07/12/10

Un gioco per Natale… da viaggio.

 Gioco di nataleDSC_1345

Nella nostra collezione di giochi da viaggio  non poteva mancare, visto il periodo dell’anno, anche un passatempo a tema natalizio.
Dentro ci abbiamo messo un po’ di tutto quello che amiamo del Natale. Le decorazioni, la creatività, i personaggi, i libri, le storie.
E  così approfittando dell’ennesimo pomeriggio di pioggia…



Occorrente:
Per i tabelloni:
sottobicchieri o cartoncino rigido
carta colorata per decorare
filo di lana e campanellini per decorare
Per il dado
un cubo di legno delle costruzioni o di un vecchio puzzle
carta colorata
carta adesiva trasparente
Per il puzzle del Grinch:
un’immagine del Grinch da stampare o disegnare
bastoncini da gelato
trincetto
Per Rudolph:
stoffa bianca
pennarelli da stoffa
ago e filo
E ancora:
Stelline e altre piccole decorazioni
forbici e colla
una scatola di latta o un sacchetto di stoffa

Per creare i vostri tabelloni di gioco decorate con la carta colorata un sottobicchiere per ogni giocatore. Disegnate un albero su cartoncini di colore diverso e incollatelo sul sottobicchiere.
 gioco di NataleDSC_1230

gioco di NataleDSC_1231

gioco di NataleDSC_1234


Decorate a piacere.
Gioco di nataleDSC_1346
Preparate il dado incollando un’immagine su ogni faccia e rivestendolo di carta adesiva trasparente.
dadoDSC_1339
Nel caso di tre giocatori le immagini saranno: una stella di ogni colore dell’albero, un grinch, un Rudolph e una stella  di colore neutro, nel nostro caso rossa come le stelline che abbiamo utilizzato. Per quattro giocatori si può eliminare la stella di colore neutro e da cinque giocatori in su conviene dividere in due alcune facce del dado per far posto ai colori in più, uno per ogni giocatore. gioco di NataleDSC_1308

Accostate uno all’altro i bastoncini di legno come per creare l’homemade puzzle. Incollatevi sopra l’immagine del Grinch che avete scelto, e separate i bastoncini aiutandovi con un trincetto.

Nessuno sa il motivo di quell’odio micidiale:
vi prego di non chiederlo, sarebbe tempo perso.
Saran state le scarpe che gli facevan male,
o forse la sua testa era avvitata di traverso.
Ma se proprio insistete vi do la mia opinione:
per me era nel suo cuore la probabile ragione,
un cuore troppo piccolo almeno di tre taglie, e
 il Grinch ci soffocava come in mezzo a due tenaglie.

grinchDSC_1311
 RudolphDSC_1312
Create il vostro Rudolph.  Aj ha disegnato la renna sulla stoffa, io l’ho cucita sul dietro e lui l’ha riempita dopo averla rovesciata. Così oltre ad elemento del gioco poi è diventato anche un douodu.
 RudolphDSC_1313
Infine  create un pacco porta stelline con un cartoncino o come noi rivestendo un vecchio cubo da puzzle.
 PortastellineDSC_1335

Regole del gioco:
 Gioco di nataleDSC_1350
Prima di cominciare ogni giocatore sceglie e pone davanti a sè un tabellone con l’albero colorato. Il pacco porta stelline viene messo al centro e da una parte i pezzi del puzzle messi alla rinfusa e il dado.
A turno ogni giocatore tira il dado e procede così:
-se esce la stellina del colore del proprio albero prende una decorazione dal centro e la mette sul proprio albero.
-se esce una stellina del colore dell'albero di  un avversario toglie (se c'è) una stellina dall’albero di quel giocatore e la rimette al centro.
-se esce una stelina di colore neutro, prende una decorazione e la mette sul proprio albero.
-se esce Rudolph prende la renna e la mette accanto al proprio albero. Questa vale come protezione contro ai  furti degli altri giocatori. La renna rimane accanto al tabellone fino a che non si usa per evitare la sottrazione di una stellina o esce nel dado di un altro giocatore a cui passa.
-se esce il Grinch prende un pezzo di puzzle e lo sistema al centro.
Vince il giocatore che per primo ha decorato l’albero con sei stelline. Naturalmente se termina prima il puzzle del Grinch sarà quest’ultimo il vincitore.
Gioco di NataleDSC_1325

Ieri sera abbiamo inaugurato il gioco per la prima volta. Tutti e quattro insieme…
 Gioco di NataleDSC_1320
 Gioco di NataleDSC_1317

Tutti riuniti insieme, piccoli e
spilungoni,  vecchi, bambini e giovani, ossuti oppur ciccioni,
 i Non-so-chi cantavano! Senza regali e doni!
 E tutto il suo lavoro? Tutta quella razzia
 per bloccare il Natale e fermare l’allegria?
“Macché” si disse il Grinch sconcertato e perplesso:
“Il Natale è venuto! È venuto lo stesso!Il Grinch, Dr Seuss
Ve lo assicuro, un vero successo.
 Gioco di nataleDSC_1342

Gioco di NataleDSC_1315
E quella scatolina di latta comprata qualche settimana fa al Villaggio Flover è davvero perfetta per portarlo sempre con noi. Per giocare, ridere, scherzare a casa e ovunque nel mondo. Divertirsi, imparare a vincere e naturalmente,( molto più difficile)… anche a perdere.

4 commenti:

  1. tutte le volte che vedo i giochi che proponi rimango affascinata, pensando ai vostri km intrattenuti con gioia e allegria da tanto divertimento!!!! sei bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  2. Salve a tutti, innanzitutto vorrei fare i miei complimenti per questo blog che trovo diverso dagli altri a tema turistico. Poi riguardo l'articolo vorrei dire che siamo sempre a Natale ed i bambini amano i colori e le luci dei tipici mercatini del momento. Se vi trovate nei pressi di Firenze non mancate di visitare i caratteristici mercatini tedeschi che questa città ospita ogni anno!Splendidi, li potete ammirare in Piazza Santa Croce durante questo periodo!Per i giochi manuali c è tempo tutto l'anno!Buone feste a tutti!

    RispondiElimina
  3. Che bello, leggere i tuoi post è rilassante...la trovo una perfetta terapia di fine giornata lavorativa, soprattutto quando è stata troppo intensa!! Bellissime idee...visto che il monello è spesso in auto!! Ciao!
    Vale

    RispondiElimina
  4. Ok mi sono commossa... sulla renna disegnata non ho retto!!! Sei la mia eroina! Ti adoro!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin