25/09/08

Braga e il Santuario di Bom jesus


Questo detto portoghese descrive sinteticamente alcuni dei luoghi più belli e noti del paese.
E in effetti Braga, uno degli insediamenti più antichi dalle autentiche radici celtiche prega, prega dentro al suo monumentale, grandioso Santuario di Bom Jesus, a soli 5 km dal paese.

Ed al Santuario ci siamo arrivati proprio di fronte, seguendo la bellissima strada in salita all'interno di un bosco; siamo scesi dall'auto e abbiamo alzato la testa, rapiti dalla geometria della architettura e dall'ambiente circostante.
Oltre 1000 sono i gradini di questa via crucis che conduce alla chiesa e  pensate che c'è chi le scale se le fa in ginocchio.

Dall'alto la scala non è interamente visibile e perciò iniziamola discesa per scoprirne, girandosi, a poco a poco, il magnifico insieme.
DSCF3617
 Mio figlio naturalmente indossa il suo irrinunciabile cappello e spada in mano si appresta a scendere con noi i gradini che lo porteranno a compiere la missione di oggi: diventare un vero cavaliere!
 Ogni gradinata presenta un piano con una fontana. Ogni fontana è diversa, l'acqua sgorga dalle orecchie, dagli occhi, dal naso e ancora dalla bocca, fino a rappresentare i 5 sensi ed è divertente dopo ogni discesa indovinare da dove uscirà l'acqua.
Arrivati in fondo si rimane senza parole.
DSCF3621
Missione compiuta, grida Aj.
Per tornare su è d'obbligo la funicolare. Con un figlio appassionato di treni e di tutto ciò che ha le ruote non possiamo certo rinunciarvi...
DSCF3622
Dopo un giro nei dintorni torniamo nel bosco ai margini del Santuario per un pic nic.
DSCF3633
Ci sono tavoli di legno , l'aria è fresca e il silenzio spezzato soltanto dai rintocchi delle grandi campane . Accanto a noi un piccolo laghetto e mentre guardiamo i pesci noto dentro l'acqua una bottiglia legata a dun filo.
DSCF3635
Forse qualcuno ha messo il vino in fresco e poi chissà, in un luogo come questo, è facile dimenticare...
Articoli correlati:
Itinerario di un Viaggio in Portogallo
Il segreto delle Pasteis de Belem
La leggenda del Monastero di Alcobaca
Anche i cittadini di Porto hanno il loro soprannome
Porto e il nettare del Douro
Barcelos e il galletto simbolo del Portogallo
"Mentre Coimbra studia e Lisbona suona, Porto lavora e Braga prega".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin