04/01/11

San Marino e il Natale delle meraviglie


San MarinoDSC_1814
Qualunque sia la strada da cui si arriva alla Serenissima Repubblica non si può fare a meno di notare la grande scritta all'ingresso:
Benvenuti nell’antica terra della libertà.
Una libertà  antica che sa di leggende e storie a lieto fine, come quella del vecchio tagliapietre che si chiamava Santo Marino.

A prima vista non si nota nulla di diverso. Negozi e cartelli portano le scritte in italiano, la guida è a destra, la lingua la stessa...
Ma a  ben guardare  le differenze divengono evidenti: ai margini della strada vigila la Gendarmeria, sulle targhe compare il Monte Titano sormontato da una torre d'argento  e se andate a imbucare una cartolina ve ne accorgete subito: le cassette della posta sono bianche.
D'altra parte non si può negare che siamo all'estero e più precisamente nel terzo Stato più piccolo del mondo.

E' quasi buio quando arriviamo. Ci siamo alzati con calma il primo giorno dell'anno, pancakes per tutti, i nuovi calendari da appendere e le valige da preparare.
Sulla cima del  monte San Marino pare appeso alle nuvole, un velo di foschia ammanta il cielo puntellato di nubi esaltando le decorazioni che avvolgono gli alberi spogli, riflettendo le luci che sottolineano i contorni di una città che pare intrappolare il tempo.
San MarinoDSC_1752

San MarinoDSC_1789
Il Natale è ancora ovunque.
Nelle casette di legno traboccanti di bouillottes e guanti di lana, nelle voci dei musicisti che invadono vicoli e strade al ritmo irresistibile di un sax, nella pista di ghiaccio sul piazzale abbracciato dalla roccia, nei presepi nascosti nelle cave e nei castelli.
San MarinoDSC_1793
San MarinoDSC_1768
Andiamo incontro alle le Tre torri, salita dopo salita scaldando le mani con una piadina calda, che poi in fondo la Romagna è vicina.
Aprile 2008. San MarinoS.Marino 2008 093
Quel paesaggio che ci aveva incantato quasi tre anni fa è nascosto dal buio e dalle nubi, si lascia solo indovinare costringendo lo sguardo sui dettagli, il profilo delle torri, le scritte che riportano al passato, le centinaia di stelle rubate al cielo che illuminano le porte catturando lo sguardo di grandi e bambini.
San MarinoDSC_1811 
San Marino DSC_1792
E' il Natale di San Marino, il Natale delle meraviglie.
San MarinoDSC_1826
Lungo la salita alla Rocca c'è ancora una porta che conduce ad un vero miracolo di sistemazione montana, il campo Bruno Reffi. Al centro come una magica bolla di sapone, lo snow globe, un piccolo mondo fatto di creatività, emozioni, fiabe e profumo di biscotti da decorare.
snow globeDSC_2004
Un magico rifugio dove scaldarsi, che invita a giocare, tornare bambini insieme ai nostri figli, costruire una bacchetta magica o fermarsi ad ascoltare una fiaba.
snow globeDSC_2008
I primi giorni dell'anno sono scivolati via così.
Dolcemente, illuminati dalle luci di un paese in festa dallo sguardo di un bambino felice, mangiando biscotti, giocando, ridendo, andando all'avventura insieme.
snow globeDSC_1858
snow globeDSC_1863
Godendo di ogni momento e correndo sulle lunghe spiagge di Rimini, incontro alla libertà...CharlieDSC_1920                        
Informazioni pratiche:
San Marino dista circa 25 chilometri da Rimini, per chi arriva in auto l'uscita autostradale (A14) è Rimini Sud. Si prosegue poi per la Superstrada di San Marino.
Per salire alla città vecchia potete lasciare l'auto in uno dei numerosi parcheggi e proseguire poi a piedi oppure prendere la funivia. Qui trovate informazioni utili.
Non perdetevi la visita delle torri meta ideale per ammirare il panorama (quando non c'è foschia) e perfette per inventare storie di cavalieri e fantasmi che non mancheranno di divertire i vostri bambini. 
In estate interessante anche il "cambio della guardia" dalle ore 8:30 alle ore 18:30, ogni ora sulla mezz´ora,  più precisamente dalla seconda metà del mese di Maggio a tutto il mese di Settembre.

Inoltre per gli appasionati d'arte fino al 23 Marzo al palazzo Sums c'è la mostra "Monet Cezanne Renoir e altre storie di pittura in Francia".

Divertente e consigliata la visita al Museo delle curiosità, perfetta per spezzare la giornata con due risate. Ma questo è un altro post ;-)
Il Natale delle meraviglie sarà presente fino al 6 Gennaio, perciò se non sapete che fare per la Befana e non siete lontani, la trovo un'ottima idea, divertente per grandi e bambini.
Oltre allo snow globe per i bambini, la pista da snow tubing da 4 a 14 anni, la pista di pattinaggio, le ciambelle sul ghiaccio e tante casette con laboratori creativi.
San MarinoDSC_1776
Per i più piccoli utilissima la Baita Nursery, uno spazio riscaldato e attrezzato con fasciatoio, microonde, seggiolone e poltroncina per allattamento. la trovate presso il Giardino dei Liburni nel centro storico.

16 commenti:

  1. ...mi fai venire voglia di fare le valige!!!

    RispondiElimina
  2. Decisamente una bella gita, pensare che non ho nemmeno mai preso in considerazione l'idea di fare un salto a San Marino...aspetto il post del museo...con curiosità!
    un sorriso
    ju

    RispondiElimina
  3. che bella gita!!Ci sono stata spesso a San Marino ma mai durante le festività!! Magari l'anno prossimo... :-)

    RispondiElimina
  4. Che bello, sei stata vicinissimo a casa mia :-)
    Io e Topastro abitiamo vicinissimi a Rimini e talvolta mi capita di andare a San Marino. Bella gita!!

    RispondiElimina
  5. San Marino, fin da piccola, mi è sempre sembrato un posto per le favole. Ci si ritorna sempre volentieri...anche cento volte.

    RispondiElimina
  6. @Daniela:E' proprio quello l'intento... ;-) Grazie, un abbraccio.
    @Justine: Si, si prestissimo. E' davvero una gita che consiglio anche a chi viaggia con i bambini. san marino è affascinante e si presta a mille storie per coinvolgere i bambini. E poi c'è il mare a due passi e cosa c'è di più emozionante che una corsa sulla spiaggia deserta d'inverno!
    @Mami: Io c'ero stato solo una volta in primavera e c'eravamo divertiti tanto. ma con il fascino delle decorazioni è uno spettacolo!
    @ollon: Mia cara non sai quanto ti ho pensata. Siamo stati a vedere il presepe di sabbia al Porto e alla pista di pattinaggio e mi guardavo intorno pensando che magari ci avevi portato il Topastro. Avevamo in progetto anche (dietro tuo meraviglioso consiglio) di visitare Borgo San iuliano ma poi non c'è rientrato. Un'ottima scusa per tornarci, magari insieme!!
    @Sandra:Si, si, hai perfettamente ragione! un abbraccione cara!

    RispondiElimina
  7. :-) giusto: una scusa per tornarci! Così la prossima volta puoi mettere tra i luoghi da visitare il Borgo San Giuliano e Santarcangelo di Romagna che è distante solo 10/15 km. Ma sai che il presepe di sabbia del Porto non l'ho visto??? E abito qua a due passi. Sono andata a vedere quello di Torre Pedrera, Rimini Nord. Magari la prossima volta riusciremo ad incontrarci. A presto!!!

    RispondiElimina
  8. Il Natale delle Meraviglie ha un fascino davvero particolare ;)

    RispondiElimina
  9. @Pollon: Guarda che l'ispirazione per il presepe è stato proprio il tuo post. Ricordavo di averlo letto ma non dove fosse. Poi chiedendo mi hanno indicato quello al Porto e credevo fosse quello. Non l'avevo mai visto di sabbia, è un lavoro pazzesco! mi avevano detto che ce n'era anche uno di ghiaccio ma mi sa che si sono sbagliati ;-) La prossima volta che veniamo ti avverto, questa è stata un po' improvvisata! E naturalmente seguirò i tuoi preziosissimi consigli! Un abbraccio forte.
    @Valentina: C'eri anche tu? ;-)

    RispondiElimina
  10. Non lo sapevo che avevi letto il post sul presepe di sabbia. Comunque quello del porto mi pare sia organizzato dalle stesse persone di quello di Torre Pedrera. Hai ragione, vederli da vivo, non ci si crede... un lavoro certosino! Neppure a me risulta che ce ne sia uno di ghiaccio a Rimini. Allora alla prossima gita!

    RispondiElimina
  11. Beh, se quello e' l'intento, confermo che funziona!!!!!!Specialmente ora che e' una giornata "drich", come dicono qui in Scozia, grigia e piovosa...:-)se ti va vieni a vedere il mio blog, e' nuovo, ci sto mettendo l'anima! Ciao, Dani ps sei mai venuta in Scozia?

    RispondiElimina
  12. @Daniela: Grazie! Ah la Scozia quanto straordinari ricordi! quest'anno quando siamo venuti in inghilterra avevo in progetto di salire ma poi ovviamente il twempo non bastava. Ho girato la Scozia in auto tanti anni fa con una amica e i miei genitori ma ricordo ogni momento pioggia compresa! torneremo sicuramente, mio figlio ha un debole per Nessie ;-)
    Certamemente verrò a dare un'occhiata al tuo blog! Un saluto

    RispondiElimina
  13. Si, porta tuo figlio a cercare nessie!!;-)a parte gli scherzi, e' un posto veramente magico...

    RispondiElimina
  14. Bella gita!
    Sicuramente vi sarete divertiti tantissimo :D

    RispondiElimina
  15. Seppur vicinissima a San Marino non ho ancora avuto il piacere d'andarci!
    Complimenti per il post e per il blog in generale, anche io amo molto viaggiare!
    iPhotographer da Trivago
    A presto! Ti seguo! ;)

    RispondiElimina
  16. Ciao! Stiamo pensando di trascorrere il nostro Capodanno a San Marino e questo tuo post conferma le mie buone intenzioni :)
    Sai se organizzano qualcosa per la sera di San Silvestro? Intendo in piazza, non parlo di cenoni e simili.
    Grazie

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin