24/02/11

Nine Men Morris, il più antico gioco del mondo.


Scolpita su una pietra del tempio di Kurna, in Egitto, c'è una scacchiera che risale al 1400 a.C.  Jeu De Moulin, Mühle,Sujjua, Smerelli, Nine Men Morris, il mondo lo chiama con nomi diversi ma è sempre lo stesso gioco, quello che Ovidio menziona nell'arte Amatoria e che Shakespeare canta nel suo  Sogno straordinario.
The nine-men's morris is filled up with mud;
And the quaint mazes in the wanton green,
For lack of tread, are indistinguishable.
Midsummer Night's Dream (Act 2, scene 1), Shakespeare

Questa sofisticata versione del nostro Filetto ha viaggiato nello spazio e nel tempo attraverso paesi e città, dall tombe dei faraoni alla Cina di Confucio. E' passato per taverne e abbazie dove interrompeva la noia dei monaci impegnati nelle lunghe pratiche di devozione ed è arrivato al Xxi secolo con le molteplici versioni online .

Questa mattina, complice un'influenza...

Occorrente:
Una scatola di legno (la trovate anche nei negozi Novantanove centesimi)
un pennarello nero
tempere e pennello
diciotto fiammiferi

Disegnate con il pennarello il diagramma sul coperchio della scatola. Praticate dei forellini in corripondenza dei cerchi colorati (vedi  sotto). Se il legno è compensatosarà sufficiente un punteruolo o la punta di una penna.




 I bambini potranno colorare le punte dei diciotto fiammiferi scegliendo due colori.

Regole:
I giocatori cominciano ad inserire a turno e uno alla volta, i propri bastoncini sul tavoliere.  Se un giocatore completa una linea di tre pezzi contigui, elimina dal gioco uno dei bastoncini dell'avversario (che non verrà più messo in gioco).
I bastoncini che formano una fila di tre (mulino) non possono però essere eliminati.
Una volta inseriti tutti i bastoncini  i giocatori spostano a turno i bastoncini lungo le linee, da un foro all'altro così da cercare di formare un mulino.
Una volta formato il tris può eliminare un bastoncino dell'avversario.
Vince chi lascia l'avversario con meno di tre bastoncini o senza possibilità di muovere.
Avete capito che fine hanno fatto i fiammiferi che erano qui?
E visto che nella scatola c'era un sacco di posto...
 Abbiamo costruito anche il 3 Men Morris o più semplicemente Tic Tac Toe.
Una scatola di fiammiferi dipinta di bianco e... tanto tempo per giocare!

E a proposito di giochi vi ricordo che domani comincia il meraviglioso Festival Internazionale dei giochi a Cannes. Accidenti all'influenza...
E voi? Quali sono i vostri giochi di società preferiti?

6 commenti:

  1. Mi hai riportata indietro nel tempo, ci giocavo durante le vacanze in Germania con i miei zii, la si chiama si chiama "Mensch ärgere dich nicht" ovvero non t'arrabbiare: buon divertimento e buona guarigione... bella tosta l'influenza quest'anno!

    RispondiElimina
  2. Sorry, guardando meglio mi sono accorta che si tratta di un altro gioco... beh, gli auguri per l'influenza restano validi ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao Daniela,
    molto bello questo gioco, grazie!
    Volevo riferirti che ho postato il secondo post sulla Cina, il primo è stato riportato sul tuo blog, bisogna riportare anche il secondo post?
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Ciao Daniela,
    son passata di qui per sapere come sta AJ, si è sfebbrato?
    Tante coccole per lui e anche per te,
    buona giornata,
    Amalia

    RispondiElimina
  5. @Mo: ;-) Conosco bene quel gioco, è tra i nostri preferiti!
    @Amalia: Scusa il ritardo cara, appena ho un attimo vengo a vederlo e naturalmente si, devi inserire anche la seconda parte nei link così tutti possono trovarlo più facilmente! grazie per avermi chiesto di Aj, oggi alle 11 lo vede il pediatra. Ha avuto la febbre a 39 per 3 giorni con tosse. Lui non si ammala praticamente mai e non sono abituata! A parte la febbre che stamani è a 37.5 lui sta bene, anzi adesso vuole i pancakes ;-)
    Speriamo che i bronchi siano liberi e che sia semplicmente questo virus che so ha colpito un sacco di bambini. Ti tengo aggiornata! un bacione

    RispondiElimina
  6. Povero cucciolo, 39 per tre giorni è tanto, ma se vuole i pancakes è buon segno, vuol dire che sta meglio,
    un bacio al piccolo e un abbraccio anche a te,
    appena posso linko il post,
    ciao,
    Amalia

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin