Giochi per bambini da auto: il navigatore magnetico


Che sia il breve percorso per raggiungere il supermercato, una gita fuori porta o un lungo tragitto incontro alla meta delle vacanze, un viaggio in auto può essere anche  l'occasione per imparare la geografia in maniera divertente. 
Come dicevo qui  con nessuna presunzione di insegnare ma piuttosto appassionare e sviluppare quel naturale senso di avventura che hanno tutti i bambini.
Bastano una vecchia scatola di latta, un po' di carta magnetica (o in alternativa qualche calamita) e qualche clipart  per creare una  mappa/navigatore  che racconti il viaggio offrendo la straordinaria opportunità di interagire con esso.


Segnalini , animali, cartelli, benzinai, autogrill, tutto si può spostare e posizionare mano a mano che i chilometri rotolano sulla strada insieme a indiscutibili benefici:


I bambini imparano giocando.


Per visualizzare la propria posizione nel mondo i piccoli viaggiatori svilupparanno capacità di osservazione, intuito, interpretazione e si eserciteranno persino a leggere nell'esercizio di individuare i cartelli utili per stabilire il punto esatto dove collocare l'auto segnalino.


I bambini si divertono.

Andare a caccia di indizi per stabilire la propria posizione, frugare tra le decine di calamite colorate all'interno della scatola, spostare e rispostare i segnalini sopra la mappa è innegabilmente divertente (lo è anche per me, gasp).Senza contare la soddisfazione di sentire la Mamma o il Papà che chiedono: "Tesoro dove siamo?" 


I genitori si rilassano.
E qui penso a tutti quei bambini che non amano stare in auto. Il navigatore magnetico li rende partecipi, li coinvolge, li tiene occupati mentre anche voi vi rilassate e vi godete il viaggio.
Se i vostri piccoli sono particolarmente difficili puntate sulle soluzioni più fantasiose, stampate clipart a tema utilizzate personaggi che amano, rendete il vostro navigatore il più appetibile possibile creando più possibilità di gioco.
Ad esempio potete prevedere delle soste da posizionare lungo il percorso, creare più tappe identificate da segnalini colorati che i bambini dovranno posizionare ogni volta che raggiungono il posto ics, animali da cercare come nella tombola da auto, mappe dettagliate e numerate da sostituire ogni volta che si passa il confine, fino alla meta.Le possibilità sono  infinite e dattabili a tutte le età.


Per quanto riguarda la mappa potete stampare l'itinerario da ViaMichelin, utilizzare cartine divertenti, disegnare la vostra mappa o farvi persino aiutare dai vostri bambini creando una semplice serie di punti facilmente individuabili. 
Una volta realizzata la vostra mappa non dovete fare altro che stamparla su carta magnetica o incollare sul retro del foglio una calamita. Fate lo stesso con le clipart e sarete pronti per iniziare un fantastico viaggio... 

Commenti

  1. E' geniale!!!!Lo voglio! Devo solo procurarmi la carta magnetica.

    RispondiElimina
  2. Mi piace proprio.
    Ottimo suggerimento

    RispondiElimina
  3. Bellissimooooo!!!
    Anna

    RispondiElimina
  4. Ma che bella idea!!! Lo vogliamo anche noi!!!

    RispondiElimina
  5. Idea Fantastica!
    Come sempre ;-)

    RispondiElimina
  6. la carta magnetica ce l'ho...ora manca "solo" il viaggio...
    p.s. ancora qualche chilometro verso nord e passavate nei dintorni di casa nostra.

    RispondiElimina
  7. bellissima idea! sei proprio un vulcano, come sempre!

    ho letto del blog family trip in trentino... fantastico!!!

    un bacione

    RispondiElimina
  8. @Marta: Grazie!Te la consiglio proprio ma stai attenta, dà dipendenza!:-)
    @Mammozza: Grazie!
    @Anna: Grazie!
    @Sunshine: :-)
    @Luisa: Grazie!
    @Loriva: ;-)

    RispondiElimina
  9. @Smile:Grazie! Si non vedo l'ora, sia per le attività che per la compagnia! Un bacione!

    RispondiElimina
  10. Bravissima. Fortunato il tuo cucciolo...e anche le sue maestre!

    RispondiElimina

Posta un commento