21/07/10

Tombola da auto. Road Trip Bingo

BingoDSC_0506
A volte mi stupisco da sola della mia fortuna.
Dopo cinquemiladuecento chilometri percorsi on the road neppure un lamento, un momento di noia, un capriccio durante le ore trascorse in auto.

Dopo quattro anni e mezzo e diciannove paesi visitati insieme sono arrivata alla conclusione che semplicemente a mio figlio piace viaggiare. Ce l'ha nel DNA.
Quando sale in macchina sa che lo aspetta sempre una nuova avventura, adora cantare, ascoltare la radio, dormire cullato dal dondolio della strada, osservare il paesaggio che muta, regione dopo regione.
Non credo sia tutta abitudine. E' questione di carattere. Mio marito adora guidare e lui stare in macchina.

E non lo dico per fare invidia, al contrario, ma per tutti coloro che mi chiedono come faccio. Non sono una maga e non ho nessun segreto se non quello, qualche volta, di usare  un po' di fantasia e astuzia. Ma sono fortunata. Questo lo devo dire.

Nonostante ciò  ogni tanto mi capita di pensare a qualcosa che coinvolga tutta la famiglia durante gli spostamenti.
Questa volta ho avuto il prezioso aiuto di Caterina che mi ha scritto una mail raccontandomi di questo gioco formidabile.

La Tombola da Viaggio.
In ogni casella si trova un oggetto che bisogna cercare nel corso del viaggio. Un treno, una macchina blu, un cartello stradale, una mucca o persino una mongolfiera.
Vince chi fa Tombola per primo.
Ci sono diversi livelli di difficoltà così che il gioco possa durare tanto o poco a seconda dell'interesse e dell'età dei vostri figli.
BingoDSC_0513
Stimola  la capacità di osservazione, insegna a conoscere alcuni segnali stradali e e ha il pregio di avere infinite potenzialità adattandosi perfettamente all'età del bambino.
Per i più grandicelli ad esempio, si può sostituire il disegno con la parola scritta, in italiano o magari nella lingua del paese dove si sta viaggiando.

Stampate i bingo e poi plastificateli con carta adesiva trasparente. In questo modo usando un semplice pennarello cancellabile si può giocare all'infinito senza spreco inutile di carta.
Potete creare una lavagnetta rigida, utile come piano d'appoggio, usando del cartoncino e una moletta con cui fissare insieme le carte bingo. O ancora potete raccoglierle utilizzando un anello con il sistema del diario di viaggio.
Ci sono bingo a colori e  in bianco nero, tutti da colorare.
car Bingo da colorareDSC_0517
Ma può essere assolutamente divertente crearne uno da soli o come abbiamo fatto noi, coinvolgendo i bambini.
Grazie Caterina!
Ecco dove potate trovare la vostra Tombola da viaggio:

E voi?Come si comportano i vostri figli in auto?Avete dei trucchi, dei segreti per intrattenere i bambini durante il viaggio?


11 commenti:

  1. Si Dani se stata fortunata perchè non tutti i bimbi adorano viaggiare fare tanti km in macchina il mio per esempio no perchè si annoia e quindi devo dire che queste tue idee per far passare il tempo sono bellissime e utilissime almeno nel mio caso
    Grazie
    Simo

    RispondiElimina
  2. Bellissimo questo gioco da viaggio, davvero davvero carino! Io e mia sorella quando eravamo piccole nel periodo natalizio e di sera contavamo gli alberi di Natale illuminati. Vinceva chi ne vedeva di più :-)

    RispondiElimina
  3. Questo è proprio un bel gioco..anche io lo facevo da piccola,ma senza carta ;)Anche alla mia piccolina piace un sacco stare in macchina,osservare le cose. Mi sa che anche lei ha un'animo da viaggiatrice!

    RispondiElimina
  4. Secondo me non è solo questione di fortuna o di carattere. Sei stata brava tu ad insegnargli la magia del viaggio!

    RispondiElimina
  5. il mio bimbo ha otto mesi e quindi è presto x dire se adori viaggiare o meno. Il problema è il suo papà che è pigrissimo e non ha mai voglia di fare niente, me lo devo trascinare dietro come un sasso e poi mi dice grazie, ma ogni volta devo fare una fatica enorme x convincerlo a fare qualsiasi cosa... questo mi butta parecchio giù. Daniela volevo scriverti in privato x chiederti consiglio ma, vista la complessità della situazione, apro l'appello a tutti! Aiutatemi a resuscitarlo!

    RispondiElimina
  6. @Debbie
    Magari potresti cercare di invogliarlo proponendogli mete che prevedano cose per bambini, non so, un acquario piuttosto che un parco divertimenti: in questo blog potrai trovare mille spunti. Forse mettendogli davanti il divertimento del bambino si convincerà sempre di più...
    @Mammagiramondo
    Bellissima l'idea di questa tombola da viaggio: io nn sono fortunata come te, anche se mio figlio è cmq più piccolo e d'altra parte neanche io e il suo papà amiamo i viaggi lunghissimi in auto, perciò nn posso lamentarmi ;)!! un abbraccio e bentornata!!!
    ElyT

    RispondiElimina
  7. Diavoletto è sempre stato piuttosto tranquillo in auto, anche nei momenti in cui non dormiva. Ultimamente però ho notato che è più impaziente e chiede spesso "siamo arrivati ? quanto manca ?" ecc quindi, in previsione del viaggio di agosto, sto facendo incetta di passatempi vari dal web. Grazie per questo ennesimo suggerimento !

    RispondiElimina
  8. ciao Mammagiramondo
    sì sei fortunata perchè il tuo piccolo adora viaggiare, ma anche perchè è da sempre abituato a viaggiare!!! Bellissimo questo gioco, noi abbiamo iniziato a farlo a voce ... "chi vede per primo una macchina gialla ..." adesso però provo a stampare una di queste schede e lo userò per il prossimo viaggio in macchina ... per le vacanze estive non penso di poterlo usare andremo in aereo!!!
    un abbraccio e a presto Patrizia

    RispondiElimina
  9. ciao,per me contano entrambe le cose, il DNA vagabondo di AJ( chissà mai da chi avrà preso!?!) ma anche la tua bravura nel coinvolgerlo.E anche il marito!
    La nostra tattica? quando andiamo al mare(4 ore, il viaggio più lungo che abbiamo fatto finora)viaggiamo di notte, così dormono!non mi rimproverare... diciamo che è soprattutto una tattica per il traffico!
    Il mio Ale è sempre stato bravo, ora col fratello, continuano ad urlare e anche a farsi i dispetti...ma i tragitti sono corti!devo provare con i tuoi consigli, sei bravissima. baci! Debora

    RispondiElimina
  10. Io amo viaggiare, ma da quando sono diventata mamma i viaggi si sono trasformati in vacanze .. riposo e relax.
    Anche noi tendiamo a partire presto .. ma i nostri figli sono abbastanza bravi. Lucia ha 3 anni la macchina le da sonnolenza .. quindi dorme tanto, poi le piace guardare fuori dal finestrino ... quando arriva il momento critico del "non ce la faccio più" allora cantiamo .. e superiamo i momenti critici.
    Filippo ha 9 mesi .. per ora è bravo, ma bisogna vedere quando è un po' più grande ... lui dorme di meno.
    Purtroppo io soffro di mal d'auto, quindi non riesco a fare molti giochi :(
    ciao ciao
    Maè

    RispondiElimina
  11. Ah ... scusami .. naturalmente l'idea della tombola è bellissima, Lucia forse è un po' piccola ... ma fra poco partiamo e proveremo subito :D

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin