23/06/11

Libri in valigia, letture consigliate per bambini in viaggio. Scandinavia


In valigia o sul comodino di una pousada è stato con me per tutto il viaggio. Perchè non si può partire per il Portogallo senza  portare almeno uno dei capolavori di Saramago.
Nei marchés de Provence camminavo insieme a Mayle, annusando quell'effluvio di profumi e notando dettagli che senza il suo Toujours Provence con tutta probabilità mi sarebbero sfuggiti...
Una donna inforcò gli occhiali da lettura per ispezionare una fila di cavolfiori che, a me sembravano tutti perfettamente uguali. ne prese uno, lo sollevò, ne scrutò la cima bianca, lo annusò, lo rimise a posto. Fece così tre volte prima di scegliere e poi guardò il venditore da sopra gli occhiali per assicurarsi che non cercasse di sostituirlo con un esemplare meno perfetto delle file indietro. Mi ricordai che da un verduriere di Londra ero stato diffidato dal toccare la merce. Qui scoppierebbe una insurrezione se si introducesse una simile regola meschina.Toujours Provence, Peter Mayle
In Cornovaglia ho sognato sulle pagine di  Daphne du Maurier, in Turchia ho conosciuto Elif Shafak, in mezzo al souk di Marrakesh mi sono innamorata di Elias Canetti.
Leggere un buon  libro tematico  durante il viaggio ha il miracoloso potere di far vivere un paese in modo addirittura più intenso, cogliere sfumature altrimenti nascoste, conoscere punti di vista diversi, ma anche anticipare un mondo o farlo rivivere tra le righe delle pagine, una volta che si torna a casa.

Se questo vale assolutamente per gli adulti perchè non dovrebbe essere lo stesso per i bambini?
Leggere i libri giusti prima di una partenza ha lo straordinario risultato di avvicinare i piccoli viaggiatori alla meta.
Li prepara al viaggio, accresce il loro entusiasmo quando ciò su cui avevano fantasticato poi diviene in qualche modo realtà.
Ecco allora che il simpatico bugiardo di Raspe prende vita tra i vicoli di Bodenwerder, i buffi musicanti di Grimm cantano nella Piazza di Brema, il romanzo di Artù si anima davanti alle rovine di Tintagel e camminare per Parigi ha un altro significato se si è letto La Notte degli Zefirotti.

Da oggi quindi si apre una nuova rubrica, quella dei libri in valigia.
E visto che siamo in partenza per il regno delle fiabe, dei troll e dei vichinghi ecco dunque le nostre letture da bambini (ma ce ne sarebbero molte altre...)

Perfette per chi è in partenza per la Scandinavia ma anche per chi a casa vuole sognare insieme ai propri figli di un paese da favola...


1.I canti dei ghiacci 2.Il cappello del Gran Bau 3. Magia d'inverno  4.L'antico libro degli gnomi
5.Il piccolo troll  6. Le più belle fiabe di Andersen 7.L'usignolo dell'imperatore  8. Arrivano i vichinghi
9.I vestiti nuovi dell'imperatore   10.Il cigno racconta  11. I miti nordici  12. Il libro dei troll

E a voi piace leggere libri tematici prima di una partenza? Pensate anche voi che sia una buona idea da sperimentare insieme ai bambini?

19 commenti:

  1. un post come al solito ricco e goloso per chi ama i bambini e i libri... è una gioia pensare che ci sono mamme come te..

    RispondiElimina
  2. Grazie Daniela! Ti sto diffondendo tra le mia amiche mamme e tra le colleghe maestre...Giro con il tuo link sempre in tasca...un abbraccio e un sorriso

    RispondiElimina
  3. E' un'idea interessante e dato che noi quest'anno andiamo in provenza d'agosto..... mi potete consigliare dei libri da leggere al mio bambino di quasi 5 anni ?
    Grazie
    silvia.31973@libero.it

    RispondiElimina
  4. A leggere "I vestiti nuovi dell'imperatore" io e il mio piccolo Ciccio ci siamo fatti tante risate!!

    Vanessa&Ciccio

    RispondiElimina
  5. @Simoff:Arrossisco... Grazie!
    @Annamaria:Ne sono davvero lusingata cara Annamaria! Grazie, grazie, grazie!
    @Silvy:
    Assolutamente
    La cicala e la formica.
    Forse in apparenza ti sembrerà che c'entri poco con la Francia ma i bambini a quell'età vengono attratti irresistibilmente da cose come questa, dettagli che poi in questo caso sono anche clichè. Si sentono ovunque e i negozietti traboccano di ogni tipo di cicale, di pietra, di legno e persino meccaniche. Quanto abbiamo riso della scatolina sorpresa che quando la apri dentro c'è una cicala che si muove e canta e ti fa morire di paura! Perciò se prima di partire gli leggi la storia e li racconti che andate nel paese delle cicale... beh sono sicura che sarà un successo!;-)E tu mi raccomando non perderti Mayle!

    RispondiElimina
  6. @Vanessa: Ahahah, si è fantastico! Pensa che quando ero alle elementari lo abbiamo persino messo in scena. L'imperatore in boxer però... ;-)

    RispondiElimina
  7. Per chi gira l'Italia coi suoi bambini consiglio "i bambini alla scoperta di Mantova" illustrato da Lorenzo Terranera ed Palombi e ai ragazzi che vanno a Napoli "La guida di Napoli per ragazzi con le illustrazioni di E.Luzzati, editore Liquori....
    Mi piace utilizzare queste guide anche a me....forse sto tornando bambina (o non sono mai cresciuta!!!)

    RispondiElimina
  8. @Simoff: ahah fantastica, e ottimi consigli! Siamo nella stessa barca... anche io con l'eterna sindrome di Peter Pan!;-)

    RispondiElimina
  9. Complimenti... un bellissimo post... condivido le tue idee e questa rubrica ci voleva proprio... Grazie
    Paola

    RispondiElimina
  10. a me piace un sacco leggere libri e racconti di viaggio. non potrei mai avvicinarmi ad un paese senza sapere cosa ne dice il mondo!

    per la grecia cosa posso leggere? e cosa potrei far leggere ai miei piccoli? ho visto in giro delle belle riduzioni dell'odissea per bambini. ma ci sarà anche qualcosa di più ' moderno'?

    ciao!!!!

    RispondiElimina
  11. senza nulla togliere all'Odissea, sia chiaro, che pure ho molto amato, insieme all'Iliade!!!!

    RispondiElimina
  12. Se è una buona idea?Straordinaria!Mi hai fatto riflette sul post in cui raccontavi del libro della sirenetta, raccontat da tua madre quando avevi 5 anni. Noi andremo in Austria a vistare un pò di castelli... se mi sai indicare qualche bel libro per bambini... grazie ancora.

    RispondiElimina
  13. Oddio!!! Adoro i libri di tutti i generi e tipi, potessi vivrei in una libreria :) Questo post è una cuccagna!!! Trovo che sia un'idea davvero stimolante sia per chi parte sia per chi resta. Prenderò nota.

    RispondiElimina
  14. Tornata ieri fresca fresca dalla Danimarca ed ecco che trovo questo bel post dove troneggiano dei libri scelti anche da me per la preparazione e l'accompagnamento del viaggio. E quindi mi inorgoglisco ancora di più per aver fatto le cose per bene. Aspettavo da tanto questo momento di ripresa del viaggio ed è stato tutto bellissimo, superiore alle aspettative. E anche i libri hanno contribuito a creare la magia che per i bambini, ma non solo, è un elemento essenziale del viaggio. Perchè solo così, come scrivevi in un tuo post, la sirenetta di Copenhagen non appare minuscola e insignificante e i piccoli cigni nei fiumi danesi acquistano tutto un altro sapore! Buon viaggio!

    RispondiElimina
  15. Leggere libri tematici è proprio un'idea carina sia perchè leggere è sempre un ottimo e valido esercizio da trasmettere anche ai nostri figli, sia per approfondire i paesi che andiamo a visitare entrando già nella loro atmosfera. Anzi io propongo, se possibile, oltre ai consigli che ci dai per gli itinerari di viaggio anche il titolo di uno o più libri da leggere. Grazie buon viaggio

    RispondiElimina
  16. Bellissima idea. Adoro leggere e leggere a mia figlia. I libri che consigli sono splendidi.
    Ti prego continua!
    Ogni nuovo viaggio, nuovi libri e nuovi mondi.
    Grazie, adoro il tuo blog.

    RispondiElimina
  17. Non solo mi piace leggere libri tematici che accompagnino il viaggio.
    Adoro anche acquistare libri in loco. E ho iniziato a farlo anche per mia figlia. Poco importa se la lingua é incomprensibile e/o impronunciabile! A parte il fatto che spesso all'estero si trovano libri bellissimi, credo siano un bel ricordo del viaggio.
    Quello a cui sono più legata é un libro sulla vita delle api comprato al bookshop del Museo dell'apicoltura di Radovlijca, in Slovenia.

    RispondiElimina
  18. Libri in valigia, letture consigliate per bambini in viaggio. Scandinavia. In valigia o sul comodino di una pousada è stato con me per tutto il ... bbvaligia.blogspot.it

    RispondiElimina

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin