26/05/09

Monoprinting , divertirsi con i bambini!!

page8

In questi primi tre anni insieme ci siamo divertiti tanto a giocare e sperimentare usando le più diverse tecniche di pittura. I bambini fin da piccolissimi adorano sporcarsi, colorarsi e appiccicarsi, sperimentare, pasticciare e in casa nostra di pasticci ce ne sono sempre stati tanti!!

Uno dei primi lavori di "gran successo" del mio piccolo è stato questo:

un grande foglio di carta da pacchi, colori a dito e tanta voglia di giocare e di sporcare!!

DSCF0658 - Copia 

Mentre Aj cresceva abbiamo poi dipinto con le tradizionali tempere, con gli acquerelli, i pastelli, le matite e i pennarelli e le dita.

page1

Abbiamo usato la tecnica dello stencil, la scratch art, abbiamo colorato con il sale, con la schiuma, con la sabbia, con la colla e con tutto quello che non era convenzionale. 

page3

Abbiamo usato colori che gonfiano, che si sciolgono, che si stirano, che si appiccicano. E molto altro ancora .

 page6

 

Poi ieri ci è tornata la voglia di sperimentare qualcosa di nuovo e così abbiamo fatto questo...

Vi confesso che è stato veramente divertente e non solo per Aj!!

Abbiamo usato come "stampino" un foglio di plexigas (quello di una cornice di Ikea!!), tempere e cotton fioc per disegnare.

E' stato emozionante vedere mano a mano che Aj toglieva il foglio come il dipinto si stampava e divertente spuzzare la tempera direttamente sulla cornice per poi stenderla con il pennellone di spugna.

page6

page7

 

La bellezza di questi capolavori sta anche nel fatto di essere unici, perchè come dice il nome monoprinting, di un disegno si può fare una stampa sola!!.

Non sono riuscita però a trovare una traduzione in italiano che non sia la brutta parola monostampa.

Qualcuno ha voglia di aiutarmi?

Potete trovare alcune delle cose che abbiamo fatto cliccando crafting, imparare giocando  o giochi per viaggiare qui o nelle tags sulla  barra laterale.

Suggerimenti:

Se non avete una cornice in plastica a portata di mano potete anche usare il coperchio di plastica trasparente di una scatola o uno strato di pellicola da "attaccare" sul tavolo!!

I cotton fioc funzionano bene ma perfette anche... le dita!!

 

7 commenti:

  1. Sempre interessanti i tuoi post, siano di viaggio o di esperimenti!
    P.s.: quando puoi, fai un salto da me ;-D (non c'è obbligo però!). Ciao

    RispondiElimina
  2. @Beta grazie cara, hehe i salti da te li faccio ogni giorno ma oggi ancora non avevo trovato il tempo. provvedo subito!!! Un bacio
    @Claudia:grazie a te per essere passata. un bacio ai tre gioielli!!

    RispondiElimina
  3. quello che stavo cercando, grazie

    RispondiElimina
  4. necessita di verificare:)

    RispondiElimina
  5. Ciao Daniela! C'è un altro termine per questa tecnica - "monotipo" (monotype). Nei paesi anglofoni si preferisce "monoprint" (monostampa) perchè Monotipye e anche il nome di una famosa società di composizione tipografica. Invece nel mio paese di origine, in Russia si usa il termine "monotype".
    Complimenti per il post e le foto bellisime!

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin