si siano divertiti!!! grazie Daniela! :)

    RispondiElimina
  10. Bello prima di tutto veder un'amicizia nata nel web trasformarsi in qualcosa di più completo e ancora più bello poter condividere con entusiasmo questa amicizia con tutta la propria famiglia! :)

    RispondiElimina
  11. Grazie per essere venuti. Ricambieremo al più presto. Questa è una minaccia ;-)

    RispondiElimina
  12. Ma che belle giornate che avete passato. si percepisce la vostra allegria dalle parole del post. buona giornata

    RispondiElimina
  13. Che bella gita...ma soprattutto che belle persone! Siete proprio speciali :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  14. Ciao, credo che potrebbe interessarti

    http://www.facebook.com/profile.php#!/group.php?gid=110128849031922

    RispondiElimina
  15. @erounabravamamma:Te l'auguro davvero. E pesno, mannaggia quella volta al podere che c'era poco tempo... ;)
    @Beta:Un bacio anche a te cara. Si, è stato bellissimo...
    @Robertina:Grazie cara!
    @Kosenrufu mama:Davvero un'intesa straordinaria! Un abbraccio forte forte a te e a i bimbi.
    @Pollon:Ah che risate!!;)
    @Mamma C:guarda sarei stata a gurdarli insieme tutto il tempo!
    @Debora: Grazie...
    @PiccolaLory: W le amicizia nate in rete!
    @Roberta: tanto tanto!
    @Lizzina: E' buffo perchè in realtà non è che io e Claudia ci sentiamo tanto, più che altro ci leggiamo. Però ci lega una profonda sintonia e tante, tamtissime cose in comune!
    @Claudia: che bella minaccia!;)
    @Nadia:Grazie, un buona giornata anche a te.
    @anonimo: bellissimo! Non conoscevo il gruppo ma quando mi sono informata per vedere De Chirico a Firenze ho letto sul sito che organizzavano un giorno dedicato esclusivamente a mamme e bumbi in passeggino fino ai tre anni. Il mio è grande ma l'ho trovata una bellissima iniziativa.
    Non ti sei firmatao. hi devo ringraziare?;)

    RispondiElimina
  16. Splendido tutto: i luoghi, i bimbi, l'incontro che va ben al di là del passare insieme fisicamente tre giorni.
    Bravi Giramondo!
    DaniVS

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin